WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica

M5S, è scontro tra le deputate Teresa Manzo e Carmen Di Lauro

A cura di Ernesto Manfredonia

 

Una faglia che rischia di diventare indelebile tra le lucenti pareti lignee della Camera dei Deputati. Non sembra che corra buon sangue tra le due deputate grilline elette nel folto bacino elettorale stabiese. Quali i motivi dello scontro? In realtà non fa mistero che tra le due giovani parlamentari si siano consumati alcuni scambi di battute. A suon di commenti sotto un post del consigliere regionale Luigi Cirillo manifestavano già le loro incomprensioni.

Ma quale è stato il fattore che ha inspessito il nostro sospetto? Diversi giorni fa abbiamo  buttato una pietra nello stagno aspettando una risposta della deputata Di Lauro  in merito all'interrogazione parlamentare riguardante l'Housing Sociale che interessa l'area della Penisola Sorrentina. In particolare ci chiedevamo come mai fosse stata esclusa Castellammare, vista che è stata curata dallo stesso ingegnere, ossia Antonio Elefante. Nessuna risposta è stata prodotta. Apprendiamo solo, da ambienti non molto lontani dal Movimento, che è stata una negligenza, dolosa o colposa non si sa, del consigliere comunale di Castellammare di Stabia Francesco Nappi, che è espressione della corrente di Teresa Manzo, ossia quella corrente che include il Senatore Sergio Puglia, e il Consigliere Regionale Luigi Cirillo. Questo basterebbe già per confermare il sentore che aleggia tra le mura del Movimento. Oppure Francesco Nappi non vuole esprimersi sull'housing sociale? Anche perché l'altra motivazione addotta, sempre in merito all'Housing Sociale, riguarderebbe un atto di precauzione che eviterebbe intralci all'operato della Direzione Distrettuale Antimafia. Poi, giustizia per giustizia, anche Teresa Manzo depositò un'interrogazione parlamentare sul presunto voto di scambio consumatosi a Castellammare di Stabia. Possiamo forse affermare che sia un argomento di minore gravità? 

Del resto, che nel coordinamento cittadino stabiese si verificano ancora furibonde liti, con una città che ha espresso più deputati della Democrazia Cristiana, la dice lunga in termini di armonia politica. Basti pensare poi alla totale indifferenza nutrita dal Ministro Luigi Di Maio per una città fertile di onorevoli, se si pensa al suo interessamento da ex parlamentare al tema delle Terme. Oggi come Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico avrebbe poi argomenti molto più ghiotti della semplice tessera del reddito di cittadinanza. 

A proposito, domanda per domanda, che fine hanno fatto tutti quei voti che sono scomparsi dal 4 Marzo alle amministrative di Castellammare? Per quest'ultime emerse il problema del voto di scambio, da qui l'interrogazione parlamentare della deputata Manzo. Alcuni del Movimento affermarono che il voto locale era più vulnerabile di quello politico, visto il rapporto ravvicinato con il politico. Dunque secondo questo assioma, volendo creare un sofisma, tutti i deputati non corrono questo rischio, Salvo Lima incluso. Oppure solo i parlamentari del M5S sono avvolti dal candore dell'onestà?






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Elezioni Europee: la nuova geografia politica stabiese

A cura di Ernesto Manfredonia  ...continua
Istituto Comprensivo K. Wojtyla - Cimmino al voto

Il voto è la migliore espressione di libertà e democrazia. Io ho fatto il mio dovere da cittadino. Buon voto a tutti! Gaetano Cimmino...continua
Summit d’urgenza alla sede Pd: nasce l’alleanza tra Pannullo e Vozza?

In queste poche ore, che precedono al grande appuntamento elettorale, si sta verificando l’inverosimile. Salvatore Vozza, Antonio Pannullo e Francesco Iovino suonano la carica in vista del   ...continua
Castellabate  - Riscossione coattiva per il recupero dei crediti

L’amministrazione del comune di Castellabate sceglie di intensificare le attività di recupero coattivo dei crediti in favore dell’ente, attraverso il miglioramento della gestione e della capacità di riscossione delle entrate. ...continua
Castellammare-Iovino: "Prima le solite poi le comiche ora le nefandezze!!!"

Riceviamo e pubblichiamo: " Ormai c’è un settore della pubblica amministrazione nel nostro comune che va da se. Fa il bello ed il cattivo tempo. Usa regole e metodi ed aggiudicazione delle gare di dubbia trasparenza facendone ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.