WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Lavoro

Giuseppe Alviti, leader associazione guardie particolari giurate, contro l' Assiv che annuncia disegno di legge per GPG all’estero

Il noto sindacalista napoletano Giuseppe Alviti ribadisce viviamo in una macelleria sociale chiamata vigilanza privata dove i diritti umani elementari non vengono rispettati e l Assiv e il suo braccio armato guardate e leggete cosa propongono invece d intervenire in Italia a favore dei lavoratori, qui si sta sempre più arrivando ad un rapporto schiavo / Padrone. E loro annunciano l Estero..
Ecco l'
Assiv che  con grande soddisfazione informa che la Commissione Affari Costituzionali della Camera avvierà questa settimana, la 26esima, l’esame della proposta di legge dell’On. Lollobrigida (FdI) recante “Disposizioni in materia di impiego delle guardie giurate all’estero”, per consentire la protezione degli assets italiani in Paesi stranieri da parte dei Istituti di vigilanza italiani.
“Si tratta di un intervento normativo lungamente atteso dal comparto - sottolinea la dott.ssa Maria Cristina Urbano, Presidente ASSIV, l’Associazione che rappresenta la vigilanza privata e i servizi fiduciari in Confindustria -, capace di sviluppare un circolo virtuoso a beneficio delle aziende che potranno svolgere all’estero le attività di vigilanza, delle aziende che beneficeranno dei servizi di sicurezza e dell’intero sistema Paese”.
“È appena il caso di ricordare - prosegue Urbano - che le imprese italiane di vigilanza negli ultimi anni hanno affrontato un radicale ed impegnativo percorso, nel contesto dell’innovativo quadro normativo nazionale, che ha consentito il raggiungimento di elevati standards qualitativi. Gli investimenti in strumenti, tecnologie e nella formazione del personale consentiranno, una volta che la legge sarà stata approvata, come ci auguriamo, agli Istituti di vigilanza di farsi trovare pronti anche per affrontare le ulteriori sfide in termini di formazione e ricerca di competenze che i contesti operativi esteri richiedono. D’altronde è già obbligo di legge per le aziende italiane che operano all’estero (pari a circa il 60% del totale) garantire la sicurezza del proprio personale, specialmente in contesti a rischio medio-alto. Tali attività, oggi appaltate esclusivamente ad imprese straniere, potranno finalmente essere affidate agli Istituti di vigilanza, che potranno ricorrere anche all’impiego del personale altamente qualificato in uscita dalle forze armate.
Qualità dei servizi, occupazione, tutela delle informazioni sensibili delle nostre imprese, sicurezza dei lavoratori impiegati dalle aziende italiane all’estero e fiscalità generale (per un settore che, secondo l’ONU, vale 250 miliardi di dollari l’anno), tutti trarranno indiscutibili benefici dalla norma in discussione.
In rappresentanza dei principali Istituti di vigilanza italiani, e degli oltre 40mila dipendenti da questi impiegati, siamo grati all’on. Lollobrigida e a Fratelli d’Italia per aver voluto porre con forza la materia all’ordine del giorno del Parlamento. È nostra intenzione - conclude Urbano - non far mancare ogni possibile sostegno a questa meritoria iniziativa, nell’auspicio che lo spirito della norma possa essere condiviso da tutte le forze politiche, nell’interesse del Paese”.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

"Sinergie", San Giorgio a Cremano partecipa al bando dell'Anci con un progetto di management culturale rivolto ai giovani

San Giorgio a Cremano, 14 agosto 2019 - Innovazione sociale giovanile. Anci chiama, San Giorgio risponde. L'amministrazione, guidata dal sindaco Giorgio Zinno, aderisce al bando "Sinergie", promosso dall'Associazione Nazionale ...continua
Cisl Fp Napoli - Allarme per il personale comunale; quota 100 svuotamento unità lavorative porterà al blocco dei servizi per il cittadino

Stop ai servizi per i cittadini. È il rischio che si corre nel già a partire dalla prossima settimana se non si provvede subito alla mancanza di personale. L’appello arriva dalla Cisl Fp Napoli che ha monitorato l’area ...continua
Commercialisti, Emirati Arabi Uniti nuova opportunità per le imprese campane

Presentata la missione internazionale a Dubai promossa dall’Odcec Napoli Nord “La professione di commercialista sta attraversando una fase di grandi cambiamenti. Per mantenere o raggiungere il successo occorre anticipare la trasformazione ...continua
La GORI come Equitalia. Cittadini gravati da ulteriori spese

Un ulteriore salasso per le famiglie della periferia stabiese. Ma noi non resteremo a guardare. La Gori ha fatto recapitare nelle case dei contribuenti l’avviso di un aggravio delle spese relative alle tariffe per il servizio idrico. In particolare,...continua
Navigator - protesta lunedì 12 a Palazzo Santa Lucia

Lunedì 12 agosto a partire dalle ore 11:00 saremo presenti a Napoli nei pressi di Palazzo Santa Lucia per esortare il Governatore campano a firmare la convenzione che consentirà ad Anpal Servizi spa di procedere alla nostra contrattuali...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.