WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

Domani, venerdì 31 maggio, l’Ugl Igiene Ambientale manifesterà a Roma. Per i diritti dei lavoratori e a tutela del loro futuro

Domani, venerdì 31 maggio, l’Ugl Igiene Ambientale manifesterà a Roma, in Piazza S.S.Apostoli dalle ore 10:30 “Per i diritti dei lavoratori e a tutela del loro futuro”. “Il 31 maggio 2019, a distanza di circa due anni dalla precedente manifestazione generale del 2017 nulla è cambiato, - spiega il segretario nazionale Ugl Igiene Ambientale, Roberto Favoccia – oltre 600.000 addetti al servizio di pulizia su tutto il territorio nazionale incroceranno nuovamente le braccia per manifestare contro il mancato rinnovo del ccnl di categoria ormai fermo da oltre 5 anni”. “Uno stallo negoziale – sottolinea il sindacalista – che ormai va avanti da circa 72 mesi e per il quale al momento non si intravedono spiragli, in un comparto da sempre esposto alle conseguenze delle gare al massimo ribasso, delle riduzioni orarie e dei contratti di solidarietà”. “L’intralcio principale al buon esito delle trattative è stato l’insieme delle proposte formulate dalle associazioni datoriali, in particolare, sul trattamento economico della malattia, sul salario e sulle nuove normative sul cambio di appalto per i nuovi assunti. Proposte che, qualora entrassero nel contratto, pregiudicherebbero pesantemente i diritti acquisiti nel tempo e già eccessivamente compromessi dalla profonda crisi di settore”. “Sono fin troppe le ragioni che stanno rendendo il comparto sempre più precario: il mancato rinnovo del contratto nazionale, l’assenza di un salario dignitoso, insufficienti diritti e tutele contro la precarietà e lo sfruttamento, scarse trasparenza e legalità. È doveroso da parte del sindacato – conclude Roberto Favoccia – porre in essere ogni azione a tutela di un settore da sempre così penalizzato”. Alla manifestazione parteciperà una folta delegazione della Ugl Caserta capitanata dal Segretario territoriale Ferdinando Palumbo.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Artigianato del Sannio in bellavista: CNA Campania Nord dopo Ravello mira nuove mete

La Cna Campania Nord è riuscita nell'intento di offrire cornici importanti all'artigianato locale: quelle di Ravello e del turismo della Costiera Amalfitana. L'occasione: la manifestazione Astri ed Estri all'interno della ...continua
In Campania il disagio abitativo non si risolve con il ripristino delle facciate dei fabbricati

L’Alleanza delle Cooperative Italiane della Campania contesta il mancato confronto ed i contenuti del provvedimento regionale. L’Alleanza delle Cooperative Italiane della Campania, attraverso i propri rappresentanti del Settore Abitazione ...continua
Bollo auto, consiglio di stato: condivisibili i motivi di ricorso di GEFIL spa contro l’affidamento diretto ad ACI della gestione bollo in Campania

Vincenzo Serio (pres. Gefil): “Pronuncia storica che apre il mercato permettendo alle Regioni di risparmiare risorse pubbliche e di offrire servizi più efficienti”   Padova, 8 agosto 2019 Il Consiglio di Stato, pronunciandosi...continua
Formato il nuovo direttivo dell' ASCOM di Piano di Sorrento

  Il Presidente Gianluca Di Carmine: «Presto le mappe commerciali affisse in città»   Ufficializzato il nuovo Direttivo dell'Ascom di Piano di Sorrento. Dopo l'elezione all'unanimità, ...continua
Ugl Sparanise. Show di Marianna Grande: "Bonifica palazzetto non sia disputa politica"

"Meglio tardi che mai ! L'inizio dei lavori di bonifica della copertura del palazzetto dello sport rappresenta per i cittadini del nostro comune una buona notizia, ma certo non può essere argomento di cotrapposizione politica tra ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.