WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Cronaca.Anacapri- Ercolano

Anacapri: entra in casa di sconosciuti e la danneggia a palate. Arrestato dai carabinieri

Michele D’Auria, un 46enne del posto già noto alle forze dell’ordine, ha forzato il portone dell’abitazione in cui vive una famiglia di origine filippina, fatto irruzione –senza apparente motivo se non il suo stato psico-fisico visibilmente alterato- e minacciato i poverini di “ammazzarli tutti”; poi ha danneggiato l’abitazione con una pala. Durante il gesto folle, la famiglia, con un po’ di fortuna, è riuscita a fuggire mettendosi in salvo e uno dei membri ha chiamato il 112. Ad intervenire sul posto i carabinieri della stazione di Anacapri che, raccolta la denuncia delle vittime, hanno capito chi fosse l’autore del danneggiamento e lo hanno rintracciato poco lontano da lì. L’uomo è stato tratto in arresto: risponderà di violazione di domicilio, violenza privata e minaccia. adesso è in carcere.

Ercolano: picchia il fratello e tenta di strangolarlo. Arrestato dai carabinieri

Un 45enne di Ercolano già sottoposto alla detenzione domiciliare, verosimilmente sotto l’effetto dell’alcol ha aggredito violentemente il fratello 50enne; in base a quanto riferito dalla vittima stessa ai carabinieri ha pure tentato di strangolarlo. Anche dopo l’arrivo dei militari, davanti a loro, il 45enne ha picchiato il fratello alla testa e lo ha minacciato di morte; ha esclamato anche che, se lo avessero arrestato, lo avrebbe ucciso al suo rientro a casa. I carabinieri della locale tenenza sono intervenuti perché richiamati dalle urla che provenivano dall’abitazione dei 2 e si sono precipitati dentro. In giardino, inoltre, c’era il pitbull dei 2 fratelli che ha azzannato ad una coscia uno dei carabinieri intervenuti il quale, benché libero dal servizio, è corso ad aiutare i colleghi. Il 45enne è stato dunque separato –non senza difficoltà- dal fratello e arrestato. Risponderà di maltrattamenti in famiglia. terminate le formalità è stato tradotto in carcere.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Tufino - getta i rifiuti di casa nel terreno di un altro

Un 66enne di Tufino stava gettando numerose buste di plastica piene di rifiuti solidi urbani indifferenziati (perlopiù plastica e carta), verosimilmente quelli prodotti in casa, in un terreno agricolo attiguo a via Palazzo dei Conti. mentre ...continua
Sant'Antonio Abate - Scomparsa una 14enne

Si chiama Flora Longobardi, indossa pantaloncino nero, maglietta bianca, zaino nero e cappellino, scomparsa ieri sera intorno alle 23. Stamattima sarebbe stata avvistata in località S. Egidio Monte Albino. Ha lasciato un biglietto dicendo ...continua
Napoli Poggioreale: Tenta di rubare un auto ma viene arrestato dai Carabinieri. 52enne in manette

  Erano quasi le 5 del mattino quando Rosario Villacidro, un 52enne del quartiere Vicaria e già noto alle ffoo ha provato a rubare una macchina parcheggiata in Via Bonifaci. Aveva già forzato la serratura della portiera ed era ...continua
Anacapri: Marijuana e cocaina in borsa. 19enne arrestata dai carabinieri

  Arrestata dai carabinieri della stazione di Anacapri una 19enne incensurata di Capri. Era notte fonda e la donna si trovava in Via Catena. La sua visibile agitazione ha insospettito i militari. L’hanno così perquisita, trovandole ...continua
Castellammare di Stabia - Spaccia nel Rione “Savorito”. 21enne arrestato dai Carabinieri

 Luigi Spagnuolo, 21enne di Castellammare già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai Carabinieri della Sezione Operativa locale per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. L’attenzione dei militari ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.