WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Vico Equense, bombe carta e incendi per sottrarre appalti alla concorrenza

Un imprenditore edile vicano 37enne e un 34enne di Pompei sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Sorrento in esecuzione di una misura cautelare emessa dal gip di torre annunziata su richiesta della procura oplontina per estorsione, incendio doloso, trasporto e uso di ordigni esplosivi, danneggiamento e, solo per il primo, concorrenza sleale in attività imprenditoriale.
Lo scopo di bombe carta, incendi e minacce telefoniche oggetto di indagine era “soffiare” ricchi appalti a una ditta concorrente.
Gli indagati, tra il gennaio e il febbraio di quest’anno, avrebbero disposto il posizionamento di 2 bombe carta: una esplose davanti a un hotel di Vico Equense che la ditta aggiudicataria stava ristrutturando, l’altra davanti al garage privato del titolare dell’azienda.
Si ritiene anche che i 2 abbiano ordinato l’incendio di un autoarticolato dell’azienda concorrente: il mezzo venne dato alle fiamme mentre era parcheggiato in prossimità di una struttura che la ditta stava adibendo ad albergo, sempre a Vico Equense.
Ai gesti intimidatori aggiunsero una telefonata fatta a un dipendente dell’azienda presa di mira: - dite al “mastro” vostro che deve portare quell’offerta a Vico Equense -, intendendo con quelle parole che dovevano cedere i loro appalti per non avere altri problemi.
I 2 arrestati sono stati tradotti in carcere.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Incidente nella notte a Pompei. Auto impatta contro un furgone

Incidente nella notte (ore 4.00) a via Ripuaria altezza via Molinelle Pompei si sono scontrati un furgone e un Audi. L'auto incastrata sotto al furgone ha preso improvvisamente fuoco richiedendo l'intervento dei vigili del fuoco di ...continua
Napoli San Giovanni a Teduccio: Trovata droga in un pacchetto di sigarette, nei pantaloni e in una scatola di scarpe

  . Carabinieri arrestano 23enne Osservava la strada dall’atrio di un palazzo di Corso S.Giovanni a Teduccio e si assicurava che nessun “estraneo” si avvicinasse prima di essere riconosciuto. Il suo comportamento sospetto ...continua
Calvi Risorta (CE) area dell’antica Cales, trovati scavi clandestini

Negli ultimi giorni, nell’ambito di mirati servizi volti alla tutela del patrimonio paesaggistico ed i siti archeologici della provincia, i Carabinieri della Stazione di Calvi Risorta (CE), unitamente a quelli del Nucleo Tutela Patrimonio ...continua
Benevento - Controlli sale bingo, Internet Point, e Pub. Trovati 7 lavoratori a nero e multe per 285mila euro

Il Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Benevento nell’ambito delle direttive impartite dal locale Ispettorato Territoriale del Lavoro di Benevento, ed a seguito del servizio predisposto dal Superiore Comando Arma ha proceduto al controllo ...continua
Polizia Locale. Controllo per gli sversamenti di rifiuti in piazza Trieste e Trento

Azione di controllo del territorio degli agenti dell’Unità Operativa Vomero della Polizia Municipale di Napoli nella zona di Piazza Trieste e Trento. Il controllo partito nelle prime ore della serata si è protratto fino a tarda ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.