WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Cronaca.Caivano- Sant'Anastasia- Trentola Ducenta (CE)

Caivano: Hashish e marijuana ai piedi di un container nel rione IACP. Sequestro dei Carabinieri

La droga era nascosta in alcune buste di plastica, ai piedi di un container abbandonato su Via Atellana, nel rione IACP di Caivano. Nonostante sembrassero rifiuti, i carabinieri della tenenza locale si sono insospettiti e ne hanno controllato il contenuto. Hanno così rinvenuto e sequestrato 30 bustine di marijuana per un peso complessibo di 35 grammi, 63 grammi di hashish avvolti in 41 involucri in carta alluminio e 8 stecchette di hashish per totali 46,8 grammi. Il sequestro è operato contro ignoti

Sant'Anastasia: Tenta la truffa “dello specchietto”. 29enne arrestato dai carabinieri

I carabinieri della stazione di S.Anastasia hanno arrestato un 29enne di Casalnuovo già noto alle ffoo per tentata truffa e resistenza a p.u. Era bordo della sua auto e l’ha utilizzata per simulare un incidente stradale su Via del Pruneto. Ha accostato per farsi sorpassare dalla vittima designata e l’ha poi inseguita. L’uomo, spaventato, si è fermato ed è stato immediatamente accusato dal 29enne di aver urtato la sua auto. Gli ha mostrato lo specchietto rotto e ha preteso che gli fossero pagati circa 100 euro per la riparazione. Per farlo ha proposto di raggiungere il bancomat più vicino e concludere immediatamente la transazione senza interessare le assicurazioni. La vittima ha compreso il tentativo di truffa e ha approfittato di un momento di distrazione del 29enne per chiamare i carabinieri. I militari, intervenuti sul posto, hanno individuato e bloccato il truffatore, malgrado la sua vivace resistenza. Dopo le formalità di rito è stato sottoposto ai domiciliari in attesa di giudizio.

I Carabinieri della Stazione di Trentola Ducenta (CE), coadiuvati dai militari dalla Stazione di Aversa (CE), hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per evasione, di P. N., cl. 65, gravato da precedenti di polizia per maltrattamenti in famiglia. Nei confronti dell’uomo, lo scorso 31 agosto, gli stessi carabinieri hanno eseguito la misura coercitiva degli arresti domiciliari quale aggravamento della misura dell’allontanamento dalla casa familiare, poiché, a seguito di un episodio di violenza ai danni del padre disabile, a cui aveva cercato di estorcere denaro, era stato denunciato e l’Autorità Giudiziaria aveva deciso per l’aggravamento del regime cautelare. Tale misura, che ha previsto per l’uomo la permanenza agli arresti domiciliari presso un istituto di accoglienza di Aversa, dove si auspicava potesse compiere un percorso di recupero, non ha avuto l’esito auspicato visto che dopo poco più di 2 giorni il P.N., dopo aver aggredito verbalmente e fisicamente una volontaria, e minacciando verbalmente il personale presente, ha recuperato recuperava i pochi effetti personali e si è dato alla fuga. I Carabinieri lo hanno sorpreso e bloccato per le vie cittadine, mentre, a piedi tentava di raggiungere l’abitazione del padre in Trentola Ducenta. L’arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Castellammare di Stabia - Presi due coniugi stabiesi per estorsione e usura

 Nelle prime ore di questa mattina, in Castellammare di Stabia (NA), i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare - emessa dal G.I.P. del Tribunale di ...continua
Due arresti per rapina aggravata. Rapinavano farmacie nella zona di Caserta inchiodati dalla video-sorveglianza

Questa mattina, aIl’esito di un'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord, i Carabinieri della Compagnia di Marcianise (Ce) e della Stazione Sant'Arpino (Ce) hanno dato esecuzione ad un'ordinan...continua
Cronaca. Marigliano - Giugliano in Campania - Poggiomarino

Marigliano: centinaia di cosmetici sequestrati dai carabinieri forestali. Erano tutti contraffatti e privi di indicazioni sulla composizione Ingente sequestro dei carabinieri forestali della stazione di marigliano, con la collaborazione della ...continua
Sorrento. Controlli straordinari dei carabinieri nella movida sorrentina

Serrati i controlli dei carabinieri anche a Sorrento e nei comuni limitrofi Durante il servizio, disposto dal Comando Provinciale di Napoli, i militari della compagnia locale hanno denunciato 2 persone, un 36enne di San Giovanni a Teduccio e un ...continua
Giugliano in Campania. Carabinieri denunciano 5 persone per smaltimento illecito di rifiuti

I carabinieri della Compagnia di Giugliano in Campania, nell’ambito di un servizio di contrasto ai reati ambientali, hanno denunciato 5 persone, tutte ritenute responsabili di smaltimento e trasporto illecito di rifiuti. In particolare, i ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.