WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica

A settembre la divulgazione del Piano di Protezione civile. la consigliera Cioffi: «Novità assoluta per la nostra cittadina»

Il Comune di Santa Maria a Vico rende noto che nel prossimo mese di settembre sarà divulgato alla cittadinanza il Piano di Protezione civile. La divulgazione avverrà sia nelle scuole (tutti i plessi della primaria e nella secondaria “Giovanni XXIII”) che con appuntamenti in tutte le piazze del territorio, con gazebo a cura dei volontari del locale nucleo e brochure consegnate a tutte le famiglie del territorio. «Divulgare il Piano di Protezione civile, recentemente aggiornato, è una novità assoluta per la nostra comunità. Nell’ultimo anno abbiamo fatto tanto, dal corso di primo soccorso Blsd alla nuova campagna di reclutamento dei volontari, tenutasi lo scorso autunno e che ha arricchito l’organico di una cinquantina di nuovi elementi operativi. Il locale nucleo è un fiore all’occhiello della nostra macchina amministrativa, come dimostrato qualche giorno fa quando la squadra anti-incendio, in collaborazione con i Vigili del fuoco, ha domato un incendio nei pressi della linea ferroviaria che poteva avere conseguenze ben più gravi sia per la circolazione dei treni che per la cittadinanza. Questo è solo l’ultimo delle decina di roghi spenti nel corso di questa estate. Noi facciamo quello che possiamo e nei prossimi mesi partiremo anche, tramite i Vigili del fuoco, con un corso di prevenzione e lotta attiva agli incendi boschivi, ma non possiamo non appellarci anche ai nostri cittadini: bruciare, qualsiasi cosa, è dannoso sia per la nostra salute che per le nostre colline, che fungono da argine alle calamità atmosferiche», affermano il sindaco Andrea Pirozzi e la consigliera con delega alla Protezione civile Anna Cioffi. In un’ottica di rafforzamento del lavoro svolto quotidianamente dai volontari, nelle ultime settimane sono stati acquistati diversi Dispositivi di Protezione Individuale (guanti, caschi, mascherine di protezione, scarpe anti-infortunistica, divise) per garantirne la sicurezza e prevenire eventuali rischi dalla loro attività. E, per garantire un ulteriore rafforzamento del locale nucleo, il Comune di Santa Maria a Vico parteciperà al bando regionale per l’acquisto di ulteriori attrezzature.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

PD in risposta alla FIADEL. Excusatio non pertita

Il risentimento di un sindacato rispetto al nostro comunicato è la plastica rappresentazione che abbiamo colto nel segno. Sebbene avessimo usato formule dubitative circa la presenza di privilegi nella gestione della ...continua
Castellammare di Stabia - Avviso per manifestazione d'interesse area tirocini formativi

Il Comune di Castellammare ha indetto l’avviso pubblico per accogliere manifestazioni di interesse da parte di soggetti ospitanti disponibili ad attivare tirocini formativi finalizzati all’inclusione sociale, all’autonomia delle ...continua
Boscoreale - Approvato il Piano urbanistico comunale

 “Nel giro di un anno, come avevo promesso in campagna elettorale, abbiamo approvato in consiglio comunale in via definitiva il Piano Urbanistico Comunale, che consentirà lo sviluppo economico, sociale e imprenditoriale della nostra ...continua
De Magistris incontra delegazione Whirpool

"Abbiamo incontrato una delegazione di lavoratori dell'azienda Whirlpool, lavoratrici e lavoratori che dal 31 maggio stanno sostenendo una battaglia di civiltà per il lavoro e per la legalità. Siamo solidali con loro e, con ...continua
Pozzuoli, Salvini e la camorra. Il sindaco: "La nostra è un'isola felice, il ministro venga in città"

"Vorrei ricordare al ministro dell'Interno Matteo Salvini, senza nessun tono polemico, che Pozzuoli è sempre stata un'isola felice rispetto a tante altre realtà in cui è nota la presenza della criminalità ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.