WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica

Balneabilità: l'ultima spiaggia di Mario Casillo

A cura di Ernesto Manfredonia

 

Al netto di assenze eccellenti, come quella di Nicola Corrado, il convegno aperto alla cittadinanza sul tema della balneabilità si è quasi trasformato in un incontro intrapartitico che fanno profilare all'orizzonte il ricordo di quelle oceaniche platee che seguivano la causa del Consigliere Regionale Mario Casillo. Quello che è emerso tra le mura della sede di Corso Vittorio Emanuele ha dell'incredibile. Forze di estraziona politica di siderali distanze si sono avvicinate microscopicamente per cercare di imbastire un progetto che sia funzionale al prossimo appuntamento regionale.

Chi l'avrebbe mai detto che Francesco Iovino avrebbe compiuto il miracolo politico del Partito Democratico a Castellammare di Stabia? 

Il consigliere comunale in quota PD si conferma ancora una volta come unico detentore ufficiale della golden share del partito, al punto da attirare quelle forze di sinistra che dai tempi di Walter Veltroni avevano ferocemente ripugnato l'idea di questo partito riformatore scevro delle componenti socialiste e comuniste. Il Padrino Casillo, così come etichettato da qualche ex candidato, diventa improvvisamente la luce in fondo al tunnel di quel buio politico su cui si annidano anche le più nascoste manovre del Governatore De Luca, il quale sta in parallelo seminando lungo il campo di questo dissodato terreno politico napoletano, ovviamente con il rapace intento di risvegliare forze che siano alternative al luogotenente di Boscoreale. 

C'è chi poi spera nella rinascita dell'ala Migliore, riferendoci a Gennaro, anche se i colpi inferti alla corrente renziana stanno scatenando un vero e proprio terremoto politico. 

Insomma, la sopravvivenza politica è sempre figlia della disperazione. I cangianti cambi di casacca sono la prassi nello sport. Succede nel calcio, perchè non dovrebbe capitare in politica? 

A proposito di balneabilità: ma se non fosse stato per il Grande Progetto Pompei, avremmo assistito ugualmente a questa sensibilità ambientale? Quando nel 2016 la sinistra organizzava muri umani sulla spiaggia per sostenere il referendum per abrogare la norma che avrebbe esteso le concessioni per l'estrazione degli idrocarburi, ossia il famoso referendum sulle trivelle, si sollevò allora il problema dell'inquinamento del fiume Sarno e della balneabilità? 

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Merito e Ambiente: grande tappa a Matera per Meritocrazia Italia

Si è concluso nella suggestiva cornice del meraviglioso "Palazzo Viceconte" di Matera – l’incontro organizzato dall’Associazione Meritocrazia Italiana sul tema: MERITO e AMBIENTE – Un legame inscindibile ...continua
Lega. Tina Donnarumma nominata Responsabile Enti Locali

Un incarico importante che il nostro Segretario Provinciale avv. Vincenzo Catapano, in sintonia con il coordinatore della regione Campania On. Nicola Molteni, ha ritenuto affidarmi. La mia gratitudine per la fiducia accordatami è accompagnata ...continua
Castellammare Giulio Morlino lascia la Lega

Il consigliere comunale Giulio Morlino lascia la Lega. L'ingresso di Tina Donnarumma e la papabile candidatura di Carla Di Maio a segretario cittadino della Lega ha creato inevitabili malumaori nel partito di Matteo Salvini. Aderira...continua
A Verona discriminazione nei confronti di Almirante, un controsenso per il ruolo ricoperto da Liliana Segre

«Abbiamo votato a favore e senza esitazione alcuna in consiglio comunale a Castellammare di Stabia attraverso il capogruppo Fdi Ernesto Sica, alconferimento della cittadinanza onoraria a Liliana Segre perché ci sembrava&nb...continua
Gragnano - Patrizio Mascolo: « Molta approssimazione e poca competenza»

La nostra collaborazione servita solo quando faceva comodo. Ora si cambia. Con questa elezione prestabilita da patti politici deludenti, si conclude ogni possibilità di dialogo con l'attuale maggioranza. Quello che traspare è un ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.