WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

Ugl Caserta, Separazioni sine die: grido d'allarme di Petillo e Grande

(16/07/2020)

La ripresa a rilento dell'attività giudiziaria determinata dagli effetti dell'emergenza Covid19 rischia di far deflagrare una bomba ad orologeria che viceversa va disinnescata in tempi brevissimi. E' quanto hanno dichiarato questa Mattina la Segretaria Confederale responsabile dell'Ufficio Politiche del Welfare della Ugl Ornella Petillo, e la Vicesegretaria della Ugl Caserta Marianna Grande. Durante i giorni del lockdown, si legge nella nota congiunta trasmessa agli organi di stampa, avevamo già lanciato questo allarme sociale; eravamo infatti persuase che tantissime donne avrebbero dovuto convivere con le angherie di mariti, compagni e familiari violenti; una condanna silenziosa che a nostro avviso le avrebbe costrette a trascorrere momenti che definire difficili appariva già come un eufemismo. La percezione, che ci induce a credere che siamo in presenza di una crescita esponenziale dell'interruzione di tante difficili convivenze, è reale ed è suffragata da quanto già riportato dall'articolo apparso a metà Maggio su Vanityfair, dalle dichiarazioni della senatrice Valeria Valente e da quelle dell’avvocato Gian Ettore Gassani, presidente dell’Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani che aveva fissato a 25.000 il numero delle coppie in attesa. Sono tantissime le donne che vivono la necessità di voler dar seguito o addirittura presentare istanza di separazione presso i tribunali competenti, il cui lavoro, partito peraltro a macchia di leopardo, non consente di procedere con speditezza. E' un'emergenza, concludono le sindacaliste, che si ripercuote anche sui figli minori, i quali, nel migliore dei casi sono vincolati da accordi di visita pro bono che non hanno alcun valore giurisprudenziale ed ai quali, per i motivi evidenziati, non possono venir riconosciuti gli assegni compensativi.   

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Covid, Confapi: «Abolire split payment per liquidità a imprese»

NAPOLI – L’impatto della pandemia da Covid-19 è sempre più devastante per il mercato degli appalti pubblici, che, dopo tre anni di incremento, ha subito un brusco stop. Tra gennaio ed agosto 2020, secondo un rapporto Anac, ...continua
La Ugl ed il futuro dell’Agro Caleno, tra insediamenti industriali e bonifica dei territori

La coabitazione tra gli insediamenti industriali ed i territori che li ospitano è una tematica sulla quale si dibatte da sempre in ogni angolo del pianeta e che da sempre è volta a far coesistere ricaduta occupazionale ed impatto ambientale....continua
Nominato nuovo delegato politiche del Mezzogiorno della Confesercenti

Nuova nomina per Vincenzo Schiavo, presidente Confesercenti Interregionale Campania e Molise: nell’ultima Giunta Nazionale ha ricevuto, dal presidente Patrizia De Luise, la delega per la rappresentanza di Confesercenti in tema di politiche ...continua
Ugl Autonomie, Petillo nomina la responsabile di Caserta

Caserta. La responsabile nazionale della Federazione Ugl Autonomie Ornella Petillo ha conferito questo pomeriggio la reggenza della categoria alla dirigente sindacale Marianna Grande della quale si avvarrà nella delicata missione di recuperare ...continua
Soppressione attività ambulatoriali a Caserta, lettera aperta dell’immunologo Donato Leonetti (Ugl)

Per dare risposte efficaci in termini di salute si è sempre parlato della necessità di implementare e migliorare le strutture ambulatoriali territoriali, che sono il centro specialistico di diagnosi e cura delle patologie ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.