WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Porto di Castellammare di Stabia. Aggredito militare della capitaneria durante il servizio

 Nel tardo pomeriggio di ieri, un militare in servizio presso la Capitaneria di porto Guardia Costiera di Castellammare di Stabia, è stato vittima di una pesante e grave aggressione da parte di un soggetto che si trovava all’interno del sorgitore stabiese. Nello specifico il militare ha invitato il soggetto E.S. di anni 48 ad allontanarsi per questioni di sicurezza dalla motovedetta della Guardia Costiera ivi ormeggiata. Immotivatamente e senza alcuna giustificazione, il soggetto iniziava con fare minaccioso ad inveire contro il militare e successivamente lo aggrediva fisicamente. Fortunatamente sul posto erano presenti altri militari della Guardia Costiera stabiese in attività di vigilanza portuale che prontamente lo bloccavano e lo portavano negli uffici della Capitaneria di porto per l’identificazione e il successivo deferimento all’Autorità Giudiziaria per i reati di oltraggio, resistenza e minacce ad un Pubblico Ufficiale. “Devo fare i miei personali complimenti per la calma ed il modo in cui è stata gestita la criticità da parte del militare aggredito nei cui confronti esprimo tutta la mia solidarietà. Episodi del genere non possono essere assolutamente tollerati, soprattutto se indirizzati verso personale militare o delle forze dell’ordine che quotidianamente attraverso il loro servizio garantiscono l’incolumità e la sicurezza pubblica dei cittadini. Il Comando della Capitaneria di porto di Castellammare di Stabia ha provveduto immediatamente all’identificazione ed al successivo deferimento del soggetto alla competente Procura della Repubblica di Torre Annunziata” sono state le parole del Comandante Ivan SAVARESE.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Quarto: rapinarono sala scommesse rischiando di uccidere un dipendente

Carabinieri fermano 3 giovani il 20 luglio, poco dopo la mezzanotte, 3 malfattori hanno fatto irruzione in una sala scommesse di Quarto, con volto travisato e armati di pistole. Un rapinatore ha fatto sdraiare tutti i clienti a terra, un altro si ...continua
Giugliano in Campania: in casa armi e droga ad essiccare

  L.C., 30enne incensurato di Giugliano in Campania, è stato arrestato dai carabinieri della stazione locale per detenzione illegale di armi e munizioni nonché detenzione di stupefacentea fini di spaccio e lo hanno denunciato ...continua
Benevento. Extracomunitario ospite di un centro di accoglienza rapina un'automobilista; arrestato

 A Benevento, nella tarda serata di ieri, su segnalazione di alcuni cittadini al 112 dell’Arma di una violenta lite in strada, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di questo capoluogo intervenivano in via Dei Longobardi, ...continua
Rete Idrica al Collasso, ecco le zone interessate alla carenza d'acqua

COMUNE DI Casola di Napoli: via Monticelli e tutte le traverse COMUNE DI Lettere: Via Canale, Via Casa Lignola, Via Conserve, Via Nuova Strada Di Orsano, Via Casa Russo, Via Casa Mosca, Piazzetta Orsano, Via Casa Avolio, Piazza Roma, Via Gradoni ...continua
Foce del Sarno - Sequestrate oltre 30 di vongole a 3 pregiudicati, erano state pescate in fondali inquinati

Prosegue incessante l’attività di indagine e di prevenzione sul territorio di giurisdizione finalizzata a perseguire e debellare l’attività posta in essere da una vera e propria organizzazione dedita alla pesca abusiva ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.