WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Attualità

Corpo Forestale di Sicignano degli Alburni, scoperta e sequestrata discarica di rifiuti speciali

discarica sicignanoNell’ambito di controlli volti a prevenire e reprimere azioni in danno dell’ambiente, i  militari della Stazione Carabinieri Forestale di Buccino, hanno scoperto una discarica abusiva di rifiuti speciali alla località Macchitelle del comune di Sicignano degli Alburni.
All’interno di un terreno agricolo seminativo non visibile dalla viabilità ordinaria e sottoposto rispetto al piano di campagna, i militari hanno scorto, attraverso osservazione dall’alto, un invaso artificiale recintato da pali in legno e rete metallica di considerevoli dimensioni con una lunghezza di circa 60 mt, larghezza fino a 25 mt e profondità media di circa 4 metri colmo di effluenti di allevamento. La superficie dell’invaso, realizzato mediante scavo del terreno e coperto nella parte visibile da guaina isolante, è di circa 1500 mq per un volume di 6000 mc.  
Con sorpresa i militari hanno individuato lungo l’argine del “vascone” una tubatura in polietilene, dalla quale fuoriusciva, riversandosi nell’invaso, un refluo costituito da effluente zootecnico. I repentini accertamenti hanno consentito di individuare il punto di emissione della conduttura. Si tratta di un allevamento bufalino che dista diverse centinaia di metri, circa 500, dall’invaso e si trova infatti nel confinante comune di Palomonte alla località Sperlonga.
Le verifiche presso l’allevamento hanno consentito di tracciare la condotta e verificare con esattezza il percorso del refluo che dal sito aziendale in prossimità dei paddock, attraverso un sistema meccanico di pompe e condotte, porta i reflui zootecnici nel vascone. E’ emerso inoltre, che l’invaso è di non recente realizzazione e che i reflui in esso raccolti sono illecitamente gestititi.
I militari hanno quindi provveduto a sequestrare il sistema di tubature e scarichi  utilizzato per smaltire i reflui oltre che l’intero invaso e deferito alla Autorità Giudiziaria il responsabile.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Rimossi e fatti brillare ordigni bellici ritrovati nel porto di Napoli

 Nella mattinata di ieri sono stati fatti esplodere, in una zona di sicurezza al largo di Napoli individuata dall'Autorità marittima, una bomba d'aereo inglese da 500 libbre e tre proiettili di artiglieria di grosso calibro, ...continua
Spavento davanti alla scuola Wojtyla di Castellammare di Stabia

Questa mattina, 26 maggio 2019, un uomo è stato soccorso in seguito ad una spaventosa caduta in Travesa Tavernola a Castellammare di Stabia. Dopo essersi recato al seggio in occasione delle elezioni Europee 2019, l'uomo è scivolato ...continua
“Un'eccellenza italiana. Un vanto per Castellammare. La Lhd Trieste, nave ammiraglia della Marina Militare Italiana

E'stata varata oggi nel nostro cantiere, sotto gli occhi del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e della figlia Laura, madrina del varo. Un orgoglio per me aver partecipato da sindaco alla cerimonia accanto alle più alte cariche ...continua
Fincantieri:Varata a Stabia unità anfibia multiruolo "Trieste"

Trieste, 25 maggio 2019 – Alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, accolto dal Presidente di Fincantieri Giampiero Massolo e dall’Amministratore delegato Giuseppe Bono, si è svolta oggi, presso il cantiere ...continua
Raffaele Cavaliere saluta il Presidente Mattarella: «Benvenuto a Castellammare»

«E’ con grande onore, unito ad un senso di legittimo compiacimento, che desidero porgerLe, a nome del Circolo della Legalità di Castellammare di Stabia, il più caloroso benvenuto nella nostra bella cittadina»   ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.