WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Libri

Pippo Baudo tra gli ospiti della seconda edizione del Salone del Libro e dell'Editoria di Napoli

Dal 4 al 7 aprile, i Casa Surace, gli attori Marco Bonini e Andrea Bosca, il chitarrista Antonio Onorato, il fumettista Paco Desiato tra gli ospiti attesi dai piu`giovani al Salone
Pippo Baudo tra gli ospiti della seconda edizione del Salone del Libro e dell'Editoria di Napoli
Ci sarà anche Pippo Baudo tra gli ospiti della seconda edizione del Salone del Libro e dell'Editoria di Napoli, in programma dal 4 al 7 aprile 2019 a Castel Sant’Elmo che ospitera` scrittori, case editrici, personaggi della cultura, della televisione e dello spettacolo. Nel corso dell'incontro “L’ho inventato io…”, fissato per giovedì 4 aprile alle ore 16.00 nella sala Rosa dei Venti, il più amato ed estroso tra i conduttori della televisione italiana ripercorrerà la sua straordinaria carriera con aneddoti, chiacchiere e lezioni di vita. Baudo, infatti, presenterà il suo libro “Ecco a voi. Una storia italiana” (Solferino libri) scritto con Paolo Conti. Con Baudo ci saranno Sergio Brancato e Francesco Pinto, direttore della Rai di Napoli.

Ma anche i più giovani saranno tra i protagonisti di questa edizione del Salone con un programma che accontenta davvero tutti spaziando dalla musica, al fumetto, all'intrattenimento social, alla letteratura naturalmente. Tra gli appuntamenti in programma:

· giovedì 4 aprile, alle ore 11,30, sono attesissimi i Casa Surace, fenomeno social indiscusso e beniamini dei più giovani, e non solo, che presenteranno il loro primo romanzo “Quest’anno non scendo” (Sperling & Kupfer). Saranno infatti presenti Simone Petrella, Alessio Strazzullo e Daniele Pugliese che firmano questo lavoro con la direzione creativa di Renata Perongini. L’incontro sarà moderato dalla giornalista Sonia Sodano.
· venerdì 5 aprile alle ore 10.30 nella sala Libeccio, si aprirà il laboratorio musicale “Scrivere in musica” con il compositore e chitarrista napoletano Antonio Onorato, che partirà da una guida all’ascolto;
· nello stesso giorno, venerdì 5 aprile, alle ore 11.30, sarà la volta di Every Child is my child (Salani). Gli attori Marco Bonini e Andrea Bosca, che sono tra i 33 protagonisti del mondo dello spettacolo italiano autori del testo realizzato per raccogliere fondi per costruire la Plaster School, al confine con la Siria, incontreranno il pubblico nella sala Libeccio. A moderare l’incontro ci sarà il direttore de Premio Elsa Morante Tjuna Notarbartolo.
· sabato 6 aprile alle ore 11,30 sarà la volta del laboratorio del fumetto con l’illustratore e insegnante della scuola italiana di Comix, Paco Desiato, (per chi volesse partecipare è necessaria la prenotazione scrivendo a ikinotar@gmail.com). Desiato inoltre giovedì 4 aprile alle ore 10.30,presenterà in anteprima la terza serie del suo fumetto “Storie facili – la principessa Primula” edito da Equinozio Eventi e Parco Nazionale del Cilento Valle di Diano e Alburni. Un progetto editoriale di Giulio Di Donna e Salvatore Ambrosino, che nasce per raccontare il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e degli Alburni e sensibilizza al valore della natura e dell’ambiente.
· sempre sabato 6 aprile, alle 11.30, si celebrerà inoltre l’anteprima del Premio letterario Elsa Morante 2019 con la consegna di due targhe speciali.

Per i quattro giorni del Salone a Castel Sant’Elmo saranno ospiti grandi nomi e autori come Raffaele la Capria, Francesco Piccolo, Pino Imperatore, Alex Zanotelli, Gianrico Carofiglio, Giancarlo De Cataldo, JhumPa Lahiri, Sandra Savaglio, Ciniza Leone, Marino Niola e artisti come Renzo Arbore, Vincenzo Salemme, Luisa Ranieri.

Si prevede un’edizione interessante e vivace, hanno annunciato i promotori dell’Associazione Culturale Liber@rte: gli editori Alessandro Polidoro, Diego Guida, Rosario Bianco e Antonio Parlati. Sul quartiere collinare di Napoli che si prepara ad accogliere la grande kermesse, già tira un buon vento e si respira odore di libri e festa, a ricordare, come recita lo slogan di quest'anno, che "la cultura è un porto sicuro."






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Procida e' stata insignita della qualifica di "Città che legge" per gli anni 2020-2021

Intervento del Consigliere Giovanni Villani: "Quali sono i requisiti da possedere per essere insigniti della qualifica di " Città che legge"? 1) la presenza di una biblioteca di pubblica lettura regolarmente aperta e funzionante, ...continua
Procida Città che Legge 2020-2021

L'Assessore Rossella Lauro ha condiviso: "Anche per il biennio 2020-2021 il Comune di Procida ha ricevuto la qualifica di "Città che legge", istituita dal Centro per il libro e la lettura e dal Ministero dei Beni Culturali. Ci...continua
Torna la Festa del racconto a Carpi:

E’ uno dei primi festival dal vivo dopo l’emergenza: gli ospiti interagiscono con un pubblico finalmente “in carne e ossa”. A partire dal 2 luglio e fino al 23 agosto a Carpi la Festa del racconto accompagna l’estate ...continua
Premio Strega: i sei finalisti

Per la 74ª edizione, ieri, martedì 9 giugno, nel Tempio in piazza di Pietra, in streaming, sono stati annunciati i finalisti: tra loro Sandro Veronesi, che vinse il Premio Strega, nel 2006, con il volume Caos calmo, da cui fu tratto ...continua
Valeria Barbera ha vinto il Premio al Lettore di Fantascienza.

L’autrice della migliore recensione inedita di romanzi di fantascienza è una donna della Campania....continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.