WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Acerra: rapinano bar; titolare reagisce sparando. Carabinieri fermano 2 presunti responsabili


  Ad Acerra, il 6 maggio, 2 individui hanno rapinato un bar annesso a un distributore di carburante. Entrambi travisati, uno armato di pistola, hanno minacciato il titolare 46enne e portato via la cassa. L’uomo ha reagito prima ingaggiando colluttazione con uno dei rapinatori poi esplodendo verso di loro colpi d’arma da fuoco con una pistola che detiene legalmente. I due sono fuggiti a bordo di una utilitaria grigia forata dai colpi di pistola e con il lunotto posteriore in frantumi. Sul luogo della rapina sono intervenuti i carabinieri delle stazioni di Afragola e Acerra che hanno dato il via alle indagini, acquisendo le immagini delle telecamere dell’attività ed effettuando il sopralluogo, nel corso del quale hanno sequestrato la pistola a salve senza tappo rosso abbandonata dai malfattori. Successivamente è stata rinvenuta anche l’auto usata dai rapinatori: i carabinieri l’hanno sequestrata in un’officina di Afragola dove era stata portata per riparare i fori ed il lunotto. gli accertamenti hanno permesso di individuare inizialmente uno dei 2 presunti rapinatori, Ciro Esposito, un 40enne di Afragola già noto alle forze dell’ordine, bloccato in auto ad Afragola, sottoposto a fermo dai militari e associato al carcere. Il giorno successivo i carabinieri di Afragola hanno rintracciato e sottoposto a fermo anche il complice, Gaetano Cornacchia, un 28enne di Afragola già noto alle forze dell’ordine, presentatosi spontaneamente in caserma. anche lui è stato associato al carcere di Poggioreale. I fermi sono stati convalidati dal gip di Napoli Nord che ha disposto per i 2 la permanenza in carcere.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Palma Campania: 565 pacchetti di sigarette e 2 scatoloni di farmaci dell’ucraina. Carabinieri arrestano 4 uomini

Oleksandr Nikolushka, 38enne già noto alle forze dell’ordine e 3 complici incensurati di 47, 28 e 26 anni, tutti di origine ucraina e domiciliati a Palma Campania, sono stati arrestati per contrabbando di sigarette dai carabinieri della ...continua
Arpino di Casoria e Monte di Procida: carabinieri arrestano 35enne. Rubò preziosi e tv in casa di anziano

I militari della stazione di Monte di Procida hanno tratto in arresto Luigi Cimminiello, un 35enne di Casoria già noto alle forze dell’ordine, raggiunto da ordinanza di custodia cautelare emessa dal g.i.p. di Napoli per furto in abitazione. ...continua
Gragnano: carabinieri arrestano 15enne che pesava marijuana con amico 18enne

  i carabinieri della stazione di Gragnano e della compagnia di Castellammare di Stabia nel corso di un servizio per reprimere lo spaccio di droga hanno tratto in arresto un 18enne e un 15enne del luogo incensurati. I militari hanno ...continua
Napoli, Capodimonte: furti su auto. Arrestati dai carabinieri 2 uomini è stata fondamentale la chiamata al 112 di un cittadino

I carabinieri della stazione Capodimonte hanno arrestato in flagranza per furto di auto e su auto Vincenzo Chianese, 38enne di San Giovanni a Teduccio e Rubino Franzese, 39enne di Giugliano in Campania, entrambi già noti alle forze dell’ordin...continua
Torre Annunziata: il senatore Falanga spegne la polemica sul pranzo con i presidenti degli Ordini degli Avvocati

  “Durante la mia relazione di venerdì 17 Maggio, al convegno sulla legge 113 del 2017 (“elezioni degli Ordini degli Avvocati”), tenutosi nel tribunale di Torre Annunziata, riferendo la genesi della stessa legge, ho ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.