WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Medicina

Nomine arbitrarie nell’Asl Napoli 3: la parola al Garante

A cura di Ernesto Manfredonia

Nomine avvenute con modalità che evidenziano arbitrarietà che va oltre ogni possibile discrezionalità. Questo è quanto emerge dalla denuncia del Difensore Civico e Garante del diritto alla salute del Consiglio Regionale della Campania. Giuseppe Fortunato. La nota è stata inoltrata a seguito di alcuni ricorsi che hanno portato infine a procedere con atto formale al Direttore Generale dell'Asl Napoli 3 Sud, la dott.ssa Antonietta Costantini.

Si tratta di una serie di procedure che sono state svolte senza rispettare l'obbligo di pubblicazione dei bandi sulla Gazzetta Ufficiale, ai fini di una più ampia trasparenza che avrebbe permesso a una più vasta platea di candidati per poter partecipare. Non sarebbero nemmeno stati effettuati i consueti avvisi, ossia quei procedimenti obbligatori che si trasmettono per ogni incarico apicale di strutture complesse, almeno per effettuare una valutazione più approfondita dei candidati in base ai requisiti richiesti. 

I dirigenti dei seguenti distretti medici, Torre del Greco, Castellammare di Stabia, Sant'Agnello, Portici, hanno dunque chiesto la produzione degli atti endoprocedimentali che hanno portato alle succitate nomine.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Parte il progetto “Casola di Napoli Zero epatite C - Stop Covid”

EpaC, Asl Napoli 3 Sud, Astra, insieme per la prevenzione...continua
Il sindaco Cimmino incontra il nonno della piccola Aurora

Ho ricevuto ieri mattina nel mio ufficio il nonno della piccola Aurora, la mia concittadina ricoverata per una grave patologia presso l’ospedale Santobono di Napoli. Nei giorni scorsi i parenti della bambina si erano rivolti a me in quanto ...continua
Medici di base: centinaia di precari copriranno gli ambiti carenti in Campania

«L’emergenza coronavirus ha fatto emergere l’importanza della medicina di base e territoriale, quale primo punto di riferimento del Servizio sanitario nazionale per i cittadini. Le regioni in cui questa rete è più ...continua
Medici di base: centinaia di precari copriranno gli ambiti carenti in Campania

«L’emergenza coronavirus ha fatto emergere l’importanza della medicina di base e territoriale, quale primo punto di riferimento del Servizio sanitario nazionale per i cittadini. Le regioni in cui questa rete è più ...continua
Castellammare, domani l'arcivescovo Alfano porterà il ringraziamento della comunità ecclesiale agli operatori sanitari del San Leonardo

Domani (9 giugno 2020) alle ore 11.00 l’arcivescovo di Sorrento-Castellammare Francesco Alfano porterà il saluto e il ringraziamento della comunità ecclesiale agli operatori sanitari del San Leonardo. Alla cerimonia che si terrà...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.