WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

Area Ex Pozzi di Calvi Risorta. La Ugl: "Troppe lungaggini nelle operazioni di bonifica"

area ex pozzi uglCalvi Risorta. "La strada da percorrere è lunga, e l'attuazione della vera bonifica dell'area ex Pozzi Ginori, inserita tra le aree oggetto dell'Intervento strategico previsto dal Patto per lo sviluppo della Regione Campania, è di là da venire, ma vogliamo cogliere nella notizia di ieri il segnale di una rondine che annuncia la primavera". E' quanto ha dichiarato la Vicesegretaria provinciale della Ugl Caserta Marianna Grande commentando l'avvio dei lavori di pulizia delle trincee scavate nel 2015. "Il risanamento dell'area che ospita la discarica più grande d'Europa è una precondizione necessaria a questi territori per consentire la rinascita, è ora di far partire i lavori attuando piani seri di caratterizzazione ed intervento".

"La Ugl studia la situazione con metodo, e compostezza" si legge in una nota trasmessa congiuntamente dal Segretario Territoriale Ferdinando Palumbo e dal Segretario Nazionale della categoria Igiene Ambientale Roberto Favoccia. "Abbiamo ragione di credere che ci siano state colpevoli lungaggini e tutto ciò è inammissibile, considerando che la Regione Campania ha ben due Società Pubbliche che possono occuparsi di ambiente e bonifiche, chiederemo alle commissioni competenti ragguagli in merito. Purtroppo, nell'attesa che Invitalia ritrovi il bandolo della matassa, bisognerà ancora attendere e convivere con la discarica dei veleni. Da qui in avanti pretendiamo professionalità " concludono i sindacalisti "invitiamo i soggetti interessati ad evitare ogni discorso relativo a sviluppo ed insediamenti produttivi, argomenti sensazionalistici e prematuri e preoccuparsi piuttosto di non far trascorrere del tempo invano tra inutili burocrazie ed incompetenze generali".






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Adiconsum: Ai viaggiatori europei il diritto di scegliere tra il rimborso monetario o un voucher

18 maggio 2020 - La Commissione Europea ha pubblicato le proprie raccomandazioni agli Stati membri ai quali chiede di confermare i diritti dei viaggiatori al rimborso dei viaggi cancellati a causa del Covid-19 e fornisce indicazioni sulle modalità ...continua
Riunione dei sindacati dei trasporti. Proposte per la fase 2

Stamattina si è tenuta una riunione tra le Organizzazioni Sindacali ed il Presidente della Commissione Trasporti della Regione Campania per valutare e proporre le iniziative da mettere in campo, alla vigilia dell'inizio della Fase 2, ...continua
Fase 2. Ugl Caserta: Misure incomprensibili, rischi seri per l’economia locale

“Disorientamento e sgomento per scelte incomprensibili”. E’ quanto ha dichiarato il Segretario Territoriale della Ugl Caserta Ferdinando Palumbo nel presentare lo studio del sindacato di Via Vivaldi, elaborato dai Vice Segretari ...continua
Emergenza Covid 19 - La FIALS chiede un'operazione verità sui casi di contagio degli operatori sanitari

Nei giorni scorsi la scrivente O.S. apprendeva dai mass-media presunte irregolarità durante lo svolgimento del proprio lavoro di qualche Dirigente Medico, che si presentava in servizio e vicino al tavolo operatorio con febbre, successivamente ...continua
Chiusura Servizio ANM ed EAV nelle giornate del 25 aprile e 1 maggio

La storia si ripete, così come temevamo! Come per i giorni di Pasqua e Lunedì in Albis l’EAV e l’ANM hanno scelto di fermare treni locali, metropolitana, funicolare, nonché di limitare fortemente il servizio automobilistic...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.