WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Lavoro

Emessi Cud 2016 per redditi 2015: i termali non ne erano a conoscenza!

Ancora risultati, insomma, per chi ha “sgovernato” Castellammare! Si fa interessante la vicenda agenzie delle entrate/termali giacché, prima dell’invio delle raccomandate, i dipendenti non erano a conoscenza che il datore di lavoro (curatela fallimentare) avesse proceduto in tal senso. Infatti, questo compito è in capo al datore di lavoro che, nel consegnare i CUD provvede a farsi firmare per ricevuta la consegna di tale documento che, nel caso di specie, deve essere timbrato e sottoscritto dal datore di lavoro, e quindi nella fattispecie dalla curatela. Se tutto ciò non risulta essere mai accaduto proviamo a chiedere all’Agenzia delle Entrate, ma in particolare alla curatela della fallita società Terme di Stabia, il motivo per il quale, oggi, gli unici a pagare debbano essere sempre e solo i lavoratori termali, mentre i consulenti passano, o presumibilmente passeranno, all'incasso in pre-deduzione nella vergognosa vicenda di questo fallimento annunciato? Oppure dietro questo errore, così come goffamente ha tentato di farlo passare Sequino, potrebbe celarsi qualcosa dal sapore di beffa elaborato da quello che fu il famoso cerchio magico che si occupò della vicenda in quella specifica circostanza? Di cosa parliamo? E’ chiaro che il nostro pensiero corre a quel gruppo di legali, professionisti tutti di provata fede Piddina, che si occuparono in quei tempi bui della questione del “Concordato” che, così come si evince dagli atti di un vivace consiglio comunale, avrebbero elaborato il concordato a titolo non oneroso e che avrebbero percepito i compensi solo se, nel caso di specie, l’atto fosse giunto a buon fine. Oggi invece, alla luce di tutto quanto è avvenuto, ci ritroviamo questi professionisti, dirigenti del PD di allora, a percepire in regime di prededuzione onorari corrispondenti a centinaia di migliaia di euro, tra questi anche il cognato dell’ex sindaco Cuomo, mentre gli ex lavoratori, creditori privilegiati per circa 2milioni di euro, rischiano di sentire solo l’odore delle risorse in arrivo nelle casse della curatela e di ritrovarsi, alla fine di questo percorso con un misero pugno di briciole in mano. Questo è il risultato del governo, targato PD, che ha sgovernato la città in questo ultimo quinquennio. Gruppo consiliare Cimmino Sindaco






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Presa in carico delle famiglie, supporto legale e psicologico, formazione e tirocini per la reintroduzione nel ciclo produttivo

Il Centro Stabia per l’Inclusione Attiva ha aperto oggi i battenti nella sede comunale dell’ex Pretura, per suggellare il progetto Itia (Intese Territoriali per l’Inclusione Attiva) che ha visto il Comune di Castellammare di Stabia ...continua
Piano di Zona S2 novità sul Reddito di Cittadinanza

L’Ambito Territoriale S2 – Capofila Cava de’ Tirreni invita a partecipare alla conferenza stampa che si terrà mercoledì 8 luglio alle ore 11.00, nell’Aula consiliare del Palazzo di Città di Cava de’Tirren...continua
EAV trasporto pubblico, ORSA:«Accadute cose mai viste»

In questi ultimi 6 mesi sono accadute cose mai viste, ognuno di noi ha vissuto momenti veramente “complicati”, e il Trasporto Pubblico in Campania non ne è stato da meno. Purtroppo però ad affiancare e peggiorare le “normal...continua
Il bonus vacanze "conferma le previsioni negative del Codacons e si rivela un flop totale"

Lo afferma l'associazione dei consumatori, commentando i numeri forniti oggi dall'ufficio stampa del ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo.Il bonus "è stato richiesto da 200mila cittadini, a fronte ...continua
Economie ancora in calo. Settore orafo in affanno, a rischio fatturati e posti di lavoro

Da uno studio di Confesercenti Campania relativamente al primo semestre 2020 viene fuori una fotografia impietosa della Campania e dei quella che doveva essere la ripresa economica sovrastimata dal governo centrale. Perdite per 20 mld di euro; 47mila ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.