WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Attualità

Cimmino visita la Stanza di Imma presso il Commissariato di Polizia

Una stanza rosa nel Commissariato di Polizia per le donne vittime di violenza. Abbiamo effettuato oggi un sopralluogo presso 'La stanza di Imma', così chiamata in memoria di Imma Villani, uccisa barbaramente dal marito Pasquale Vitiello il 19 marzo 2018 a Terzigno. Un luogo sicuro ricavato in un presidio di legalità per dar modo alle donne e ai minori di denunciare ogni forma di maltrattamento e atto persecutorio. L’iniziativa è stata realizzata in cooperazione con il Commissariato di Polizia di Castellammare di Stabia, l’Assessorato alle Politiche Sociali, l’Ambito N27 e con l’Istituto di Istruzione Superiore Marco Pollione Vitruvio, attraverso il progetto realizzato nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro. In un bene confiscato alla camorra in via Panoramica, intanto, sarà realizzato un centro antiviolenza, per il quale è stata avviata oggi una procedura pubblica per l’affidamento del servizio mirato all’istituzione di una casa di accoglienza per donne maltrattate. L’iscrizione del centro antiviolenza di Castellammare di Stabia alla piattaforma digitale della Regione Campania, inoltre, ha consentito all’Ambito N27 di intercettare 10mila euro, fondi regionali da erogare al centro antiviolenza, un aiuto economico per risarcire le famiglie delle vittime di violenza, stalking e maltrattamenti domestici. Il centro antiviolenza consente di indirizzare il lavoro sociale al contrasto della violenza di genere, tutelando i diritti delle donne e migliorandone la qualità di vita, con l’obiettivo di offrire sostegno alle vittime e ai loro figli e promuovere la diffusione di una cultura innovativa fondata sul riconoscimento, la denuncia e la prevenzione della violenza sulle donne. Le donne che si rivolgono al centro trovano ascolto e sostegno psico-sociale per ripristinare la propria inviolabilità e riconquistare la loro libertà, nel pieno rispetto della riservatezza, creando condizioni di vita serena e autonoma e una possibilità di ricrearsi una propria identità con l’apporto di personale esperto. -






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Polizia Municipale di Napoli, intervento mirato al contrasto della vendita di prodotti commerciali contraffatti

Nell’ambito delle attività di prevenzione e controllo del territorio cittadino poste in essere dal Comando Polizia Municipale di Napoli, personale in abiti civili del Reparto Investigativo ha effettuato un intervento mirato al contrasto ...continua
San Giorgio a Cremano. Nuova sede del Commissariato di Pubblica Sicurezza: trovato l'accordo

San Giorgio a Cremano, 17 settembre 2019 - Nuova sede del Commissariato della Pubblica Sicurezza di San Giorgio a Cremano. Trovato l'accordo. La struttura sorgerà nell'area Ex Insud Case, in via Manzoni e sarà costruita ex ...continua
Comitato Civico San Bartolomeo in Galdo, raccolte oltre 1200 firme in merito all’ipotesi della realizzazione di un impianto rifiuti speciali

Il Comitato Civico di S.Bartolomeo unitamente a volontari e esponenti dell’opposizione consiliare, ha raccolto oltre 1200 firme in merito all’ipotesi della realizzazione di un Impianto per il Trattamento di Rifiuti Speciali, fino ad ...continua
Ripartito il laboratorio gratuito di arte presepiale voluto dall'amministrazione Opere esposte nella grande mostra di dicembre

San Giorgio a Cremano, 16 settembre 2019 - Ripartito, come da accordi dopo la pausa estiva, il corso di Arte Presepiale permanente, che l'amministrazione guidata dal sindaco Giorgio Zinno, attraverso l'assessore alla Cultura Pietro De Martino, ...continua
Villa Comunale Castellammare di Stabia. Pronto un piano di manutenzione ordinaria

Un piano annuale di manutenzione ordinaria della villa comunale e il censimento del verde urbano nell’atto di indirizzo che la giunta ha deliberato oggi per definire le attività propedeutiche alla redazione del piano comunale del verde, ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.