WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Lavoro

Fondi europei, Moretta (commercialisti): aumentare investimenti per ricerca e sostegno a PMI

Fondi europei, Moretta (commercialisti): aumentare investimenti per ricerca e sostegno a pmi

L’eurodeputato Cozzolino: con nuova programmazione più risorse e semplificazione L’assessore regionale Marciani: professionisti siano vicini alle realtà produttive del territorio NAPOLI – “La crescita economia dell’Italia passa anche attraverso un ottimale utilizzo dei fondi europei. Oggi il Programma Horizon 2020, con un budget di 80 miliardi di euro, permette di puntare sulla ricerca a 360 gradi. Parliamo di un grande programma per aumentare l’innovazione nel nostro tessuto economico, occorre ricordare che lo “scheletro” del Paese è formato da piccole e medie imprese che sono state le più colpite dalla crisi. In questo senso, è fondamentale anche il ruolo dei professionisti, che possono fare emergere l’attività di ricerca che le imprese realizzano in vista del raggiungimento degli obiettivi prefissati”. Lo ha detto Vincenzo Moretta, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli, a margine del forum “Nuova programmazione europea 2021-2027, crediti d’imposta per la formazione, la ricerca e lo sviluppo”. Andrea Cozzolino, vicepresidente della Commissione per lo sviluppo regionale al Parlamento Europeo, ha affermato: “Con la nuova programmazione europea, l’Italia avrà più risorse e sarà altissima la percentuale destinata al Mezzogiorno. Si tratta di una novità importante che si affianca a una netta semplificazione: oggi per compilare una richiesta per intercettare le risorse comunitarie, bisogna specificare 18 obiettivi strategici e 50 sotto-obiettivi. Passeremo a 5 obiettivi secchi. E poi le autonomie locali saranno protagoniste e si potrà tenere insieme il finanziamento privato con il co-finanziamento europeo. Altra novità riguarda il rafforzamento della funzione pubblica, avremo una sorta di “Erasmus” della pubblica amministrazione e arriveranno nelle nostre città dirigenti di altissimo profilo. Insomma, vivremo l’epoca di una programmazione più efficace e diretta”. “L’accesso ai fondi europei – ha evidenziato Chiara Marciani, assessore alla formazione e alle pari opportunità della Regione Campania – molto spesso non è immediato. Lo sforzo che la Regione Campania ha voluto fare riguarda la formazione dei professionisti e gli investimenti nelle attrezzature che devono essere avanzate per permettere ai professionisti di essere vicini alle realtà produttive del nostro territorio, con ricadute finanziarie positive”. Concetta Riccio, consigliere delegato dell’Odcec di Napoli, ha rimarcato: “Puntiamo a far conoscere ai colleghi le misure a sostegno delle imprese. Spesso non c’è abbastanza sinergia con gli enti e le istituzioni preposte: i nostri sforzi vanno in questa direzione”. Per Bruno Scuotto, delegato alla formazione di Unione Industriali Napoli, “oggi dall’Europa arrivano risorse importanti. Fondamentale è il ruolo dei professionisti, che possono accompagnare gli imprenditori in questo ambito. Bisogna abbandonare un diffuso atteggiamento di diffidenza”. All’incontro moderato da Monica Palumbo, presidente della Commissione di studio agevolazioni finanziarie nazionali e regionali, sono intervenuti Maria Cristina Gagliardi, vicepresidente commissione di studio agevolazioni finanziarie nazionali e regionali; Francesco Castagna, responsabile sportello Impresa 4.0 OIN e docente di strategia e imprenditorialità della Federico II; Mario Vitali, coordinatore del comitato permanente Agevolazioni industriali; Antonio Esposito, segretario commissione di studio agevolazioni finanziarie nazionali e regionali; Patrizio Carbone, vicepresidente della Commissione Agevolazioni Finanziarie.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

"Sinergie", San Giorgio a Cremano partecipa al bando dell'Anci con un progetto di management culturale rivolto ai giovani

San Giorgio a Cremano, 14 agosto 2019 - Innovazione sociale giovanile. Anci chiama, San Giorgio risponde. L'amministrazione, guidata dal sindaco Giorgio Zinno, aderisce al bando "Sinergie", promosso dall'Associazione Nazionale ...continua
Cisl Fp Napoli - Allarme per il personale comunale; quota 100 svuotamento unità lavorative porterà al blocco dei servizi per il cittadino

Stop ai servizi per i cittadini. È il rischio che si corre nel già a partire dalla prossima settimana se non si provvede subito alla mancanza di personale. L’appello arriva dalla Cisl Fp Napoli che ha monitorato l’area ...continua
Commercialisti, Emirati Arabi Uniti nuova opportunità per le imprese campane

Presentata la missione internazionale a Dubai promossa dall’Odcec Napoli Nord “La professione di commercialista sta attraversando una fase di grandi cambiamenti. Per mantenere o raggiungere il successo occorre anticipare la trasformazione ...continua
La GORI come Equitalia. Cittadini gravati da ulteriori spese

Un ulteriore salasso per le famiglie della periferia stabiese. Ma noi non resteremo a guardare. La Gori ha fatto recapitare nelle case dei contribuenti l’avviso di un aggravio delle spese relative alle tariffe per il servizio idrico. In particolare,...continua
Navigator - protesta lunedì 12 a Palazzo Santa Lucia

Lunedì 12 agosto a partire dalle ore 11:00 saremo presenti a Napoli nei pressi di Palazzo Santa Lucia per esortare il Governatore campano a firmare la convenzione che consentirà ad Anpal Servizi spa di procedere alla nostra contrattuali...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.