WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica

Gragnano opere pubbliche- I consiglieri di opposizione: "In questi tre anni, cosa ha impedito alla maggioranza di realizzare quanto oggi indicato?"

 Se davvero si riuscisse a portare a compimento buona parte dei progetti illustrati dalla maggioranza, potremmo anche chiudere un occhio per quanto riguarda il fatto che ci siano voluti ben 3 anni di rodaggio, un rodaggio abbastanza lento, se poi a questo si aggiunge il fatto che si è al secondo mandato. L’auspicio è che i numerosi progetti di manutenzione ordinaria delle strade, se davvero venissero cantierati negli ultimi due anni prima del ritorno alle urne, siano gestiti in maniera differente rispetto ai lavori di restyling dei marciapiedi di via Vittorio Veneto, ai lavori di metanizzazione delle frazioni alte di Gragnano, - nonostante parte della maggioranza ne abbia parlato in toni trionfalistici - ed anche ai lavori di realizzazione dei marciapiedi di Via Quarantola e Via dei Sepolcri, che verranno alla luce a distanza di due anni dalla deliberazione. Inoltre, come esposto in tante occasioni ed anche in consiglio comunale, occorre riqualificare gli spazi verdi e le piazzette pubbliche centrali e periferiche, completamente abbandonate e lasciate in uno stato di totale incuria e di abbandonato, come testimoniato in numerose segnalazioni e solleciti provenienti sia dai banchi dell’opposizione e sia dai cittadini stessi, frustrati per la situazione insostenibile di degrado. In questi anni non c’è una piazza del territorio che sia stata valorizzata, rigenerata, riscoperta e dispiace davvero tanto che manchi proprio una visione lungimirante, una pianificazione di medio e lungo termine. Mancano due anni alla fine del mandato dell’attuale maggioranza comunale e speriamo davvero sentitamente che siano anni propositivi e di rilancio e si eviti di vivacchiare come si è fatto fino ad adesso, navigando a vista. Quest’elenco di “non fatto” di tre anni ci fa essere diffidenti sul fatto che si riesca a fare tutto nei due anni rimanenti ed inoltre ci interroghiamo su cosa abbia impedito alla stessa maggioranza di realizzare tutto quanto, o almeno parte, di quanto trionfalisticamente annunciato?






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Il dubbio amletico di Andrea Di Martino: con Gennaro Migliore o restare nel Pd con gli elettori?

Seguire il signore feudale Gennaro Migliore, oppure entrare a gamba tesa in un PD ormai dichiarato di sinistra mantenendo il contatto con i r...continua
Santa Maria a Vico - Nuovo parcheggio e area a verde attrezzata in località Botteghelle

 Il sindaco Pirozzi a nome dell'intera Amministrazione comunale invita stampa e cittadinanza all'inaugurazione di giovedì 19: «Opera che agevolerà i cittadini e migliorerà la vivibilità» E’ ...continua
Castellammare. Giovedì vertice Pd - Leu: aria di candidature?

A cura di Ernesto Manfredonia Ora che il Pd è orfano dei Dem renziani, a Castellammare gli equilibri cambiano. Qualcuno ha seguito il nuovo progetto di Renzi, anche se il dato numero può tradire, visto che non tutti, se si ...continua
Castellammare ha aderito alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile 2019

L’organizzazione mondiale della sanità ci ricorda che nel modo la sedentarietà causa ogni anno quasi 2 milioni di decessi. In particolare, si stima che l’inattività fisica sia responsabile del 25% dei tumori al colon ...continua
Napoli-Panini: “Approvate le regole per l'utilizzo delle edicole e delle cappelle funerarie in subconcessione”

La Giunta de Magistris ha approvato un'importante delibera a firma del Vicesindaco con delega ai Cimiteri Cittadini, Enrico Panini, che detta  le Linee Guida sulle subconcessioni di suoli, di cappelle, di edicole e monumenti funebri. "Con...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.