WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Attualità

Con Meta mare in festa luci puntate sulla città dell’accoglienza

Meta è sempre più la porta che apre la penisola sorrentina

Meta porta della penisola sorrentina. È il senso della quarta edizione di Meta mare in festa. La rassegna, che vive tra spiritualità, tradizioni, arti, musica, cultura, gastronomia e mare, si terrà da martedì 10 a venerdì 13 settembre con un programma ricco di eventi che di fatto puntano ad accreditare Meta come modello di accoglienza dell’intera penisola. Una iniziativa per il “popolo” come spesso ama sottolineare nei suoi interventi il sindaco, Giuseppe Tito. “Continuiamo a lavorare con grandi sforzi – afferma il primo cittadino – con l’obiettivo di consentire alla nostra città di emergere, che da tempo ha abbandonato il ‘ruolo’ di cenerentola della penisola sorrentina. Anzi, attraverso un serio lavoro di riqualificazione siamo pronti a diventare il modello di accoglienza della penisola” La manifestazione, cofinanziata dal Poc Campania 2014/2020, è promossa da Comune di Meta, dal consorzio Terra del mare, dalla pro loco Terra delle sirene e da Musiciens. “Protagonista sarà il litorale metese – afferma l’assessore al Turismo Pasquale Cacace – che come ogni anno sarà invaso da turisti e residenti. Il borgo marinaro, come da antica tradizione, si appresta a celebrare la Madonna del Lauro, protettrice del paese e dei naviganti. Un borgo antico e al contempo moderno: antico di memorie storiche e culturali, con le grandi spiagge testimonianza delle invasioni turche, ma che oggi vivono di nuova luce grazie al restyling voluto dall’amministrazione e che ha dato una nuova ed elegante veste” Tante le iniziative in programma nei quattro giorni di festa presentate da Nino Lauro e Costanza Martina Vitale: live show di Valeria Vitiello, incanto violino con Luca De Gregorio, Antonio Moccia e Carmela Persico, Le Cuntesse, Federa & Cuscini, Luigi Somma ensemble di archi, Angela D’Ammora duet, ‘A Paranza d’o Parent, Corridoio artistico a cura di Salvatore Castellano, Teatro nazionale di burattini dei fratelli Mercurio, trampolieri e artisti di strada itineranti, area giochi gonfiabili per bambini. E ancora Lino D’Angiò il 10 settembre e Tato ventriloquo show, laser show, Massimiliano Cimino e Abaracadabra magic show l’11 settembre. E poi le degustazioni a cura degli chef locali e degli operatori balneari. A guidare la pro loco Luigi Russo, mentre il presidente del consorzio Terra di mare è Antonio Cafiero. Direttore artistico della rassegna Salvatore Piedimonte.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Sant'Antonio Abate, chiusura di tutte le sedi scolastiche fino al 1/03/2020

A cura di Camillo AmaranteNella giornata di oggi 25 febbraio, è arrivata l'ufficialità della chiusura di tutti gli edifici scolastici presenti sul territorio abatese fino al giorno 01/03/2020. La notizia è stata ufficializzata ...continua
Corona virus, disinfettate scuole e strade Sindaco in Regione per un nuovo vertice convocato dal Presidente De Luca

San Giorgio a Cremano, 25 febbraio 2020 - Corona Virus. Il sindaco Giorgio Zinno ha incontrato questa mattina la Direttrice del Distretto Sanitario ASL n.54, Maria Teresa Stocchetti, una delegazione dei medici di base, dei centri medici e diagnostici ...continua
Qualiano, scuole chiuse e sanificazione negli istituti e nelle strade cittadine

"Vista l’Ordinanza del Ministero della Salute del 21/02/2020 N.2180 con la quale è stato dichiarato per sei mesi lo stato di emergenza sul territorio nazionale relativo al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie ...continua
Castellammare di Stabia - Scuole chiuse sino a sabato 29 febbraio

Al fine di consentire un’igienizzazione approfondita straordinaria dei locali a carico del Comune a scopo precauzionale per prevenire e contrastare la diffusione del nuovo coronavirus (COVID-19), le scuole di ogni ordine e grado di Castellammare ...continua
Annullato il Carnevale Abatese, arriva l'ordinanza del Comune in via precauzionale per l'emergenza Coronavirus

 A cura di Camillo Amarante Il Comune di Sant'Antonio Abate in queste ore ha emesso un'ordinanza in merito all'emergenza Coronavirus, con la decisione di annullare il "Carnevale Abatese 2020", evento previsto nella ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.