WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Teatro

Sant'Anastasia - Un teatro per divertire

Sant’Anastasia – 28 anni e non li dimostra, anzi è sulla scena teatrale sempre con entusiasmo la coppia di registi Giuseppe Del Prete e la sua consorte Imma Maione, Presidente de “La Caccavella”, associazione culturale e compagnia teatrale patrocinata dall'Ente, su proposta approvata dall’assessore alla cultura Carmen Aprea, per lo spettacolo “Il morto sta bene in salute” programmato per il 27 gennaio, ore 20,15 presso il Cine-teatro Metropolitan di Sant'Anastasia.
Nata nel 1991 per la voglia di teatro, la compagnia ha alle spalle tanti laboratori teatrali, non esclusi progetti di recupero di giovani in disagio sociale. L'esperienza formativa della coppia e l'interesse dei ragazzi portano il direttore artistico Del Prete a dedicarsi pienamente al teatro, giovanile passione trasmessa alla sua consorte, fondando “la Caccavella”, una denominazione che richiama ad un contenitore ma di allegria, la stessa che è alla base delle commedie scelte e portate in scena, ma anche una scuola di vita per imparare a stare bene insieme e costruire rapporti solidi di amicizia.

“Dal settembre 1991 ad oggi sono passati tanti giovani, ma anche qualche adulto si e' messo in gioco con buoni risultati. Con tutti si e' sempre stabilito un rapporto di familiarità, amicizia, stima, affetto che tutt'ora permane. Contiamo varie partecipazioni a rassegne teatrali, diffondendo sempre con allegria la cultura del teatro napoletano – dice Giuseppe Del Prete - con i tipici e popolari personaggi, fino a rappresentare commedie, sketch, poesie e canzoni di molti grandi autori. Domenica prossima presenteremo la commedia in 2 atti di G. di Maio, per divertirci e per divertire, quindi un grazie alla presidente dell' associazione Imma Maione che mette anche lei tanto amore, passione e dedizione per la buona riuscita delle attività”.

“L'evento di domenica è per tutti, specialmente per le famiglie ed i gruppi di amici, che vorranno passare una bella e distensiva serata di divertimento – dice il Sindaco Lello Abete – e merita di essere visto per la passione che la compagnia teatrale mette in ogni sua commedia aprendo le porte alla recitazione di giovani e meno giovani attirati dall'arte”.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Il teatro non tramonta, decima puntata

Ci siamo,  con questa puntata sospendiamo momentaneamente la nostra rubrica sul Teatro , iniziata nata in piena pandemia  per sostegno morale a tutti gli amanti dell’arte , l’impegno era  far sentire la voce di dolore ...continua
Castellammare di Stabia- Partono i racconti alla Reggia di Quisisana

La ripartenza del teatro, a Castellammare, seppure con spettatori distanziati e in piccoli gruppi. Ovverosia una spinta a sperare che il mondo dello spettacolo, anche se faticosamente, si è rimesso in moto. Per tre weekend consecutivi (da ...continua
Il Nuovo Teatro Sanità riparte dall'amore: Mario Gelardi mette in scena le lettere d'amore dei grandi artisti

26,27 e 28 GIUGNO Al Giardino degli aranci del Rione Sanità LETTERE D’AMORE lettere di Fernando Pessoa, George Byron, Frida Kahlo, Oscar Wilde, Eduardo De Filippo, Sibilla Aleramo e Dino Campana, Jack London e Domenico Salierno con ...continua
Il teatro non tramonta, nona puntata

Tra poco inizia la stagione estiva e come da consuetudine termina la stagione  teatrale , per dare il giusto riposo alle varie maestranze, ammessa che una stagione teatrale ci sia stata. Purtroppo  quest’anno è stato diverso, ...continua
Racconti per Ricominciare - Percorsi teatrali itineranti

Racconti per Ricominciare: domani venerdì 19 giugno 2020 alle ore 11 e 30 presso la Sala Bidello di Palazzo Farnese, sede del Comune di Castellammare di Stabia, ci sarà la presentazione dell’iniziativa che si terrà a partire ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.