WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Cronaca. Eboli - Giugliano in Campania -Terzigno

Eboli. Combustione illecita di rifiuti – Denunciato l’autore

I militari delle Stazioni Carabinieri Forestale di Foce Sele, nello svolgimento del servizio di prevenzione e repressione di illeciti ambientali, hanno scorto alla località “Papaleone” del comune di Eboli, emissioni di fumo sospette. Individuata e raggiunta l’area da cui esalava fumo di colore scuro ed odore acre di combustione, hanno accertato la presenza di un fuoco in atto in cui erano stati riversati e dati alle fiamme rifiuti costituiti, per la parte ancora riconoscibile, da pezzi di plastica, cartone, legno e materiali ferrosi. Messa in sicurezza l’area, i militari hanno effettuato rilievi ed accertamenti sui luoghi che hanno consentito di individuare la proprietà del terreno e la natura dei rifiuti combusti e di attribuire la produzione e successiva combustione dei rifiuti ad una società agricola che opera in zona ed hanno, pertanto, deferito il responsabile alla Autorità Giudiziaria. Si tratta di una condotta vietata dalla legge e sanzionata penalmente dal Decreto Legislativo 152/2006, meglio noto come codice dell’ambiente, e di una pratica che mette a rischio le matrici ambientali, in particolare l’aria, ma anche la salute dei cittadini in particolar modo quando ad essere combusti sono rifiuti speciali quali i materiali plastici. In periodo inoltre, di alto rischio e grave pericolosità per gli incendi boschivi decretato dalla Giunta della Regione Campania e decorrente dal giorno 15 giugno e fino al 30 settembre.

Giugliano in Campania: Incendia rifiuti nel suo terreno. 59enne arrestato dai carabinieri

Bruciava rifiuti in un campo al confine tra Giugliano e Villa Literno: in fiamme cassette e tubi di plastica, lattine in alluminio e scarti alimentari. Attirati da una colonna di fumo nero i carabinieri della sezione radiomobile di Giugliano hanno raggiunto il fondo e sorpreso sul posto un 59enne incensurato di Villaricca. Dopo aver spento l’incendio con mezzi di fortuna, i militari hanno arrestato l’uomo per combustione illecita di rifiuti e sequestrato l’area per evitarne la coltura. In attesa di giudizio, il 59enne è stato sottoposto ai domiciliari.

Terzigno: Servizio straordinario anti-caporalato dei carabinieri. Denunciata 36enne di origini cinesi

I carabinieri del nucleo operativo del Gruppo per la Tutela del Lavoro di Napoli, insieme a quelli della stazione di Terzigno, nell’ambito di un servizio straordinario anti-caporalato, hanno denunciato una 36enne di origini cinesi. Imprenditrice tessile, la donna aveva impiegato in “nero” 5 cittadini cinesi clandestini. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, i lavoratori erano costretti a lavorare circa 15 ore al giorno, percependo una paga di 2,50 euro all’ora. Costretti a mangiare e a dormire in locali attigui al laboratorio, gli impiegati non erano mai stati sottoposti a visite mediche né formati sui rischi derivanti dalla loro attività. L’opificio tessile, privo delle previste autorizzazioni, è stato sottoposto a sequestro. Contestate sanzioni per complessivi 108.300 euro.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Cronaca.Napoli -  Vomero - San Carlo Arena-Sant'Antimo

Napoli -  Vomero - San Carlo Arena: Carabinieri setacciano il Vomero. Ancora coltelli sequestrati Presìdi dei carabinieri anche nelle aree della movida vomerese. Nell’ambito di un servizio disposto ...continua
Cronaca. Arienzo (CE)-Napoli - Rione Sanità - Vasto -Scampia -Mercato-Mondragone

Nella tarda serata di ieri, in Arienzo (ce), i carabinieri del locale Comando Stazione, unitamente a personale dell’aliquota operativa della Compagnia di Maddaloni e del nucleo cinofili cc di Sarno (Sa), hanno tratto in arresto, in flagranza ...continua
Torre Annunziata: Controlli nelle aree della Movida.Quattro giovani denunciati

Servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Napoli nelle aree della movida di Torre Annunziata. I militari della Compagnia locale, insieme a quelli del Reggimento Campania, hanno presidiato ...continua
Napoli Pianura: sequestrata dai carabinieri chiudono isola ecologica di Pianura.

I Carabinieri del Nucleo investigativo di polizia ambientale, agroalimentare e forestale di Napoli, insieme a personale dell’ARPA Campania, hanno effettuato un controllo nel Centro di raccolta rifiuti ASIA di Via Nelson Mandela, nel quartiere ...continua
Compagnia di Montesarchio - carabinieri eseguono mirati servizi di controllo del territorio

 :N. 1 arresto; N. 2 den. S.l.; N. 5 segn. Stupef.; N. 2 f.v.o.; N. 1 sequestro amm.vo. Vasta e diversificata l’operazione di perlustrazione e controllo del territorio condotta nella serata di ieri dai Carabinieri della Compagnia di Montesarchi...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.