WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Lavoro

Fallimenti, Moretta (commercialisti Napoli): “Nuova riforma decisiva per rilancio economia italiana”

moretta commercialisti napoliNAPOLI – “La nuova legge sul fallimento ha dato un ruolo centrale e strategico ai consulenti e in particolare ai dottori commercialisti, perché si cerca di evitare la crisi intervenendo quando i primi segnali d’insofferenza compaiono nei bilanci aziendali. Il compito di tutti - imprenditori, magistrati e professionisti - è prepararsi al meglio in vista dell’avvio di questa riforma che verrà introdotta definitivamente a luglio del 2020 e che sarà decisiva per l’economia dell’intero Paese, perché permetterà di prevenire la crisi d’azienda e agire nei tempi necessari”. Lo ha detto Vincenzo Moretta, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli, aprendo il convegno “Il nuovo codice della crisi di impresa e dell'insolvenza”, promosso in collaborazione con l’Unione dei giovani commercialisti.

Il presidente della sezione Fallimentare del Tribunale di Napoli, Gian Piero Scoppa, afferma: “Dopo la riforma del 2006, la situazione per quanto riguarda i fallimenti è sicuramente migliorata. Però la macchina giudiziaria e burocratica è complessa e quando si avvia non si riesce a fermare, a discapito di molti imprenditori. Quindi la scommessa di questa riforma è che si crei un clima di fiducia nei meccanismi istituzionali”.

“La nuova legge fallimentare avrà un impatto enorme su aziende, professionisti e contribuenti - ha evidenziato Immacolata Vasaturo, consigliere delegato alla commissione Crisi di impresa Odcec Napoli -. Professionisti e magistrati dovranno avere grandi competenze, ma soprattutto gli imprenditori dovranno imparare a capire l’importanza delle fasi di programmazione, monitoraggio, controllo e rendicontazione perché oggi gli obblighi di segnalazione potrebbero far fallire l’azienda in meno di un anno rispetto al passato”.

Maria Caputo, presidente Unione giovani dottori commercialisti ed esperti contabili di Napoli, ha spiegato: “Come giovani professionisti siamo pronti a dare un contributo. Ci sono alcuni aspetti da migliorare ma con un lavoro sinergico si potranno ottenere i risultati sperati”.

Per Ciro Esposito, presidente Commissione di studio sul diritto della crisi di impresa e dell'insolvenza Odcec Napoli, “la riforma Rordorf è finalizzata alla tempestiva emersione della crisi, e per riuscirci focalizza l’attenzione sulla centralità dell’organo di controllo”.

All’incontro sono intervenuti Antonio Blandini (professore ordinario Università degli Studi di Napoli "Federico II), Marco Pugliese (magistrato della sezione Fallimentare del Tribunale di Napoli) e Matteo De Lise (Consigliere nazionale dell’Unione dottori commercialisti).






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

"Sinergie", San Giorgio a Cremano partecipa al bando dell'Anci con un progetto di management culturale rivolto ai giovani

San Giorgio a Cremano, 14 agosto 2019 - Innovazione sociale giovanile. Anci chiama, San Giorgio risponde. L'amministrazione, guidata dal sindaco Giorgio Zinno, aderisce al bando "Sinergie", promosso dall'Associazione Nazionale ...continua
Cisl Fp Napoli - Allarme per il personale comunale; quota 100 svuotamento unità lavorative porterà al blocco dei servizi per il cittadino

Stop ai servizi per i cittadini. È il rischio che si corre nel già a partire dalla prossima settimana se non si provvede subito alla mancanza di personale. L’appello arriva dalla Cisl Fp Napoli che ha monitorato l’area ...continua
Commercialisti, Emirati Arabi Uniti nuova opportunità per le imprese campane

Presentata la missione internazionale a Dubai promossa dall’Odcec Napoli Nord “La professione di commercialista sta attraversando una fase di grandi cambiamenti. Per mantenere o raggiungere il successo occorre anticipare la trasformazione ...continua
La GORI come Equitalia. Cittadini gravati da ulteriori spese

Un ulteriore salasso per le famiglie della periferia stabiese. Ma noi non resteremo a guardare. La Gori ha fatto recapitare nelle case dei contribuenti l’avviso di un aggravio delle spese relative alle tariffe per il servizio idrico. In particolare,...continua
Navigator - protesta lunedì 12 a Palazzo Santa Lucia

Lunedì 12 agosto a partire dalle ore 11:00 saremo presenti a Napoli nei pressi di Palazzo Santa Lucia per esortare il Governatore campano a firmare la convenzione che consentirà ad Anpal Servizi spa di procedere alla nostra contrattuali...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.