WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Eventi

Castellammare di Stabia, la Capitaneria di Porto festeggia Santa Barbara

capitaneria castellammareAlla presenza delle più alte cariche Militari, Civili e Religiose si è festeggiata anche a Castellammare di Stabia Santa Barbara, Santa Patrona della Marina Militare. Alla solenne celebrazione svolta presso la cattedrale della città delle acque e presenziata dal Vescovo dell’Arcidiocesi di Sorrento-Castellammare di Stabia, Sua Eccellenza Francesco ALFANO, hanno partecipato rappresentanti dei Comuni di Castellammare di Stabia, Torre Annunziata, Vico Equense, Piano di Sorrento, Massa Lubrense e Casola. Erano presenti, inoltre, il Dirigente della PS di Castellammare di Stabia, Dott. Vincenzo GIOIA, il Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Castellammare di Stabia Maggiore Donato PONTASSUGLIA ed il Comandante della Compagnia della Guardia di Finanza di Castellammare di Stabia Capitano Salvatore DELLA CORTE.
 
Il Comandante della Capitaneria di porto di Castellammare di Stabia, Capitano di Fregata Ivan SAVARESE, nel salutare i presenti, ha rivolto un affettuoso saluto a tutto il suo personale dipendente ed ai rispettivi familiari, esprimendo stima per l’intenso lavoro svolto a favore della collettività.  Erano presenti anche rappresentanze di insegnati ed alunni degli Istituti Scolastici ELIA, VITRUVIO e VIVIANI di Castellammare di Stabia e varie associazioni combattentistiche e d’arma, autorevoli custodi dei valori e delle tradizioni dell’intero mondo della difesa e di promotori della cultura militare presso la società civile. La ricorrenza di Santa Barbara, ha ricordato il Comandante SAVARESE si ripropone di essere occasione privilegiata per sottolineare lo spirito di altruismo che contraddistingue l’agire professionale di tutto il personale della Marina Militare e la legenda della sua Santa Patrona Santa Barbara.
 
Si narra che Barbara di Nicomedia fu rinchiusa in una torre e poi condotta al martirio per la sua indomata fede cristiana osteggiata dal padre pagano Dioscoro, che "al quattro del mese di dicembre” dopo averla uccisa fu incenerito da una fulmine celeste, simbolo della morte immediata senza la possibilità di redimersi. Santa barbara fu prescelta perché rappresenta la serenità del sacrificio di fronte al pericolo senza possibilità di evitarlo, e fu eletta a patrona "di coloro che si trovano in pericolo di morte improvvisa".
 
La leggenda spiega le ragioni per cui subito dopo l'invenzione della polvere da sparo, ciascun magazzino di munizioni, in particolare sulle navi da guerra, per devozione alla vergine di Nicomedia, da sempre ha attaccato sulle pareti un'immagine della santa "perché siano preservati dal fuoco e dai fulmini celesti i depositi delle polveri che si chiamano appunto Santebarbare.
 
Papa Pio 12° nel 1951 la proclamò a Celeste Patrona; ogni 4 dicembre gli uomini della Marina Militare e quanti operano per essa, nel ritrovarsi con le comuni origini e valori, festeggiano solennemente e degnamente la loro Santa Patrona.
 
 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Portici, presentazione di USE-IT: mappa turistica della città per giovani viaggiatori

Il 28 marzo 2019, a Villa Fernandes a Portici, sarà presentata la mappa della città USE-IT Portici, finanziata, prodotta e creata dall’amministrazione comunale sulla base dei suggerimenti dei giovani locali. La mappa ha il marchio ...continua
Comune di Napoli, presentazione della VI edizione di Piano City Napoli

Martedì 26 Marzo, alle 11.30, la Sala Giunta di Palazzo San Giacomo ospita la presentazione della VI edizione di Piano City Napoli, evento promosso e organizzato dall'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli con l'Associaz...continua
Nocera Inferiore, al via il progetto “Visitiamo il Castello”, giunto alla sua quarta edizione

Domenica 31 Marzo, dalle ore 10:30 alle ore 18:00, presso il Castello del Parco di Nocera Inferiore (SA), l’associazione “Ridiamo vita al Castello”, presente sul territorio nocerino da cinque anni e dedita alla tutela e alla valorizzazio...continua
Comune di Napoli, delibera per la gestione di un Orto della salute a scopo sociale nel Parco De Filippo nel quartiere Ponticelli

La Giunta Comunale, su proposta degli Assessori al Verde Urbano – Ciro Borriello e alle Politiche Sociali – Roberta Gaeta, ha approvato una delibera per la gestione di un Orto della salute a scopo sociale da realizzarsi presso un'area ...continua
Incontro del Comitato per il Sacrario Militare di Cava de’ Tirreni sull'organizzazione delle attività relative al periodo di Pasqua

Incontro del Comitato per il Sacrario Militare di Cava de’ Tirreni per decidere la celebrazione pasquale e confrontarsi sulla possibilità di tenere aperto il Sacrario Militare, ubicato nel civico cimitero, ogni domenica da fine aprile. ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.