WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Attualità

Scuola Cangemi, il silenzio della dirigente sui lavori

Di alina Cescofra

Alle 15,30 di oggi si è tenuto il primo Consiglio d'Istituto dell'Istituto Comprensivo Cangemi per l'anno scolastico 2019/2020.

Ancora una volta la voce dei genitori è stata messa a tacere. 

A due consiglieri era stata affidata da  un papà (nonché nostro collega) una serie di quesiti, nella quale vi erano scritte una serie di domande riguardanti l'incontro fra le dirigenti scolastiche Guarracino e Del Sorbo ed il sindaco Diplomatico. Quesiti in relazione al dislocamento delle aule della scuola media Cangemi alla Dati. 

L' intento del papà, nonché prossimo consigliere surrogato, era quello di dare informazioni ai tanti genitori che ancora non si spiegano il perché di questo trasferimento immediato. 

La lettera non è stata accettata né letta durante la riunione odierna, perché non  inserita nell'ordine del giorno. 

Naturalmente, se non c'è  comunicazione sulla convocazione del Consiglio d'Istituto è difficile presentare richieste o domande che possano rientrare nell'odg. 

L'intenzione di rispondere alle domande evidentemente non c'è, visto che non è stata nemmeno acquisita e messa agli atti, per una lettura nel prossimo consiglio d'istituto. 

Secondo quanto riportato dalla preside, il trasferimento è stato voluto dal sindaco ed accettato dalla scuola perché si ritiene che in questo modo i tempi di ultimazione dei lavori si accorcino.

Anche di questo non ci sono notizie certe, i tempi di consegna saranno 180 giorni o un anno? 

In tutta questa incertezza l'unica cosa certa è lo stesso orario di entrata e di uscita degli studenti della Cangemi e della Dati e l'assenza, almeno per il momento, di un piano per la gestione del traffico. 

Questione seria ed importante se si considera l'affluenza di alunni, genitori, docenti e collaboratori nei pressi della scuola media Dati e dei disagi che ne seguiranno. Può darsi però che vista la difficoltà la dirigente scolastica sarà in prima persona a vigilare sull'ingresso degli alunni alle 8 e 15.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Guardia Costiera di Castellammare, Imbarcazionealla deriva, con motore in panne, soccorsa della Motovedetta CP 532

Nella giornata di ieri 02 giugno 2020, preludio della stagione estiva, intensa è stata l’attività dei militari degli Uffici dipendenti dalla Capitaneria di porto di Castellammare di Stabia agli ordini del Comandante Ivan SAVARESE. ...continua
Il Presidente delle guardie giurate Giuseppe Alviti scrive al Ministro dell' Interno

Stamattina negli uffici del giudice di  Pace di Barra a Napoli volontari di un un'associazione  della protezione civile sono stati demandati al controllo Anti covid con relativa disposizione di rilevare la temperatura  degli afferenti ...continua
Boscoreale. Niente celebrazioni per la Festa della Repubblica

Perdita d'acqua da due giorni ancora non riparata in via STE Cirillo, spreco ingente di acqua pubblica e anche il manto stradale potrebbe cedere....continua
La Polizia di Stato alla Festa della Repubblica

Uniti nel giorno della #FestaDellaRepubblica per dire grazie a tutti coloro che sono ancora in prima linea nell'emergenza #Covid_19 e nel commosso ricordo di chi non ce l'ha fatta. #AbbraccioTricolore #essercisempre #dallastessaparte #responsa...continua
Mancanza d”acqua a Gragnano

Sono in corso mancanze d'acqua e abbassamenti di pressione idrica a causa di un GUASTO IMPROVVISO, nelle seguenti zone del Comune di GRAGNANO: Via Giosuè Carducci ed in tutte le traverse della zona I tecnici sono al lavoro per ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.