WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

Grande (Ugl Caserta): “Il piano ospedaliero tenga conto delle condizioni socio economiche dei cittadini"

Ferve la discussione sul nuovo piano ospedaliero previsto dalla Giunta Regionale Campana che prevede la riorganizzazione delle unità operative complesse quali sono gli ospedali di Maddaloni e Piedimonte Matese nonché il declassamento dell’ospedale di Santa Maria Capua Vetere. La neo Segretaria Provinciale della Ugl Sanità di Caserta Patrizia De Rosa si è dichiarata preoccupata per la futura concretizzazione nei fatti di tali misure ed ha sottolineato attraverso una nota trasmessa agli organi di stampa l’importanza di intervenire immediatamente per migliorare un piano che “potrebbe peggiorare le condizioni di cittadini e degli addetti ai lavori”. “Non solo” ha argomentato la sindacalista “occorre intervenire sulle carenze di organico del personale sanitario ed infermieristico al fine di arginare i turni supplementari e la mancata fruizione delle ferie, che troppo spesso servono per coprire i turni di lavoro. Preoccupa infine la condizione dei lavoratori delle cooperative sociali divenuti quasi invisibili dopo aver prestato la loro opera per interi decenni”.

“Vogliamo comprendere bene gli effetti del nuovo piano sulla cittadinanza di Maddaloni, del Medio e dell’Alto Casertano” ha commentato la responsabile dell’ufficio politiche del Welfare Marianna Grande “qualunque riorganizzazione non può prescindere dalla dislocazione geografica dell’utenza, dalle condizioni socio economiche dei cittadini delle aree più periferiche della provincia e dell’altissima incidenza di alcune gravi patologie registrate presso la popolazione residente”.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Tortora (Ugl Marcianise): "Ricollocazione lavoratori non è soluzione per rilancio economico"

Anno nuovo, problemi vecchi; non è uno slogan, ma la formula che hanno adoperato il responsabile zonale della Ugl Maddaloni Giuseppe Espugnato e quello della Ugl Marcianise Luca Tortora per commentare le problematiche lavorative dei due territori ...continua
Il sindacato FIALS ASL NA 3 SUD, chiede l'applicazione decreto 67 Regione Campania del 16/07/2016

Con i primi arrivi di personale OSS distribuiti nei vari PP.OO. dell’Azienda per un numero complessivo di 73 Operatori Socio Sanitari, si è ancora in attesa che vengono convocati ulteriori 27 unità con la stessa qualifica al ...continua
Le Famiglie Italiane non hanno ancora recuperato lo shock fiscale del 2012

 L’osservatorio ha analizzato anche lo scenario futuro. Quest’anno la legge di bilancio - attraverso la riduzione del cuneo dei lavoratori dipendenti - avrà un impatto positivo sulla pressione fiscale delle famiglie sebbene ...continua
Napoli – Emergenza sanitaria e welfare in Campania, l’allarme del sindacato

UILP Campania Il segretario Ciccone denuncia: Campania ultima in Europa per spesa sanitaria e assistenza agli anziani «Le risorse che lo Stato e le Regioni mettono a disposizione nei loro bilanci per la sostenibilità della spesa per ...continua
OR.S.A Trasporti: "La vergogna del sabato sera"

 Ancora una volta assistiamo esterrefatti ed indignati alle affermazioni dei dirigenti aziendali e dei nostri politici, i quali attaccano i lavoratori di ANM, nel vano tentativo di giustificarsi con l'opinione pubblica per i costanti disagi ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.