WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Applicazione della custodia cautelare nei confronti di due persone di Ariano Irpino per furti aggravati perpetrati in esercizi commerciali

ariano furtiNella mattinata odierna è stata data esecuzione a una ordinanza emessa dal locale Giudice per le indagini preliminari, a seguito di richiesta dei magistrati della scrivente Procura della Repubblica di Benevento, di applicazione della custodia cautelare nei confronti di  due  persone di  Ariano Irpino, gravemente indiziate della commissione, in concorso tra loro, di cinque furti aggravati perpetrati in pregiudizio di esercizi commerciali  dell’Arianese  nonché, nei confronti di uno di loro, anche del delitto di rapina  e di un altro furto consumato sempre in danno di esercizi commerciali di Ariano  Irpino.
 Gli episodi criminosi risalgono, allo scorso mese di ottobre 2018, allorché i due soggetti attraverso le condotte delittuose, hanno letteralmente seminato il panico tra i commercianti dell’Arianese e dei comuni limitrofi.
Le indagini esperite, con il coordinamento dei magistrati  della scrivente  Procura,  tra le forze di Polizia locali in particolate dal Nucleo Operativo della Compagnia  Carabinieri di Ariano Irpino  e dal Commissariato della Polizia di Stato  di Ariano  Irpino, hanno permesso di acquisire decisivi elementi indiziari al fine di dimostrare il coinvolgimento dei due soggetti negli allarmanti episodi criminosi.
In esecuzione della ordinanza cautelare emessa dal Gip, uno dei due indagati è stato associato presso la locale Casa Circondariale,  mentre  l’altro in regime di arresti domiciliari, presso la propria abitazione .

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Contrasto ai furti e allo spaccio di sostanze stupefacenti nelle stazioni durante il weekend: ladri e ovulatori nel mirino della Polizia di Stato

20 arrestati e 76 indagati durante il weekend nei servizi della Polizia Ferroviaria mirati al contrasto dei furti e dello spaccio di sostanze stupefacenti. A Formia 3 minorenni stranieri, due di origini egiziane e uno di origine tunisina, sono stati ...continua
Napoli, zona “Botteghelle”: 35 chili di droga nascosti sotto le zucche provenienti dalla Spagna. Carabinieri arrestano padre e figlio

I carabinieri del nucleo investigativo del reparto operativo di Napoli hanno tratto in arresto per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio Ciro e Stefano Orlando, padre e figlio: il primo è un commerciante di frutta 56enne di Ponticelli, ...continua
Bacoli: aveva incendiato 10 box auto. Arrestato un 51enne

I Carabinieri della stazione di Bacoli hanno rintracciato e tratto in arresto Scotto Di Vetta Antonio, un commerciante 51enne del luogo, raggiunto da ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal Gip di Napoli per incendio aggravato ...continua
“Operazione CODICE K10”

Conclusa un’ attività di indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Roma, e condotta dagli investigatori del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni, che ha smantellato una complessa organizzazione criminale dedita ...continua
Palma Campania: 565 pacchetti di sigarette e 2 scatoloni di farmaci dell’ucraina. Carabinieri arrestano 4 uomini

Oleksandr Nikolushka, 38enne già noto alle forze dell’ordine e 3 complici incensurati di 47, 28 e 26 anni, tutti di origine ucraina e domiciliati a Palma Campania, sono stati arrestati per contrabbando di sigarette dai carabinieri della ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.