WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica

Iovino (PD): "Caro Sindaco, uomo dalle cento facce buie"


Caro Sindaco, caro Gaetano, ti chiamiamo così in tono confidenziale perché sono limpidi ancora i ricordi di quando calcavi le scene del centro sinistra. Repubblicano, margheritine, segretario del PD, insomma un compagno di sempre. Il compagno della stagione più buia che nottetempo fece il salto della barricata. Ma tant’è non ci siamo persi nulla. Anzi ci siamo evitati qualche grattacapo che già dall’Antimafia del 2005 ci veniva sollecitato per una campagna elettorale “spudorata” , mettiamola così, che mise d’accordo nella denuncia uomini come Bobbio della destra e donne come la Salvato della sinistra. Basterebbe un click su google per ricordare quel tempo ma andiamo avanti. Poi divenisti di quella giunta Vozza il vice Sindaco mentre tempo addietro nella giunta POLITO avevi indicato un assessore in quota repubblicana. Un camaleonte come pochi anzi un voltagabbana. Il più vecchio della politica Stabiese.
Vuoi ergerti a paladino di non sappiamo cosa quando è diffusa in città la tua notoria esperienza solo nel tuo campo la edilizia privata, li ne sei il campione, il campione di uno scempio diffuso che va avanti da anni. Vuoi ergerti a paladino di non sappiamo cosa quando la tua campagna elettorale è stato un crescendo di contiguità con una imprenditoria insana che oggi subisce la scure della giustizia. Vuoi ergerti a paladino della legalità quando è notoria la tua capacità di consenso in ambienti e quartieri tra i più discutibili della città. Vuoi ergerti a paladino di non sappiamo cosa dopo tutte le tue iniziative amministrative di sono rivelate fallimentari a cominciare dalle Terme ma qui il tuo obiettivo lo abbiamo disvelato subito far fallire e svenderle a chissà chi.
Caro Gaetano, fossimo in te terremo la cresta bassa. Le attenzioni sono tali e tante in città, come disvelato nella ultima commissione in risposta alla nostra interrogazione parlamentare, che al tuo posto avremmo fatto altro. Avremmo chiesto la commissione d’accesso ma non è nelle tue corde ma soprattutto non ne hai ne’ il coraggio ne’ la faccia. O forse c’è un timore fondato che resteremo per due anni commissariati.
PD CASTELLAMMARE






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

PD Francesco Iovino: "Notte dell'Immacolata, un disastro annunciato"

  Non siamo rimasti sorpresi dal disastro della Notte dell’Immacolata. Cronaca di un fallimento annunciato, si direbbe. Quando ci si riduce gli ultimi tre giorni ad avviare una gara per la fornitura di legna il risultato non può ...continua
Ambiente Reale, garantiti i livelli occupazionali per diciannove operatori ecologici

Diciannove dipendenti della ditta Ecoce, che per conto dell’Azienda Speciale Ambiente Reale si occupavano dello smaltimento dei rifiuti solidi urbani e dello spazzamento del centro storico, dallo scorso 1 dicembre sono transitati nell’organico...continua
Servizio integrativo di trasporto locale su tutto il territorio e verso i comuni limitrofi

San Giorgio a Cremano, 5 dicembre 2019 - Dal 10 dicembre sarà attivo a San Giorgio a Cremano un servizio di trasporto locale autorizzato che andrà ad integrare i bus della Anm, offrendo ai cittadini un'ulteriore opportunità ...continua
Castellammare di Stabia - Firmata l'ordinanza "Immacolata Sicura"

Ho firmato oggi l’ordinanza per vietare l’apprensione, lo smaltimento e l’accumulo di materiale ligneo non effettuati da parte di soggetti autorizzati e nelle forme di legge durante la notte dell’Immacolata. Sarà ...continua
Castellammare, Iovino (PD): "Oggi abbiamo conosciuto anche il bravo presentatore che ai tempi di Arbore faceva faville"

"Oggi abbiamo conosciuto anche il bravo presentatore che ai tempi di Arbore faceva faville. Era il classico presentatore che ti vendeva il fumo con la manovella, insomma un regalo, un “pacco natalizio “, in realta non sapendo come ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.