WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Cronaca. Cancello Arnone (CE) -Boscoreale

Cancello Arnone (CE): Operazione anti-bracconaggio dei Carabinieri Forestali di Napoli. Due persone denunciate I carabinieri forestali del Nucleo CITES di Napoli, supportati da personale del WWF e dell’ENPA hanno denunciato due incensurati di 54 e 35 anni per bracconaggio. I militari li hanno sorpresi nell’agro del comune di Cancello Arnone, nei pressi di una vasca artificiale in località Masseria Riccia Nuova. Utilizzando richiami acustici elettronici che riproducono il verso degli animali i due hanno attirato sullo specchio d’acqua alcune anatre. Ingannate anche da alcune sagome di plastica poggiate sull’acqua, le anatre sono state abbattute a colpi di fucile calibro 12. Individuati e identificati, i cacciatori sono stati denunciati e le loro attrezzature sequestrate: 2 fucili da caccia, 1 richiamo acustico elettromagnetico, 2 trombe acustiche per amplificare i suoni, 1 batteria di alimentazione, 10 metri di filo elettrico, 18 sagome galleggianti a forma di anatra e 61 cartucce cal. 12. Secondo quanto ricostruito dai militari, 4 sono gli esemplari catturati e uccisi illecitamente. 

Boscoreale: Quasi mezzo chilo di marijuana nell’armadio. 22enne arrestato dai Carabinieri

I carabinieri della stazione di Boscoreale hanno arrestato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio un 22enne incensurato di Scafati. Percorreva via Marchesa a bordo della sua utilitaria quando ha incrociato una pattuglia dei carabinieri. Per evitare il controllo, il 22enne ha fermato il veicolo e in retromarcia ha provato ad allontanarsi senza dare nell’occhio. La manovra non è sfuggita ai militari che, dopo un breve inseguimento, l’hanno raggiunto e identificato. A preoccupare il 22enne e a spingerlo a tentare la fuga il contenuto del suo borsello: 50 grammi di marijuana suddivisi in dosi, 1 grammo di cocaina e 515,00 euro in banconote di piccolo taglio, somma ritenuta provento illecito. Ritenendo che potesse detenere altra droga i carabinieri hanno raggiunto e poi perquisito anche la sua abitazione. In un armadio, nascosta tra abiti e vecchie scarpe, hanno così rinvenuto una scatola di cartone sigillato. Al suo interno tre buste di plastica contenenti complessivamente 444 grammi di marijuana, 3 bilancini di precisione e materiale vario per il confezionamento. Arrestato, il 22enne è stato tradotto al Tribunale di Napoli per essere giudicato con rito direttissimo. Sentite le parti, il Giudice ha sottoposto il giovane alla misura degli arresti domiciliari.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Battipaglia-Uccellagione, Sequestrati 23 esemplari di avifauna

BATTIPAGLIA – I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Foce Sele, nell’ambito di servizi di controllo caccia e tutela della fauna selvatica, con l’ausilio di guardie giurate volontarie dell’associazione E.N.P.A., ...continua
Comando Provinciale di Avellino, esecuzione provvedimento cautelare a carico di 23 indagati per associazione per delinquere

Questa mattina i Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, hanno dato esecuzione ad un provvedimento cautelare personale a carico di 23 indagati (18 in carcere 5 AA.DD), tutti responsabili, a vario titolo di associazione per delinquere di ...continua
Casoria, rinvenuti e sequestrati a carico di ignoti 21 fumogeni e torce luminose

I carabinieri della compagnia di Casoria, impegnati ieri in un servizio di ordine pubblico presso lo stadio comunale “San Mauro”, durante le operazioni di bonifica della curva che ospitava la tifoseria locale, hanno rinvenuto e sequestrato ...continua
Napoli, frode in un bar di Via Caldieri, al Vomero

La Polizia Municipale in collaborazione con i tecnici dell’ENEL previa accertamenti e grazie ad alcune segnalazioni hanno deferito all’Autorità Giudiziaria il proprietario di un Bar in Via Caldieri al Vomero che, con un dispositivo ...continua
Cusano Mutri (BN), 7 ordinanze cautelative per truffa

Su delega della Procura della Repubblica di Benevento, personale della Polizia di Stato in servizio presso la Sezione di Polizia Giudiziaria della Procura di Benevento e militari della stazione dei Carabinieri di Cusano Mutri, supportati dalla Questura ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.