WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica

Balneabilità: l'ultima spiaggia di Mario Casillo

A cura di Ernesto Manfredonia

 

Al netto di assenze eccellenti, come quella di Nicola Corrado, il convegno aperto alla cittadinanza sul tema della balneabilità si è quasi trasformato in un incontro intrapartitico che fanno profilare all'orizzonte il ricordo di quelle oceaniche platee che seguivano la causa del Consigliere Regionale Mario Casillo. Quello che è emerso tra le mura della sede di Corso Vittorio Emanuele ha dell'incredibile. Forze di estraziona politica di siderali distanze si sono avvicinate microscopicamente per cercare di imbastire un progetto che sia funzionale al prossimo appuntamento regionale.

Chi l'avrebbe mai detto che Francesco Iovino avrebbe compiuto il miracolo politico del Partito Democratico a Castellammare di Stabia? 

Il consigliere comunale in quota PD si conferma ancora una volta come unico detentore ufficiale della golden share del partito, al punto da attirare quelle forze di sinistra che dai tempi di Walter Veltroni avevano ferocemente ripugnato l'idea di questo partito riformatore scevro delle componenti socialiste e comuniste. Il Padrino Casillo, così come etichettato da qualche ex candidato, diventa improvvisamente la luce in fondo al tunnel di quel buio politico su cui si annidano anche le più nascoste manovre del Governatore De Luca, il quale sta in parallelo seminando lungo il campo di questo dissodato terreno politico napoletano, ovviamente con il rapace intento di risvegliare forze che siano alternative al luogotenente di Boscoreale. 

C'è chi poi spera nella rinascita dell'ala Migliore, riferendoci a Gennaro, anche se i colpi inferti alla corrente renziana stanno scatenando un vero e proprio terremoto politico. 

Insomma, la sopravvivenza politica è sempre figlia della disperazione. I cangianti cambi di casacca sono la prassi nello sport. Succede nel calcio, perchè non dovrebbe capitare in politica? 

A proposito di balneabilità: ma se non fosse stato per il Grande Progetto Pompei, avremmo assistito ugualmente a questa sensibilità ambientale? Quando nel 2016 la sinistra organizzava muri umani sulla spiaggia per sostenere il referendum per abrogare la norma che avrebbe esteso le concessioni per l'estrazione degli idrocarburi, ossia il famoso referendum sulle trivelle, si sollevò allora il problema dell'inquinamento del fiume Sarno e della balneabilità? 

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

PD in risposta alla FIADEL. Excusatio non pertita

Il risentimento di un sindacato rispetto al nostro comunicato è la plastica rappresentazione che abbiamo colto nel segno. Sebbene avessimo usato formule dubitative circa la presenza di privilegi nella gestione della ...continua
Castellammare di Stabia - Avviso per manifestazione d'interesse area tirocini formativi

Il Comune di Castellammare ha indetto l’avviso pubblico per accogliere manifestazioni di interesse da parte di soggetti ospitanti disponibili ad attivare tirocini formativi finalizzati all’inclusione sociale, all’autonomia delle ...continua
Boscoreale - Approvato il Piano urbanistico comunale

 “Nel giro di un anno, come avevo promesso in campagna elettorale, abbiamo approvato in consiglio comunale in via definitiva il Piano Urbanistico Comunale, che consentirà lo sviluppo economico, sociale e imprenditoriale della nostra ...continua
De Magistris incontra delegazione Whirpool

"Abbiamo incontrato una delegazione di lavoratori dell'azienda Whirlpool, lavoratrici e lavoratori che dal 31 maggio stanno sostenendo una battaglia di civiltà per il lavoro e per la legalità. Siamo solidali con loro e, con ...continua
A settembre la divulgazione del Piano di Protezione civile. la consigliera Cioffi: «Novità assoluta per la nostra cittadina»

Il Comune di Santa Maria a Vico rende noto che nel prossimo mese di settembre sarà divulgato alla cittadinanza il Piano di Protezione civile. La divulgazione avverrà sia nelle scuole (tutti i plessi della primaria e nella secondaria ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.