WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Teatro

Università degli Studi di Napoli Federico II, in programma il convegno "Scrittrici di teatro"

scrittrici teatro napoliDal Cinquecento ai giorni nostri, dal panorama italiano a quello  internazionale, la drammaturgia al femminile è presenza importante,  per modi e fini della scrittura, all'interno della nostra tradizione  letteraria e culturale. Un filo rosso unisce autrici diverse per  tempi, formazione e contesti. Questi aspetti, non sempre a dire il  vero indagati con l'attenzione che meritano, saranno al centro di  una manifestazione dedicata appunto a "Scrittici di teatro".  Dialogheranno docenti universitari e giovani studiosi con importanti  personalità dell?attuale panorama teatrale e cinematografico come  Cristina Comencini (Cinema, letteratura, teatro: drammaturgia a  confronto) e Maurizio de Giovanni (Dal romanzo al palcoscenico). La  due giorni, promossa dall'Ateneo federiciano e dall'Università degli  Studi di Firenze, si terrà il 13 e 14 maggio 2019, a partire dalle ore  10, presso la Sala dei Convegni del Palazzo degli Uffici (primo  giorno) e presso l?aula Pessina dell'Edificio centrale (secondo giorno).
I lavori saranno aperti dai saluti di Gaetano Manfredi, Rettore  dellìUniversità degli Studi di Napoli Federico II, Arturo De Vivo,  Prorettore dell'Università federiciana, Edoardo Massimilla, Direttore  del Dipartimento di Studi Umanistici della Federico II e Anna Nazzoli,  Direttore del Dipartimento di Lettere e Filosofia dell?Università di  Firenze.
Il convegno "Scrittrici di teatro" nasce dallìintento di focalizzare  l?attenzione storico-critica su quelle donne, che con la loro  produzione teatrale hanno attraversato i secoli e hanno tracciato  sentieri significativi, spesso poco noti al pubblico, nel panorama  artistico e culturale nazionale ed europeo.
Isabella Andreini, Diodata Saluzzo, Elisabetta Caminer, Anna Maria  Ortese, Franca Valeri, Fabrizia Ramondino ed Emma Dante saranno le  protagoniste della prima giornata di studi negli interventi di Matteo  Palumbo (Il teatro di Emma Dante: Bestie in scena), Beatrice  Alfonzetti (Autobiografie teatrali al femminile. Franca Valeri, Franca  Rame), Pasquale Sabbatino (?Il vento passa?. Il «dramma-poema» di Anna  Maria Ortese), Daniela De Liso (Isabella e la sua Pazzia. La  Andreini tra i Gelosi), Piermario Vescovo (Donne sulla scena veneziana  di metà Settecento. Composizione, concertazione, scrittura), Fabrizio  Coscia («Terremoto con madre e figlia»: la scrittura anti-teatrale di  Frabrizia Ramondino), Roberta Turchi (Le raccolte per la scena di  Elisabetta Caminer) e Clara Allasia (A proposito di Franca Rame).
Si proseguirà martedì 14 maggio con le relazioni di Giulia Tellini  (Anna Bonacci e il Giudizio Universale), Maria Muscariello (La  Grande Guerra in scena: l'invasore di Annie Vivanti), Assunta De  Crescenzo (L'ossimorica realtà dell'agone: La serata a Colono di  Elsa Morante), Edoardo Sant'Elia (Schiaffi, menzogne, lacrime:  l'educazione sentimentale secondo Titina De Filippo), Giuseppina  Scognamiglio (Sarà stato Giovannino, da una richiesta sagace di  Eduardo De Filippo a Paola Riccora: «voglio na commedia, donna  Paola») e Lorenza Cuomo (Ti ho sposato per allegria dalla pièce al  grande schermo), che focalizzeranno l'attenzione sulle figure di Annie  Vivanti, Anna Bonacci, Elsa Morante, Titina De Filippo, Paola Riccora  e Natalia Ginzburg.
Alle varie sessioni, presiedute da Franco Contorbia, Andrea Mazzucchi  e Simone Magherini, seguirà un dibattito con gli studenti dell?Ateneo  e con gli specializzandi del Master di II livello in Drammaturgia e  cinematografia. Sarà l'occasione per ripensare la nostra tradizione  drammaturgica e riflettere, nello specifico, sul contributo  fondamentale che a essa hanno dato le scrittrici di teatro






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Andrea Di Martino: "Sgomberare la Compagnia degli Sbuffi, un errore"

È un vero e proprio errore sgomberare la collezione di burattini e guarattelle dell'Ipiemme e della Compagnia degli Sbuffi dalla Reggia di Quisisana. Una collezione, composita ed antica di arte e cultura. Di scambio con le diverse compagnie ...continua
Sebastiano Somma in spettacolo “Lucio incontra Lucio”

Nell’antico borgo di Torre Le Nocelle rivive il mito di Dalla e Battisti Sebastiano Somma a “Irpinia Madre Contemporanea” con lo spettacolo “Lucio incontra Lucio”, la vita, la storia e le canzoni di due grandi ...continua
Arezzo Crowd Festival:

Il teatro è giovane Circa 40 eventi gratuiti in città, oltre 20 partner coinvolti e 4 compagnie under 35 che si sfideranno sul palcoscenico, per una grande festa della cultura Ad Arezzo il teatro è giovane: dal prossimo ...continua
Napoli-Nuovo Teatro Sanità, 'appuntamentocon “Tur de Vasc”, nuovo progetto ideato e diretto da Carlo Geltrude

Dopo il debutto della scorsa settimana, prosegue sabato 25 maggio (ore 20.30) l'appuntamento teatrale con “Tur de Vasc”, nuovo progetto targato ntS’, ideato e diretto da Carlo Geltrude. Spettacolo site-specific e itinerante, ...continua
Napoli, al Nuovo Teatro Sanità in programma il “Tur de Vasc”, nuovo progetto ideato e diretto da Carlo Geltrude

Sabato 18 maggio (ore 20.30) il Nuovo Teatro Sanità darà il via a “Tur de Vasc”, nuovo progetto targato ntS’, ideato e diretto da Carlo Geltrude. Spettacolo site-specific e itinerante, “Tur de Vasc” introduce ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.