WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Nola e Saviano: controlli dei carabinieri in caseificio che vendeva mozzarella di bufala “fake” e panifici irregolari e sporchi

 
I carabinieri forestali della stazione di Roccarainola hanno svolto controlli in un caseificio di Nola e in due panifici a Nola e Saviano.

Nel primo esercizio è stato riscontrato che il tabellone pubblicitario riportava la scritta “mozzarella di bufala” ma quel caseificio non è nella zona del disciplinare d.o.p. per la mozzarella di bufala né vendeva prodotti di provenienza da un caseificio della zona d.o.p.

Sono state per questo comminate sanzioni per 4.000 euro.

I militari hanno notato anche che erano posto in vendita del pane privo delle indicazioni sul lotto; il proprietario inoltre non ha saputo esibire le fatture di acquisto.

E' stata comminata una seconda sanzione per violazione delle norme sulla tracciabilità alimentare. posti sotto sequestro circa 10 chili di pane.

Durante le verifiche, sulle confezioni del pane sequestrato i militari hanno letto l’indirizzo del panificio in cui i filoni erano stati prodotti quindi si sono recati lì per proseguire gli accertamenti.

Giunti nel panificio, a saviano, hanno riscontrato che era totalmente abusivo e versava in condizioni igieniche precarie: le pareti della sala per la lievitazione erano coperte di muffa e sporcizia varia; i sacchi di farina erano tenuti a terra o depositati all’esterno ed esposti al passaggio di animali domestici, insetti e parassiti.

Sono stati sequestrati 10 sacchi di farina, pane e prodotti da forno pronti per l’immissione nel commercio parallelo, attrezzature. è stata anche comminata una sanzione amministrativa pari a 1.500 euro.

 

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Napoli Ponticelli: Arrestato dai carabinieri mentre va all’ufficio postale per cambiare un assegno

 Era ai domiciliari Giuseppe De Luca, un 37enne di Ponticelli già noto alle forze dell’ordine, si era incamminato verso l’ufficio postale per cambiare un assegno. A circa un chilometro dalla sua abitazione, i carabinieri ...continua
Torre del Greco: all’“alt” dei carabinieri fugge. In centro fa cadere un 18enne dallo scooter. Arresto e verbali per 7mila euro

Tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale e omissione di soccorso, dai carabinieri della sezione radiomobile di Torre del Greco, un 26enne del luogo, Michele Vulcano. Ieri pomeriggio era alla guida del suo scooter quando, sul corso ...continua
Tufino - Getta i rifiuti di casa nel terreno di un altro

Un 66enne di Tufino stava gettando numerose buste di plastica piene di rifiuti solidi urbani indifferenziati (perlopiù plastica e carta), verosimilmente quelli prodotti in casa, in un terreno agricolo attiguo a via Palazzo dei Conti. mentre ...continua
Sant'Antonio Abate - Scomparsa una 14enne

Si chiama Flora Longobardi, indossa pantaloncino nero, maglietta bianca, zaino nero e cappellino, scomparsa ieri sera intorno alle 23. Stamattima sarebbe stata avvistata in località S. Egidio Monte Albino. Ha lasciato un biglietto dicendo ...continua
Napoli Poggioreale: Tenta di rubare un auto ma viene arrestato dai Carabinieri. 52enne in manette

  Erano quasi le 5 del mattino quando Rosario Villacidro, un 52enne del quartiere Vicaria e già noto alle ffoo ha provato a rubare una macchina parcheggiata in Via Bonifaci. Aveva già forzato la serratura della portiera ed era ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.