WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Eventi

“La convenienza della denuncia contro il racket”, ieri incontro fra Ascom e SOS Impresa

Presenti anche i Carabinieri, la Polizia di Stato e la Guardia di Finanza

Castellammare di Stabia, 12 luglio 2019. – “La convenienza della denuncia contro il racket e l’usura”. E’ questo il titolo dell’incontro che si è tenuto ieri sera fra l’Ascom di Castellammare di Stabia, le forze dell’ordine presenti sul territorio e l’associazione SOS Impresa in rappresentanza del Circolo della Legalità. Presente anche l’assessore alla Sicurezza del Comune di Castellammare, Gianpaolo Scafarto. Una sala affollata per discutere, in compagnia di Carabinieri, Polizia di Stato e Guardia di Finanza, di tutti gli strumenti esistenti per difendersi dalla camorra e denunciare i propri estorsori. A fare gli onori di casa il presidente dell’Ascom Johnny De Meo che, dopo aver partecipato all’incontro al Circolo della Legalità alcune settimane fa, ha voluto replicare nella sede dell’associazione dei commercianti. Ad illustrare le opportunità previste a favore dei soggetti che decidono di liberarsi dall’asfissiante morsa estorsiva ed usuraia, è stato Luigi Cuomo, presidente del Circolo della Legalità e di Sos Impresa. «E’ stata una serata importante – spiega -. A Castellammare si respira aria diversa grazie alla collaborazione che si sta creando fra le associazioni, i commercianti e le forze dell’ordine. Ho apprezzato la presenza di numerosi imprenditori che hanno partecipato attivamente all’incontro cercando di conoscere nel dettaglio tutti gli strumenti a loro disposizione per allontanare l’incubo camorra. Ringrazio il presidente dell’Ascom De Meo per aver reso possibile l’incontro. La strada è comunque ancora lunga, le denunce devono aumentare. Noi come Circolo della Legalità faremo sempre la nostra parte». «Nel corso delle settimane promuoveremo altre iniziative comuni per affermare sempre di più i principi di legalità di libertà per gli operatori economici. Se faremo squadra, riusciremo a contrastare il potere dei clan. Castellammare può contare sulla professionalità delle forze dell’ordine che sono sempre a servizio del cittadino contrastando attivamente la criminalità organizzata. Nessuno verrà mai lasciato solo» conclude






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Procida. Lunedì 10 agosto appuntamento per bambini e famiglie...da non perdere

Intervento della Consigliera Sara Esposito con delega alle Politiche sociali: "Un percorso itinerante che si svilupperà nel meraviglioso teatro naturale: 'Il giardino sul mare dell'incanto'. I bambini incontreranno i personaggi ...continua
Pozzuoli. Domani sera saranno riaccese le luci sul Tempio di Serapide-Macellum

Domani sera, venerdì 7 agosto, verranno riaccese le luci sul Tempio di Serapide/Macellum di Pozzuoli con uno spettacolo, organizzato dall’ATI Macellum, dal titolo Overture, verso il Mediterraneo e oltre, una coreografia composta da ...continua
XXXIII Premio Procida, Isola di Arturo, Elsa Morante: terna finalista

Annunciata la terna finalista del Premio Procida Isola di Arturo – Elsa Morante XXXIII edizione. Dopo innumerevoli incontri (in remoto e dal vivo), la giuria tecnica, presieduta da Gabriele Pedullà, ha comunicato i tre libri prescelti. ...continua
È stabiese il Mister Italia on the Web 2020

Il ventinovenne Eduardo D’Ammora di C/Mare di Stabia si è aggiudicato il titolo di Mister Italia on the Web 2020 eletto a Pescara nel concorso nazionale “Mister Italia by Claudio Marastoni spettacolo condotto da Jo Squillo , con ...continua
Somma Vesuviana, conferita la cittadinanza onoraria al maestro pizzaiolo Francesco Pepe

Caiazzo 5 agosto 2020 - “Il consiglio comunale interprete del sentimento unanime dei sommesi esprime la propria gratitudine e stima al maestro pizzaiolo Francesco Pepe per l'impegno proferito nella valorizzazione e promozione costante ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.