WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Teatro

Napoli-Nuovo Teatro Sanità, in programma "Quando ero una boy" di Antonella Monetti

monetti antonella napoliVenerdì 21 dicembre ore 21, va in scena al Nuovo Teatro Sanità “Quando ero una boy”, un progetto di Antonella Monetti. Il lavoro teatrale prodotto da Teatri d’Imbarco e Nuovo Teatro Sanità racconta la storia di Anna Fougez, una delle prime stelle del varietà italiano, mettendo il luce le tante storie di outing dei “boys” che affiancavano la Fougez nelle sue esibizioni, con un punto di vista inedito sul tema dell’omofobia e della discriminazione. Sul palco Dolores Melodia, Nicole de Leo e Christian Palmi ripercorrono le memorie e i ricordi legati alla carriera artistica della diva. Info e prenotazioni al 3396666426 oppure all'indirizzo e-mail info@nuovoteatrosanita.it. Costo del biglietto unico 10 euro, omaggio per gli abbonati ntS’ e i tesserati Arcigay.

Lo spettacolo racconta la vita di Anna Fougez, stella del varietà italiano che raggiunse l’apice del successo nei primi anni ’20 del Novecento. Debuttò come cantante e attrice da ragazza e ben presto calcò i palcoscenici più importanti; il suo nome fu accanto a quello di Ettore Pretolini, Gino Franzi, Gennaro Pasquariello, Elvira Donnarumma, Armando Gill, Gabrè, diventando l'interprete per eccellenza delle più famose canzoni napoletane, sia in Italia che all’estero.
Era l’epoca dei Cafè-chantant e le soubrette, vestite di strass e piume di struzzo, erano considerate le regine di quel mondo spettacolare, espressione di rivalsa dopo la povertà e il dolore causato dalla violenza della Prima Guerra mondiale. Tra tutte la Fougez si distinse per la sua eleganza e per le sue doti interpretative, incarnando la sciantosa per antonomasia. E come ogni diva, anche lei, aveva le sue capricciose richieste. La sua particolarità era quella di circondarsi, sul palco, di “boys” che dovevano essere tutti rigorosamente gay. Su questo aspetto si sofferma il progetto teatrale di Antonella Monetti, in un racconto brillante e drammatico al tempo stesso, tra affabulazione e gioco musicale.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Arezzo Crowd Festival:

Il teatro è giovane Circa 40 eventi gratuiti in città, oltre 20 partner coinvolti e 4 compagnie under 35 che si sfideranno sul palcoscenico, per una grande festa della cultura Ad Arezzo il teatro è giovane: dal prossimo ...continua
Napoli-Nuovo Teatro Sanità, 'appuntamentocon “Tur de Vasc”, nuovo progetto ideato e diretto da Carlo Geltrude

Dopo il debutto della scorsa settimana, prosegue sabato 25 maggio (ore 20.30) l'appuntamento teatrale con “Tur de Vasc”, nuovo progetto targato ntS’, ideato e diretto da Carlo Geltrude. Spettacolo site-specific e itinerante, ...continua
Napoli, al Nuovo Teatro Sanità in programma il “Tur de Vasc”, nuovo progetto ideato e diretto da Carlo Geltrude

Sabato 18 maggio (ore 20.30) il Nuovo Teatro Sanità darà il via a “Tur de Vasc”, nuovo progetto targato ntS’, ideato e diretto da Carlo Geltrude. Spettacolo site-specific e itinerante, “Tur de Vasc” introduce ...continua
Torre del Greco, Doppio appuntamento con musica e prosa al "Teatro cerca casa"

Doppio appuntamento con il teatro e la musica al Teatro cerca Casa, che giovedì 16 maggio ore 19.30 si trasferisce a Torre del Greco (NA) per portare in scena "Magnificat. Un incontro con Maria", tratto dall'opera della poetessa ...continua
Università degli Studi di Napoli Federico II, in programma il convegno "Scrittrici di teatro"

Dal Cinquecento ai giorni nostri, dal panorama italiano a quello  internazionale, la drammaturgia al femminile è presenza importante,  per modi e fini della scrittura, all'interno della nostra tradizione  letteraria e culturale. ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.