WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Sanità

Cronaca. Maddaloni - San Nicola la Strada

In Maddaloni (ce), i carabinieri del locale Comando Stazione hanno tratto in arresto un 35enne del luogo ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia nei confronti dei propri familiari (madre, padre e fratello). In particolare i militari dell’Arma, acquisita denuncia querela per minaccia e violenza hanno deciso accompagnare le vittime (madre e fratello) presso la propria abitazione dove, tra l’altro, l’aggressore era agli arresti domiciliari. Giunti sul posto, alla vista dei congiunti l’arrestato ha iniziato ad inveire contro di loro avvicinandosi con modi minacciosi. Il tempestivo intervento dei militari dell’Arma ha scongiurato ulteriori conseguenze. L’uomo, che solo alcuni giorni fa aveva tentato di colpire il fratello con un coltello, è stato arrestato ed associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (Ce).

Si tratta dell’ennesimo arresto effettuato dai carabinieri nell’emiciclo della villa comunale di San Nicola la Strada, posta sul viale Carlo III, a pochi chilometri di distanza dalla Reggia di Caserta. Ad operare sono stati i militari del locale Comando Stazione che, nel corso di un mirato servizio, hanno tratto in arresto BALDEH Saidou, cl. 92 e SAME Landnj, cl. 89, del Gambia, entrambi in Italia senza fissa dimora. I militari dell’Arma, dopo un lungo servizio di osservazione sono intervenuti bloccando i due mentre cedevano 4 dosi di sostanza stupefacente del tipo “Hashish”, del peso complessivo di gr. 9,01, ad un occasionale acquirente. Sottoposti a perquisizione personale i due spacciatori sono stati trovati in possesso di ulteriori gr. 0,91 di “Hashih” e della somma contante di €20.00, ritenuta provento dell’attività illecita. Durante le fasi del controllo il SAME Landnj opponeva resistenza aggredendo e spintonando i carabinieri che, con non poche difficoltà e solo dopo diversi tentativi, riuscivano ad immobilizzarlo. Gli arrestati, verranno giudicati con rito direttissimo.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Castellammare di Stabia rione Moscarella. Demolita una piscina abusiva

Proseguono le operazioni di ripristino della legalità nel rione Moscarella. Lo Stato, la città di Castellammare di Stabia e tutta la cittadinanza si riappropriano finalmente di zone del territorio lasciate per troppo tempo abbandonate ...continua
Entra in giunta l'avvocato Antonella Carino con deleghe alle Pari Opportunità e al Patrimonio, prende il posto di Ida Sannino

San Giorgio a Cremano, 14 gennaio 2020 - Antonella Carino, avvocato civilista è il nuovo assessore alle Pari Opportunità e al Patrimonio. Nominata dal sindaco Giorgio Zinno, Carino è espressione dei Verdi, vive a lavora a San ...continua
Ospedale del Mare senza mascherine, gli infermieri le comprano su Amazon

Mancano le mascherine protettive e gli infermieri le acquistano su Amazon. È accaduto al pronto soccorso dell'Ospedale del Mare, dove dall'inizio dell'anno si registrano continue carenze di materiale sanitario. Per questi motivi, ...continua
Ospedale Maresca di Torre del Greco - Nuovo centro per l’autismo Asl Na 3 Sud

Il prossimo 8 gennaio 2020 alle ore 10:30, presso l’ospedale Maresca di Torre del Greco sarà inaugurato il nuovo centro per l’autismo (ambulatorio per la diagnosi precoce dei disturbi dello spettro autistico) dell’azienda ...continua
Ricoveri per l’influenza in Pediatria, il primario Vitale rassicura: «Nessuna emergenza e non c’è alcuna barella in reparto»

«Non c’è mai stata nessuna barella nell’Unità Operativa di Pediatria dell’Azienda Ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino, Né è corretto creare falsi e inutili allarmismi parlando di emergenza. ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.