WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Acerra: rapinano bar; titolare reagisce sparando. Carabinieri fermano 2 presunti responsabili


  Ad Acerra, il 6 maggio, 2 individui hanno rapinato un bar annesso a un distributore di carburante. Entrambi travisati, uno armato di pistola, hanno minacciato il titolare 46enne e portato via la cassa. L’uomo ha reagito prima ingaggiando colluttazione con uno dei rapinatori poi esplodendo verso di loro colpi d’arma da fuoco con una pistola che detiene legalmente. I due sono fuggiti a bordo di una utilitaria grigia forata dai colpi di pistola e con il lunotto posteriore in frantumi. Sul luogo della rapina sono intervenuti i carabinieri delle stazioni di Afragola e Acerra che hanno dato il via alle indagini, acquisendo le immagini delle telecamere dell’attività ed effettuando il sopralluogo, nel corso del quale hanno sequestrato la pistola a salve senza tappo rosso abbandonata dai malfattori. Successivamente è stata rinvenuta anche l’auto usata dai rapinatori: i carabinieri l’hanno sequestrata in un’officina di Afragola dove era stata portata per riparare i fori ed il lunotto. gli accertamenti hanno permesso di individuare inizialmente uno dei 2 presunti rapinatori, Ciro Esposito, un 40enne di Afragola già noto alle forze dell’ordine, bloccato in auto ad Afragola, sottoposto a fermo dai militari e associato al carcere. Il giorno successivo i carabinieri di Afragola hanno rintracciato e sottoposto a fermo anche il complice, Gaetano Cornacchia, un 28enne di Afragola già noto alle forze dell’ordine, presentatosi spontaneamente in caserma. anche lui è stato associato al carcere di Poggioreale. I fermi sono stati convalidati dal gip di Napoli Nord che ha disposto per i 2 la permanenza in carcere.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Caserta - Insegnate di sostegno maltratta un ragazzo autistico. Arrestato

Oggi, i Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Caserta hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal GIP del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere su richiesta della locale Procura della ...continua
Polizia di Stato di Palermo, provvedimenti di fermo di indiziato di delitto

All’alba di oggi, più di 200 uomini della Squadra Mobile di Palermo, del Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato e del Federal Bureau of Investigation di New York, hanno eseguito un provvedimento di Fermo di indiziato di ...continua
Casal di Principe, ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di due appartenenti al clan dei Casalesi-fazione Schiavone

I Carabinieri della Compagnia di Casal di Principe (CE), a riscontro di una pregressa attività investigativa e coordinati dai magistrati della Procura della Repubblica di Napoli – DDA, hanno dato esecuzione nella Provincia di Caserta ...continua
Benevento. Arrestato pusher ecostenibile. Spacciava con una bici elettrica

ARRESTATO SPACCIATORE CHE AVEVA APPENA SMERCIATO DUE DOSI DI EROINA A DUE TOSSICODIPEDENTI Questo pomeriggio, a Benevento i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento, a conclusione di un’attività finalizzata ...continua
Cronaca. Marcianise - Marigliano - Grazzanise

In Marcianise (CE), i carabinieri della Sez. Radiomobile della Compagnia di Marcianise, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato di furto DASHAI Mihaela Cristina, cl. 83, rumena, in Italia senza fissa dimora. La donna si è resa responsabile ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.