WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Cronaca. Capua-Casal di Principe- Maddaloni-Napoli- Centro Storico- Quartieri Spagnoli e Chiaia

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Capua (CE), in località Termine, s.p. 329, agro del comune di Teano (CE), nel corso di un servizio di controllo del territorio hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni, di I. A. cl. 1978, residente a Francolise (CE). I militari dell’Arma hanno notato l’uomo mentre, con fare sospetto, transitava lungo la s.p. 329, a bordo di un autovettura in uso. A seguito del controllo e della successiva perquisizione l’arrestato è stato travato in possesso di una custodia per armi contenente una pistola cal. 9x21 con caricatore inserito, oltre ad un secondo caricatore, entrambi privi di munizionamento, nonché 68 cartucce dello stesso calibro, contenute in due scatole. L’arma ed il relativo munizionamento, risultati illegalmente detenuti, sono stati sottoposti a sequestro. I.A. è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria C.V. (CE), a disposizione della competente Autorità Giudiziaria

 

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Casal di Principe (CE), in via isola a San Cipriano d’Aversa (CE), hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, di D. F., cl. 2000 e di un minore in sua compagnia, entrambi residenti a San Cipriano d’Aversa . I due giovani, controllati a bordo dell’autovettura in uso, sono stati trovati rispettivamente in possesso di gr. 3,7 di hashish, nascosto in un borsello, e di un panetto della medesima sostanza stupefacente del peso di gr. 47,7, occultato dal minore. D.F. è stato sottoposto agli arresti domiciliari, mentre il minore è stato accompagnato presso il Centro di Giustizia minorile di Napoli Colli Aminei, entrambi a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

 

I Carabinieri della Stazione di Maddaloni (CE), in quel centro, unitamente ai quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia, di D.I.A. , cl. 1979, del luogo. I militari dell’Arma, a seguito della richiesta di intervento pervenuta presso la Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Maddaloni, sono intervenuti presso l’abitazione segnalata, sorprendendo l’arrestato mentre inveiva contro la propria madre e la figlia minore. Successivamente, le vittime, hanno riferito circa le reiterate condotte violente poste in essere da D.I.A. nei loro confronti. L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

 I Carabinieri della Stazione di Maddaloni (CE), in quel centro, hanno deferito in stato di libertà un cinquantanovenne del luogo ritenuto responsabile di ricettazione. I militari dell’Arma, a seguito di immediate indagini, hanno accertato che l’uomo occultava, all’interno del proprio garage, un’autovettura d’epoca del valore di circa 40.000,00€, compendio di furto, denunciato dalla vittima lo scorso 18 agosto presso la Stazione Carabinieri di Frignano (CE). Nella giornata a 07 settembre scorso, la vittima, ad integrazione della denuncia presentata, ha riferito di aver rintracciato il proprio mezzo, pubblicato quale disponibile su di un noto sito di vendite online. I Carabinieri hanno immediatamente proceduto ad effettuare i controlli nei luoghi indicati dalla piattaforma di vendite on line rinvenendo l’ autovettura oggetto di furto.

Napoli, Centro Storico, Quartieri Spagnoli e Chiaia: Controlli straordinari nell’ambito del “Piano Napoli”.

Arresti e denunce dei carabinieri Servizio straordinario di controllo del territorio per i carabinieri della compagnia di Napoli Centro, supportati da quelli del Reggimento Campania, del Nucleo Radiomobile e del NAS Arrestato Essa Tourai, un 23enne di origini gambiane già noto alle ffoo per spaccio di stupefacenti. Il giovane è stato sorpreso in Via S.Pietro a Maiella mentre cedeva ad un “cliente” - poi segnalato alla Prefettura – un involucro sospetto. Dalla perquisizione che ne è seguita i militari gli hanno trovato addosso 18 grammi di hashish e 3 di marijuana. In manette per lo stesso reato anche Omar Bojang, un 18enne senegalese già noto alle ffoo. Era in Piazza San Giovanni Maggiore ed è stato bloccato dai carabinieri subito dopo aver ceduto in cambio di denaro una bustina di marijuana. Nelle sue tasche altre tre dosi della stessa sostanza per complessivi 3 grammi. E’ del quartiere Pianura, invece, Luigi Arienzo un 37enne già noto alle ffoo arrestato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. Durante una perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto e sequestrato 450 grammi di marijuana, 40 grammi di hashish, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento. Arrestato anche Gennaro Elia, un 32enne del quartiere San Carlo all’Arena. I carabinieri l’hanno sottoposto ai domiciliari per le numerose violazioni accertate al divieto di dimora nel comune di Napoli. Tutti gli arrestati, fatta eccezione per Elia, sono stati sottoposti all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria in attesa di giudizio. Nell’ambito dello stesso servizio denunciate in stato di libertà due persone poiché alla guida di un auto senza aver mai conseguito la patente. Uno dei due, un 19enne incensurato di Chiaia, guidava sotto l’effetto di stupefacenti. 12 le persone segnalate alla Prefettura quali assuntori di stupefacenti, 15 i grammi di hashish e 21 quelli di marijuana sequestrati. I carabinieri hanno poi notificato 32 contravvenzioni al CDS per complessivi 11.325 euro di sanzioni.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Castellammare di Stabia - Presi due coniugi stabiesi per estorsione e usura

 Nelle prime ore di questa mattina, in Castellammare di Stabia (NA), i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare - emessa dal G.I.P. del Tribunale di ...continua
Due arresti per rapina aggravata. Rapinavano farmacie nella zona di Caserta inchiodati dalla video-sorveglianza

Questa mattina, aIl’esito di un'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord, i Carabinieri della Compagnia di Marcianise (Ce) e della Stazione Sant'Arpino (Ce) hanno dato esecuzione ad un'ordinan...continua
Cronaca. Marigliano - Giugliano in Campania - Poggiomarino

Marigliano: centinaia di cosmetici sequestrati dai carabinieri forestali. Erano tutti contraffatti e privi di indicazioni sulla composizione Ingente sequestro dei carabinieri forestali della stazione di marigliano, con la collaborazione della ...continua
Sorrento. Controlli straordinari dei carabinieri nella movida sorrentina

Serrati i controlli dei carabinieri anche a Sorrento e nei comuni limitrofi Durante il servizio, disposto dal Comando Provinciale di Napoli, i militari della compagnia locale hanno denunciato 2 persone, un 36enne di San Giovanni a Teduccio e un ...continua
Giugliano in Campania. Carabinieri denunciano 5 persone per smaltimento illecito di rifiuti

I carabinieri della Compagnia di Giugliano in Campania, nell’ambito di un servizio di contrasto ai reati ambientali, hanno denunciato 5 persone, tutte ritenute responsabili di smaltimento e trasporto illecito di rifiuti. In particolare, i ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.