WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Teatro

Tornano le domeniche formato family show: in scena "Cappuccetto Rosso" al Teatro delle Arti di Salerno

cappuccetto rosso salerno delle artiSalerno, 7 marzo 2019 Dopo il successo riscosso con una mini tournee sorprendente in termini di pubblico e critica la Compagnia dell’Arte torna a casa per proseguire nel racconto di C’era una Volta, settima edizione della rassegna di spettacoli ideata dalla compagine salernitana diretta da Antonello Ronga e realizzata con il sostegno del Teatro delle Arti.
Domenica 10 marzo tocca alla Compagnia La Mansarda dell’Orco di Caserta con “Cappuccetto Rosso”, rivisitazione di una delle fiabe europee più popolari al mondo, di cui esistono numerose varianti.
Dispettosa e disubbidiente, Cappuccetto Rosso è anche un po’ pasticciona. Più scuro il personaggio del cacciatore, eroe e salvatore suo malgrado, ma avvezzo a collezionare trofei con il suo schioppetto. In questo tourbillon di personaggi spicca senza dubbio la nonna, vero spunto comico, insieme con il lupo, vecchio attore decaduto e sdentato, in grado solo di inghiottire, senza poterle masticare, le sue prede.
Diretta da Maurizio Azzurro, la messa in scena è senz’altro una delle fiabe europee più popolari che vanta due versioni. Nella più antica, che si attribuisce al francese Charles Perrault, manca il lieto fine, presente invece nella rilettura dei fratelli Grimm.
Nella trasposizione teatrale de La Mansarda il lieto fine è d’obbligo, ma il colore dei personaggi è perfettamente in linea con la morale della fiaba di Perrault.
COMPAGNIA LA MANSARDA DELL’ORCO Nasce nel 1992 con l’intento di formare, sin dall’infanzia, un pubblico critico ed attento, in grado di comprendere il linguaggio teatrale, ampliando il proprio confronto anche con interlocutori adulti che si avvicinano al teatro con la medesima infantile curiosità. Nel corso degli anni, forte di questa esperienza, estende il suo interesse allo studio del rapporto tra pubblico ed evento teatrale, ponendo al centro della sua ricerca la relazione “attore- spettatore”. Da qui il suo interesse per il Teatro Popolare e lo studio della teatralità nelle forme sceniche del passato, che affondano le proprie radici nell’incontro con il rito e la festa, quali il Teatro Classico, le Sacre Rappresentazioni Medioevali, il Teatro Elisabettiano, il Teatro Spagnolo del Secolo d’oro e la Commedia dell’ Arte, affrontati come materia viva e punto di partenza per una ricerca continua e mai compiuta che si fonda sull’esigenza di condividere con il pubblico la rappresentazione, in un rapporto necessario che si realizza nel dialogo fra chi agisce e chi è partecipe. Grande rilievo viene dato all’attività pedagogica. Oltre ai numerosi laboratori nelle Scuole di ogni ordine e grado ed i Corsi di Aggiornamento per i docenti, la Compagnia ospita nella propria sede un atelier di animazione teatrale ed attività creative rivolto all’infanzia ed un Laboratorio Teatrale Permanente, teso alla formazione di giovani attori da inserire nel proprio organico, integrando l’offerta formativa con Stages, Workshop e seminari condotti da docenti di fama internazionale.
INFO UTILI Tre le repliche per lo spettacolo: 11, 17 e 19.15. Il prezzo del singolo biglietto è di 10 euro per il bambino, 12 per l’adulto. Per informazioni e prenotazioni: 089 221807; 320 2659282; 329 2731774 – www.compagniadellarte.it.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Il Teatro non tramonta, sesta Puntata

Intanto il tempo passa e il pensiero ritorna alle tavole del palco, agli odori del legno,  dei vestiti nel deposito, alla tensione che si avvertiva  prima di andare in scena , al ricordo di quando attraverso un buco del sipario spiavi ...continua
Pozzuoli, mercoledì 3 giugno riaprirà al pubblico il Polo Culturale. All'inizio ci saranno alcune restrizioni

Mercoledì 3 Giugno 2020 riaprirà al pubblico il Polo Culturale di Palazzo Toledo a Pozzuoli. È un altro piccolo passo verso il ritorno alla normalità, che mira a ripristinare in sicurezza un altro servizio per la comunità...continua
Il teatro non tramonta

In questo quinto incontro su “ Il Teatro non tramonta..”, come già programmato ci prenderemo una pausa , giusto il tempo di pubblicare  , e fare le dovute considerazioni , su alcuni spezzoni di video inerenti alla commedia ...continua
Italo Celoro, punto di riferimento teatrale della città

Un punto di riferimento per la tradizione teatrale e culturale che è parte integrante della storia della nostra città. Italo Celoro per decenni è riuscito ad animare il dibattito culturale a Castellammare di Stabia, portando ...continua
Non ci resta che, il format a distanza di Arcoscenico

Venerdì 22 Maggio alle 12.00 settimo appuntamento per Non ci resta che, il format a distanza di Arcoscenico visibile sul canale YouTube sui social dell’Associazione, nato per parlare di teatro e non solo in tempi di quarantena. In questo ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.