WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Politica

Gragnano - la raccolta differenziata raggiunge il 67%

NOVEMBRE RECORD DOPO IL NUOVO CALENDARIO

A poco più di un mese dall’avvio del nuovo calendario, Gragnano fa registrare un aumento delle percentuali della raccolta differenziata. Nel solo mese di novembre 2018 la quantità di rifiuti differenziati corrisponde al 67%, un risultato raggiunto dopo la campagna di sensibilizzazione e la consegna dei materiali tra cui il kit di buste e i mastelli per umido e vetro. Un risultato esaltante che fa registrare un aumento di circa il 10% rispetto ai mesi precedenti, quando l’aggiudicazione provvisoria non ha consentito di programmare una massiccia campagna di informazione. Dal 21 ottobre i cittadini di Gragnano hanno modificato le modalità di conferimento dei rifiuti, potendo contare sul materiale informativo e sui nuovi contenitori. I risultati sono sotto gli occhi di tutti. Allo stesso tempo sono state eliminate le campane per il vetro, istituendo la raccolta “porta a porta” del vetro attraverso l’utilizzo di un bidoncino consegnato alla maggior parte della popolazione. Tra le novità c’è anche la frazione del multimateriale leggero, che comprende plastica, metalli e Tetrapak (buste di latte o succhi di frutta). Ma soprattutto i cittadini ora hanno a disposizione un solo giorno per conferire l’indifferenziato, dettaglio non di poco conto, che consente di abbattere la percentuale di rifiuti non differenziabili. Queste modifiche hanno fatto impennare le percentuali. Ma nelle prossime settimane sono previsti anche controlli ai sacchetti abbandonati, con conseguenti sanzioni per chi non rispetta il calendario di conferimento.

“Un grazie ai cittadini di Gragnano, che con il loro impegno hanno permesso di raggiungere un risultato già importante, destinato a migliorare ancora” fa sapere l’azienda Buttol Srl, gestore del servizio che ieri ha avvitato anche la fase della sensibilizzazione nelle scuole primarie di Gragnano. E’ stato stilato un calendario di incontri attraverso i quali si garantiscono corsi di educazione ambientale agli alunni.

Per non abbassare la guardia, l’azienda di concerto con l’amministrazione comunale, aprirà una nuova fase di distribuzione dei kit di buste. Si partirà dal 14 gennaio presso l’isola ecologica di via Incoronata. I cittadini riceveranno i kit con buste per indifferenziata, multimateriale, umido e i sacchettoni per conferire la carta.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Il rettore Aurelio Tommasetti candidato con la Lega, si richiedono le dimissioni

In questi giorni siamo venuti a conoscenza della candidatura di Aurelio Tommasetti (rettore dell’università degli studi di Salerno) alle elezioni europee in lista con la Lega di Matteo Salvini. Come Potere al Popolo non possiamo che ...continua
Castellammare. Individuato nuovo scavo abusivo

Uno scavo abusivo è stato individuato nel corso dell’ennesima operazione congiunta dei tecnici comunali e della polizia municipale. L’attività di controllo e monitoraggio degli scavi e dei ripristini del manto stradale ...continua
Castellammare. DOS approvato, una nuova visione per la città

Con l’approvazione in giunta del Documento di Orientamento Strategico (Dos), è arrivata a conclusione la fase della visione strategica della città, così come tradotta nel documento che verrà sottoposto prossimamente ...continua
Elezioni Europee. Forza Italia: ecco i candidati della lista Italia Meridionale

A cura di Ernesto Manfredonia   Berlusconi Silvio Matera Barbara  Cesa Lorenzo Martusciello Fulvio Mussolini Alessandra Patriciello Aldo Bellame Carmela Caligiuri Fulvia Michela Chiusolo Mariagrazia Ciccopiedi Leonardo D’An...continua
Napoli, Daniele-Panini: "Parte con le associazioni storiche dei pizzaioli il Patto Civico Antiracket"

Sono state le pizzerie ad essere al centro delle cronache che segnalavano una recrudescenza del fenomeno del racket. Ed è proprio dalle associazioni che hanno avviato l’iniziativa per fare dell’arte dei pizzaioli patrimonio immateriale ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.