WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Benevento. Arrestato pusher ecostenibile. Spacciava con una bici elettrica

ARRESTATO SPACCIATORE CHE AVEVA APPENA SMERCIATO DUE DOSI DI EROINA A DUE TOSSICODIPEDENTI Questo pomeriggio, a Benevento i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento, a conclusione di un’attività finalizzata a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, nel corso degli opportuni servizi, hanno sorpreso ed arrestato in flagranza P.M. 27enne Benevento, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di cocaina, già noto per i suoi precedenti specifici. Infatti, nelle vicinanze di via Pertini, che costeggia il Terminal Bus di Benevento, dopo aver seguito i movimenti sospetti di due tossicodipendenti, alla ricerca della dose di stupefacente, i militari in abiti borghesi hanno individuato, alla guida di una bici elettrica, un pusher di questo centro conosciuto proprio per la sua attività di spacciatore. Gli stessi carabinieri sono intervenuti proprio nel mentre il 27enne stava cedendo due dosi di stupefacente, verosimilmente eroina, ai due acquirenti. Tale cessione non è sfuggita ai militari, tuttavia al momento del loro arrivo i due giovani riuscivano a gettare le dosi nella folta vegetazione dei giardini posti in quei pressi tanto che, nelle accurate ricerche non è stata rinvenuta. Tutti e tre venivano condotti presso gli uffici di questo Comando Provinciale e, nel corso degli accertamenti i due acquirenti, tossicodipendenti della provincia di Avellino, ammettevano e confermavano l’acquisto della dose di eroina, dietro la cessione della somma di 40 euro, rinvenuta addosso allo spacciatore, poi sequestrata ritenuta provento dell’attività di spaccio. Pertanto, il pusher dopo le formalità di rito è stato dichiarato in arresto perché ritenuto responsabile del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e quindi, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno, veniva accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, mentre i due acquirenti sono stati segnalati alla Prefettura per uso personale di stupefacenti a scopo non terapeutico.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Frattamaggiore: sorvegliato speciale fugge all’alt. arrestato dai carabinieri dopo inseguimento

I carabinieri della stazione di Frattam­aggiore hanno arrest­ato Alessio Orefice, 29enne del posto già sottoposto alla so­rveglianza speciale con obbligo di soggi­orno nel comune di Frattamaggiore. sorpreso in corso garibaldi ...continua
Napoli: stretta sulla criminalità

napoli: stretta sulla criminalità. 500 controlli effettuati alle persone sottoposte agli arresti domiciliari. rinvenute altre armi i carabinieri continuano i servizi a largo raggio disposti dal comando provinciale di napoli. dopo l’arsenale ...continua
Controlli contro l'illegalità diffusa nel beneventano

Continua incessante l’opera di controllo del territorio condotta dai militari del Comando Compagnia Carabinieri di Montesarchio (BN), su disposizione del Comando Provinciale di Benevento, finalizzata principalmente al contrasto dei reati di ...continua
Giugliano in Campania: tentano di forzare atm con un ordigno

Messi in fuga dai carabinieri questa notte a giugliano in campania i carabinieri della locale stazione hanno sventato un furto presso un istituto di credito a corso Campano. Degdividui hanno tentato di forzare l’Atm della banca facendo ...continua
Trentola Ducenta - chiuso bar in seguito ad una sparatoria

Era in occasione dell’ultimo dell’anno appena decorso quando i Carabinieri della Stazione Di Trentola Ducenta (CE), coordinati dalla Compagnia di Aversa (CE), intervennero a causa dell’esplosione di alcuni colpi d’arma da ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.