WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Salute / Sanità

Infezioni ospedaliere; Triassi (Federico II): “Promuovere ricerca su disinfezione e sterilizzazione”

Al forum promosso alla “Federico II” di Napoli è stato evidenziato che aerosolizzazione con perossido di idrogeno è uno strumento efficace di prevenzione, sono 7000 i morti registrati ogni anno in Italia nei nosocomi

 

NAPOLI - Le infezioni  ospedaliere provocano 7000 morti ogni anno in Italia. Il fenomeno è estremamente preoccupante. Una modalità importantissima è quella della decontaminazione ambientale seguita da un intervento microbiologico tempestivo ed è stato al centro del forum Microorganismi resistenti in ospedale e la disinfezione in aerosolizzazione come offerta tecnologica, cosa indica la normativa’, organizzato presso il Dipartimento di Sanità Pubblica e Farmacoutilizzazione dell’Università degli studi di Napoli “Federico II.

 “Abbiamo fatto il punto della situazione sulle moderne tecniche di  disinfezione e sterilizzazione  utilizzando l’aerosolizzazione”, ha detto Maria Triassi, direttore del Dipartimento Assistenziale di Sanità Pubblica e Farmaco Utilizzazione, aprendo i lavori.”Ci si muoverà sulla valutazione di evidenza facendo analisi di efficacia e di efficienza della metodologia utilizzata e delle possibili applicazioni. Come dipartimento - ha aggiunto - abbiamo ospitato questo seminario per promuovere le attività di ricerca sulla disinfezione e sterilizzazione  per la formazione di studenti e operatori sanitari”.

Per Oreste Caporale, docente del Dipartimento di Sanità Pubblica, “debellare radicalmente le infezioni è impossibile, per questo è importante ricorrere alle migliori tecnologie. Non sono relegate in un luogo e sono correlate all’assistenza e alle capacità professionali degli operatori. E’ necessario – ha puntualizzato Caporale - attuare controlli seri e tracciabili oltre a un’ottima professionalità degli operatori sanitari. E’ corretto parlare di interventi di controllo ambientali sulle infezioni, che viene fatto attraverso vari sistemi. Gli antibiotici sono armi spuntate, utilizzare correttamente disinfettanti è un’arma importantissima e non sostituibile”. 

 “Abbiamo elaborato una soluzione innovativa attraverso  ‘Microdefender’  che aerosolizza una formulazione a base di perossido di idrogeno, registrando risultati efficaci”, ha sottolineato la biologa  Rosa Incarnato, responsabile scientifica dell’ufficio studi di  WPbiomed. “La  peculiarità di questo nuovo sistema risiede nella mappatura di tutti gli interventi eseguiti - ha aggiunto - mediante una piattaforma on-line, in grado di rilasciare  un certificato sulla tracciabilità di tutte le operazioni effettuate”. 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

“Bimbo Days”, la solidarietà arriva in corsia: domani la consegna dei doni acquistati per i piccoli degenti

Arredi, materiale didattico e giocattoli per rendere più accoglienti i reparti dell’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino in cui si curano i bambini. Saranno consegnati domani, martedì 20 agosto, ...continua
Interruzione attività SERT di Castellammare di Stabia

Premesso che le attività del Sert. rientrano tra quelle connesse a servizi pubblici soggetti al verificarsi di situazioni di ordine pubblico, con sovraesposizione degli stessi operatori, per cui eventuali sospensioni devono essere rese note ...continua
Ing. Ciro Verdoliva: Da Commissario Straordinario a Direttore Generale ASL NAPOLI 1 i complimenti del Presidente Agpg Giuseppe Alviti

Auguri di buon lavoro al neo Direttore dell Asl na 1 ing Verdoliva gli sono giunti direttamente Dal direttivo dell Associazione nazionale guardie particolari giurate e in particolare dal noto sindacalista napoletano Giuseppe Alviti leader della ...continua
Procedimento per gli Atti vandali all’ospedale di Boscotrecase L’Asl Napoli 3 Sud si costituisce parte civile

La direzione generale dell’Asl Napoli 3 Sud in merito agli episodi accaduti lo scorso febbraio 2019 presso il reparto medicina d’urgenza del presidio ospedaliero di Boscotrecase, che produssero danneggiamenti ad attrezzature e suppellettili, ...continua
M5S, Cirillo: “La sanità su un’isola come Capri è un disastro nel disastro della sanità campana”

Il Consigliere regionale Luigi Cirillo: “l’Asl priva Capri dell’ambulanza destinata ai trasferimenti a Napoli” "Sull'isola di Capri in queste ore si vive un'emergenza. Dal primo agosto l’ospedale Capilupi ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.