WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Attualità

Cimmino visita la Stanza di Imma presso il Commissariato di Polizia

Una stanza rosa nel Commissariato di Polizia per le donne vittime di violenza. Abbiamo effettuato oggi un sopralluogo presso 'La stanza di Imma', così chiamata in memoria di Imma Villani, uccisa barbaramente dal marito Pasquale Vitiello il 19 marzo 2018 a Terzigno. Un luogo sicuro ricavato in un presidio di legalità per dar modo alle donne e ai minori di denunciare ogni forma di maltrattamento e atto persecutorio. L’iniziativa è stata realizzata in cooperazione con il Commissariato di Polizia di Castellammare di Stabia, l’Assessorato alle Politiche Sociali, l’Ambito N27 e con l’Istituto di Istruzione Superiore Marco Pollione Vitruvio, attraverso il progetto realizzato nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro. In un bene confiscato alla camorra in via Panoramica, intanto, sarà realizzato un centro antiviolenza, per il quale è stata avviata oggi una procedura pubblica per l’affidamento del servizio mirato all’istituzione di una casa di accoglienza per donne maltrattate. L’iscrizione del centro antiviolenza di Castellammare di Stabia alla piattaforma digitale della Regione Campania, inoltre, ha consentito all’Ambito N27 di intercettare 10mila euro, fondi regionali da erogare al centro antiviolenza, un aiuto economico per risarcire le famiglie delle vittime di violenza, stalking e maltrattamenti domestici. Il centro antiviolenza consente di indirizzare il lavoro sociale al contrasto della violenza di genere, tutelando i diritti delle donne e migliorandone la qualità di vita, con l’obiettivo di offrire sostegno alle vittime e ai loro figli e promuovere la diffusione di una cultura innovativa fondata sul riconoscimento, la denuncia e la prevenzione della violenza sulle donne. Le donne che si rivolgono al centro trovano ascolto e sostegno psico-sociale per ripristinare la propria inviolabilità e riconquistare la loro libertà, nel pieno rispetto della riservatezza, creando condizioni di vita serena e autonoma e una possibilità di ricrearsi una propria identità con l’apporto di personale esperto. -






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Sant'Anastasia - Tutti in piazza c'è il luna park solidale

Sant’Anastasia – Divertimento assicurato alle famiglie con bimbi piccoli e grandi, in piazza IV novembre e via Roma: domenica prossima torna il Luna Park solidale. “Donare un sorriso a un bambino dà senso alla nostra vita”, ...continua
Contro la violenza, E.Va onlus premia cinque donne «testimoni di speranza»

Sono Valeria Martini, Barbara Cimmino, Emilia Persenico, Vittoria Piani e Chiara Viale le “stelle” del centro antiviolenza di Busto Arsizio. La premiazione al Gran Galà dell’associazione che ha aperto la collaborazione con ...continua
Castellammare di Stabia - Controllo Rifiuti nel Centro Antico

Nel centro antico, ancora una volta, per mettere ordine, ripulire, multare, sanzionare ogni forma di illegalità. Oltre 40 veicoli sono stati sanzionati per infrazione del codice della strada, al pari di una ventina di esercizi commerciali ...continua
Casola di Napoli - Abbassamenti di pressione nell'erogazione d'acqua: ecco le zone interessate

  GORI comunica che a causa di un guasto improvviso sono in corso mancanze d'acqua e abbassamenti di pressione dalle 10:30 alle 13:30 di venerdì 14 giugno 2019, nelle seguenti zone del comune di Casola di Napoli: Vi...continua
Castellabate - Arriva un centro estivo per minori. Il servizio è dedicato ai bambini dai 3 agli 8 anni

 La Giunta comunale di Castellabate, guidata dal sindaco Costabile Spinelli, ha deciso anche per quest’anno di realizzare un “Centro estivo per minori”. Lo scopo del progetto è quello di aiutare i genitori che non possono ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.