WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Cronaca. Ercolano - Marigliano - Vomero

Ercolano: Tenta un furto e evade dai domiciliari. 26enne arrestato due volte nello stesso giorno dai Carabinieri

I Carabinieri della Tenenza di Ercolano hanno arrestato Donato Nocerino, 26enne del posto già noto alle forze dell’ordine. L’uomo, già sottoposto a libertà controllata è stato sorpreso mentre tentava di forzare la serranda metallica di un capannone di una ex concessionaria. Prima che riuscissero a bloccarlo Nocerino ha opposto resistenza e minacciato i militari con un coltello. Arrestato, il 26enne è stato sottoposto ai domiciliari. Violate dopo poche ore anche le prescrizioni imposte dagli arresti domiciliari, Nocerino è stato arrestato nuovamente dai carabinieri, questa volta per evasione. L’uomo è in attesa di celebrazione di giudizio con rito direttissimo.

 

Marigliano: spacciavano nell’androne di una palazzina popolare. Tre persone arrestate dai carabinieri

I carabinieri della Stazione di Marigliano hanno tratto in arresto tre persone ritenute responsabili di spaccio di stupefacenti. Si tratta di Issam Belkadi 32enne di origini marocchine, del 32enne Salvatore Gemito e del 20enne Pasquale Verde, tutti già noti alle forze dell’ordine. I tre soggetti sono stati bloccati in una palazzina del complesso di edilizia popolare “EX LEGE 219” nel cui androne avevano allestito una piazza di spaccio. Durante le perquisizioni i militari hanno rinvenuto e sequestrato 73 grammi di hashish frazionati in stecchette, 1125 euro verosimilmente provento dell’attività di spaccio e materiale vario per il confezionamento. Il tutto poggiato su un tavolino posto nei pressi di un portoncino con una fessura dalla quale veniva ceduta la droga. Gli arrestati attendono la celebrazione di giudizio con rito direttissimo.

 

 

Vomero: da giorni incubo del Vomero, due rapinatori arrestati dai carabinieri

I carabinieri del nucleo operativo del Vomero, insieme a quelli del nucleo radiomobile di Napoli, hanno tratto in arresto Massimiliano Esposito, 42enne di Miano, già noto alle forze dell’ordine e Antonio Rianna, 37enne di Scampia già agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio. I due soggetti sono ritenuti responsabili di due rapine a mano armata perpetrate nei quartieri di vomero e di capodimonte, durante le quali sono stati portati via alle vittime i telefoni cellulari, gli orologi, del denaro contante e un cappellino. Diramate le ricerche e grazie alle descrizioni fornite dalle vittime, Esposito e Rianna sono stati rintracciati dai militari nel rione Don Guanella. Perquisite le loro abitazioni, i carabinieri hanno rinvenuto 4 smartphone, i due appena rubati e due risultati oggetto di altre rapine perpetrate nel quartiere Vomero. Ritrovate in casa degli arrestati anche le chiavi di un motoveicolo risultato provento di una rapina consumata l’11/06/2019 in via Solimena. Restituita la refurtiva ai legittimi proprietari, i carabinieri hanno tradotto il 37enne e il 42enne al carcere di Poggioreale 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Quarto: rapinarono sala scommesse rischiando di uccidere un dipendente

Carabinieri fermano 3 giovani il 20 luglio, poco dopo la mezzanotte, 3 malfattori hanno fatto irruzione in una sala scommesse di Quarto, con volto travisato e armati di pistole. Un rapinatore ha fatto sdraiare tutti i clienti a terra, un altro si ...continua
Giugliano in Campania: in casa armi e droga ad essiccare

  L.C., 30enne incensurato di Giugliano in Campania, è stato arrestato dai carabinieri della stazione locale per detenzione illegale di armi e munizioni nonché detenzione di stupefacentea fini di spaccio e lo hanno denunciato ...continua
Benevento. Extracomunitario ospite di un centro di accoglienza rapina un'automobilista; arrestato

 A Benevento, nella tarda serata di ieri, su segnalazione di alcuni cittadini al 112 dell’Arma di una violenta lite in strada, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di questo capoluogo intervenivano in via Dei Longobardi, ...continua
Rete Idrica al Collasso, ecco le zone interessate alla carenza d'acqua

COMUNE DI Casola di Napoli: via Monticelli e tutte le traverse COMUNE DI Lettere: Via Canale, Via Casa Lignola, Via Conserve, Via Nuova Strada Di Orsano, Via Casa Russo, Via Casa Mosca, Piazzetta Orsano, Via Casa Avolio, Piazza Roma, Via Gradoni ...continua
Foce del Sarno - Sequestrate oltre 30 di vongole a 3 pregiudicati, erano state pescate in fondali inquinati

Prosegue incessante l’attività di indagine e di prevenzione sul territorio di giurisdizione finalizzata a perseguire e debellare l’attività posta in essere da una vera e propria organizzazione dedita alla pesca abusiva ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.