WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Baselice (BN): I carabinieri sventano un colpo ad un bancomat

Dopo il furto del bancomat all’istituto bancario di San Bartolomeo in Galdo dell’altro giorno sono iniziate alcune attività sia di carattere investigativo che anche di carattere preventivo. In tale ottica, nella tarda serata di ieri, quando è giunta la segnalazione di un privato cittadino su un  auto sospetta, una Ford Focus, parcheggiata in via Crocella di Baselice che è risultata essere proveniente dal foggiano, i Carabinieri della Compagnia di San Bartolomeo in Galdo hanno attuato il dispositivo predisposto per l’occasione e, pertanto, sono intervenute tutte le 10 auto-pattuglie disponibili, cinturando l’area intorno al punto del rinvenimento dell’auto ed avviando le ricerche in zona. Dal prato antistante il bosco del citato centro fortorino, poi, alcuni giovani locali segnalavano alcuni colpi d’arma da fuoco verosimilmente esplosi dai malviventi. Gli accertamenti sull’auto permettevano di risalire al proprietario della provincia foggiana, che ne denunciava il furto. Per ragioni di sicurezza, atteso che non si poteva escludere la presenza di esplosivo che poteva essere usato per il colpo ad una postazione bancomat è stato fatto intervenire il Nucleo Artificieri ed Antisabotaggio dei Carabinieri specializzato in tali attività. I quali, con una piccola carica esplosiva, hanno poi aperto l’auto all’interno della quale sono stati rinvenuti un jammer del tipo usato per disturbare le frequenze telefoniche e due telefoni cellulari. Il veicolo rinvenuto è stato sequestrato e ed è stato oggetto dei rilievi tecnici della apposita Squadra Rilievi del Nucleo Investigativo CC di Benevento Contestualmente le pattuglie in circuito nella zona, durante tutta la notte procedevano al controllo di altra auto sospetta a bordo della quale è stato identificato un pluripregiudicato della provincia di Foggia, che è stato segnalato per il Foglio di Via Obbligatorio non sapendo dare giustificazioni della propria presenza in zona. Le ricerche, continuate anche per tutta la mattinata hanno permesso di individuare e bloccare altra auto sospetta con 6 persone a bordo, tre delle quali sono riuscite a fuggire mentre altre tre, due uomini ed una donna, tutte della medesima zona della provincia foggiana, identificate e comunque contravvenzionate per violazioni al Codice della Strada. Uno dei tre fuggitivi poi, è stato identificato e denunciato all’’A.G. per inosservanza dei provvedimenti restrittivi dal comune in cui era sottoposto. E’ in corso una serrata attività di indagine per riuscire a riscontrare e risalire alla banda che sicuramente aveva in animo di perpetrare in quella zona un altro colpo ad una postazione bancomat.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Varcaturo, “cattura” l’ex compagna e la figlia di due anni in strada e le tiene prigioniere in auto per 12 ore tra insulti e percosse

L’aveva perseguitata e vessata per mesi, fino alla pronuncia del tribunale che gli aveva vietato di avvicinarla. Le cose sembravano essere tornate alla normalità e la vittima, una 28enne di Giugliano, ne era sollevata. Era stata affidata ...continua
Massa Lubrense, Chiede 80 euro invece dei 50 pattuiti e poi aggredisce il cliente. Tassista 45enne denunciato dai carabinieri

Denunciato dai carabinieri della sezione operativa della Compagnia di Sorrento un 45enne di Castellammare di Stabia. L’uomo, un tassista incensurato, aveva discusso con un cliente inglese per il costo della corsa. L’accordo era sul prezzo ...continua
Monte di Procida, Documenti falsi per finanziare l’acquisto di un’autovettura. 60enne arrestato dai carabinieri

I carabinieri della stazione di Monte di Procida hanno arrestato Antonio Di Dio, un 60enne di Bagnoli già noto. Di Dio aveva deciso di acquistare un’auto nuova e, per pagarne il prezzo, aveva istruito una pratica di finanziamento direttament...continua
Benevento, arresti per furto all'interno del centro commerciale Buonvento

Nell’ambito dei controlli anti criminalità predatoria disposti dal Comando Provinciale di Benevento, una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia omonima, all’interno del centro commerciale Buonvento di questo ...continua
Casoria, 3 anni e 4 mesi di carcere per furti e rapine commesse a Itri. 41enne arrestato dai carabinieri

I carabinieri della Stazione di Arpino di Casoria hanno tratto in arresto Antonio Argenziano, un 41enne del posto già noto alle ffoo, raggiunto da un ordine per la carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.