WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Attualità

Capaccio, arriva l'ok per il campo sportivo "Tenente Vaudano"

Campo Sportivo CapaccioL'Istituto di Credito Sportivo (ICS) ha accolto la richiesta di ammissione a finanziamento del Comune di Capaccio Paestum, dell’importo complessivo di € 1.318.619,41,  per la realizzazione dei lavori di adeguamento del campo sportivo “Tenente Vaudano”, a Capaccio Capoluogo, nell’ambito del bando “Sport Missione Comune 2018”. I lavori riguarderanno l'adeguamento alle norme di sicurezza dell'impianto e la realizzazione del manto in erba sintetica.

«Il Capoluogo avrà, finalmente, un campo sportivo con il rettangolo di gioco in erba sintetica e adeguato a tutti gli standard di sicurezza. – afferma l’assessore allo Sport, Franco Sica – L’Amministrazione Palumbo ha dimostrato ancora una volta grande attenzione alle istanze provenienti dal territorio, prevedendo un intervento molto sentito dalla comunità. Un ringraziamento particolare va alla storica società sportiva del Capoluogo, il Calpazio, con cui c’è stata sempre la massima collaborazione affinché si potesse raggiungere un risultato così importante per il nostro territorio. Presto, quindi, oltre al “Mario Vecchio”, che nelle prossime settimane tornerà ad ospitare finalmente gare ufficiali, avremo un’altra struttura all’avanguardia, per un Capaccio Paestum sempre più Città dello sport».

L’intervento riguarda, nello specifico, l'ampliamento del terreno di gioco, la realizzazione di un sistema di drenaggio così come prescritto dal regolamento “LND Standard”, la posa in opera di un manto in erba sintetica di ultima generazione, la realizzazione di un impianto di irrigazione con sei irrigatori a scomparsa, la posa in opera di porte da calcio e panchine, l'abbattimento e la ricostruzione dei locali tecnici esistenti e dello spogliatoio arbitri ed infermeria, la sistemazione e l'adeguamento delle vie di fuga e degli accessi e delle recinzioni secondo le prescrizioni delle “norme di sicurezza per la costruzione e l'esercizio degli impianti sportivi, la realizzazione di adeguati servizi igienici e biglietterie per i tifosi locali ed ospiti, l'ampliamento della copertura della tribuna del settore locali, la realizzazione di una tribuna per i tifosi ospiti compreso la pensilina di copertura, la sistemazione dei terrapieni e le sistemazioni a verde.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Riapre il 2 Giugno in occasione della Festa della Repubblica il Percorso Archeologico del Rione Terra a Pozzuoli

Dopo quasi tre mesi di lockdown a causa dell’emergenza coronavirus,il prossimo 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, riapre il Percorso Archeologico del Rione Terra a Pozzuoli. Il Sito archeologico del Comune si prepara, quindi, ...continua
Ordinanza di divieto di accesso alle spiagge libere dal 30 maggio al 2 giugno 2020

Si comunica che sul sito istituzionale del Comune di Bacoli è stata pubblicata l'ordinanza sindacale n. 43 del 27-05-2020 con cui, a decorrere dal 30 maggio e fino al 2 giugno 2020, è fatto divieto l'accesso alle spiagge libere ...continua
Boscoreale, arrivano i soldi per i vigili urbani

Boscoreale, i fatti di mercoledì 27 maggio. Indennità di turnazione e per il Covid-19 alla Polizia Municipale. ...continua
Procida, Intervento dell'Assessore Lucia Mameli sull'arrivo sull'isola del nuovo bus

L'Assessore Lucia Memeli ha commentato: "Da domani un nuovo autobus Eav, si migliora la mobilità sull'isola Il bus fa parte dei 37 nuovi autobus assegnati ad EAV dalla Regione Campania, attraverso le procedure di Acamir, ad ...continua
Gori, guasto improvviso a Castellammare

GORI comunica che sono in corso mancanze d'acqua e abbassamenti di pressione idrica a causa di un GUASTO IMPROVVISO, nelle seguenti zone del Comune di CASTELLAMMARE DI STABIA: Via Acton, Via Vecchia Pozzano, Strada Statale 145 Sorrentina e ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.