WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Attualità

La Fregata Maestrale della Marina Militare radiata dal quadro del naviglio militare dello Stato

fregata maestraleLa Fregata Maestrale della Marina Militare è stata radiata in questi giorni dal quadro del naviglio militare dello Stato.
Nella sua lunga vita operativa durata 33 anni, la nave, prima unità della “Classe Venti”, è stata protagonista di numerose attività al servizio delle istituzioni e della collettività navigando per 42.395 ore di moto e percorrendo quasi 600.000 miglia (equivalenti a circa 15 volte il giro della Terra percorrendo l’equatore).
La sua carriera si è conclusa nel 2015 con una campagna nei mari italiani in cui ha toccato i principali porti del Paese per salutare la popolazione e trasmettere il suo ultimo messaggio di sensibilizzazione riguardo allo spirito di servizio per la collettività, alla cultura del mare e alla salvaguardia ambientale.
Il 15 dicembre 2015 a La Spezia, Nave Maestrale ha concluso la sua attività operativa con la rituale cerimonia solenne dell’Ultimo Ammaina Bandiera alla presenza della popolazione e delle massime autorità militari e civili ed oggi, contestualmente alla radiazione, l’unità navale assumerà la denominazione di “galleggiante” per la successiva attività di alienazione.
Con la radiazione di nave Maestrale, continua il processo di ridimensionamento della Squadra Navale a causa dell’invecchiamento delle unità che hanno maturato una vita media prossima o superiore ai 30 anni.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

San Giuseppe Vesuviano: al via una serie di interventi di manutenzione

Pulizia delle caditoie, installazione di paletti dissuasori di sosta, manutenzione del tracciato destinato alla realizzazione della pista ciclopedonale L’atmosfera natalizia che si respira a San Giuseppe Vesuviano non arresta l’incessante...continua
Castellammare di Stabia - Stop agli sversamenti abusivi; in regola entro 60 giorni

I proprietari di appartamenti ed esercizi commerciali che sversano abusivamente le acque reflue dovranno mettersi in regola entro 60 giorni. Sono state firmate nei giorni scorsi le ordinanze sindacali per la cessazione degli scarichi abusivi e l’att...continua
Castellammare di Stabia - Corso Vittorio Emanuele risolto il problema delle pozze d'acqua

Dopo oltre sette anni di disagi è stato risolto il problema degli impantanamenti al corso Vittorio Emanuele di Castellammare di Stabia. A seguito di segnalazioni da parte dei commercianti è stata accertata la presenza dopo le piogge ...continua
Il Sindaco Cimmino: "La cultura è il solo antidoto alla camorra"

...continua
Procida, Italgas promuove un incontro di aggiornamento per gli installatori locali

Procida (Napoli) 11 dicembre 2018 – Al fine di diffondere l’utilizzo del metano e la conoscenza della normativa relativa alla realizzazione degli impianti di utilizzo, Italgas, d’intesa con il Comune di Procida, ha organizzato ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.