WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica

Campania, Amato (Pd): “Caserma Cesare Battisti diventerà un carcere. Il ministro riveda questa decisione”

“Secondo disposizioni ministeriali la caserma Cesare Battisti di Napoli, nella zona di Bagnoli, sarà convertita in un carcere per detenute madri o, in alternativa, per minori. Non riesco a comprenderne la scelta. Per il Ministro della difesa Elisabetta Trenta, trasformare l’ex caserma in un carcere è un segnale di attenzione verso un territorio, per noi una scelta scellerata che andrà a compromettere ancor di più le delicatissime situazioni di ordine pubblico e sicurezza in cui versa il quartiere”.

Così in una nota stampa la consigliera regionale del Pd Enza Amato sulla destinazione della caserma Cesare Battisti disposta dal ministero.

“Per il titolare della difesa la presenza di un carcere garantirebbe una maggiore presenza dello Stato. Mi chiedo però se sia stata fatta una corretta analisi sul luogo dove inserire il nuovo istituto penitenziario. Il Ministro Trenta – sottolinea amato - ha dimostrato di non conoscere il quartiere di Cavalleggeri. A ridosso della caserma Battisti, vi sono scuole e una conurbazione urbana ad alta densità abitativa. Siamo certi che sia la presenza di un carcere a determinare la sicurezza di un quartiere già fragile in termini di vivibilità?”.

“Nessuna critica sulla improrogabile esigenza di garantire condizioni di vita migliori per i detenuti puntando sulla riqualificazione delle carceri nella nostra Regione, soprattutto per il sopraffollamento di alcuni istituti penitenziari, ma non può essere Cavalleggeri la soluzione. Il quartiere ha già pagato tantissimo sia a causa della dismissione industriale che lo ha impoverito, sia a causa dell’avvelenamento delle produzioni di eternit”, ricorda l’esponente Pd.

“Promuoverò un ordine del giorno avverso a questo provvedimento in consiglio regionale e chiederò a tutte le forze politiche, dalla Regione al Comune, alla X Municipalità, di opporsi a questa scelta” conclude Amato.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

il sindaco de Magistris: "La ripresa a Napoli è dura, ma c’è e si vede"

La ripresa a Napoli è dura, ma c’è e si vede. Si sta facendo un grandissimo lavoro, tra moltissime difficoltà. Sempre in attesa che il Governo intervenga come da impegni presi. Mentre a Roma si discute in eterno, nella ...continua
Buonanno: nessuno sfratto esecutivo per l'alloggio a Posillipo.

"Siamo addolorati per la morte della anziana signora che occupava un alloggio del patrimonio disponibile del Comune di Napoli in via Posillipo. Faremo approfondimenti immediati con i Servizi competenti per chiarire ogni fase di quanto accaduto. ...continua
Keny West: “Mi candido alle presidenziali americane”

 Il rapper afroamericano ha annunciato che si candiderà alle elezioni presidenziali negli Stati Uniti: "Ora dobbiamo realizzare la promessa dell'America credendo in Dio, unificando la nostra visione e costruendo ...continua
Aggressione ai militanti della Lega a Castellammare - Fratelli d'Italia:«Gesto dei soliti facinorosi, piena solidarietà»

«Si definiscono antifascisti ma sono i primi a censurare le idee politiche dei partiti di destra. Piena solidarietà e vicinanza agli amici della Lega di Castellammare, in particolare alla consigliera comunale Tina Donnarumma, vittime ...continua
Lega: sfasciato gazebo e aggredita consigliera a Castellammare. Molteni:"vigliacchi"

Assalto di alcuni giovani dei centri sociali locali, nel mirino finisce Tina Donnarumma, solidarietà dal segretario regionale in Campania Napoli, 4 lug. (Adnkronos) - Momenti di tensione questa mattina a Castellammare di Stabia (Napoli) dove ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.