WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

Soppressione attività ambulatoriali a Caserta, lettera aperta dell’immunologo Donato Leonetti (Ugl)

(09/11/2020)

Per dare risposte efficaci in termini di salute si è sempre parlato della necessità di implementare e migliorare le strutture ambulatoriali territoriali, che sono il centro specialistico di diagnosi e cura delle patologie croniche. Tali strutture sono distribuite sul territorio nei distretti sanitari e dovrebbero interfacciarsi con i medici di medicina generale, collaborando sinergicamente. Se partiamo da queste premesse allora diventa difficile spiegarsi perché le attività di queste strutture vengano bloccate, riducendo le prestazioni esclusivamente a quelle urgenti. Forse i pazienti cronici affetti da broncopatie croniche, da asma grave, da cardiopatie o da diabete sono pazienti che possono tranquillamente cronicizzare ed evolvere verso forme acute, per poi aver necessità di ricovero ospedaliero? In questa momento in cui gli ospedali sono in una fase di criticità, sarebbe il caso alleggerire il loro carico di assistenza alle forme gravi che non possono essere gestite a livello ambulatoriale e sarebbe il caso incrementare le attività ambulatoriali naturalmente migliorando le modalità di accesso e di sanificazione degli ambienti. Molti pazienti cronici si sentono abbandonati a se stessi e non riescono a ricevere prestazioni sanitarie che prevengano riacutizzazioni della malattia che necessariamente comporterà richiesta di assistenza ospedaliera. Nella situazione attuale si ritroveranno senza assistenza sanitaria ambulatoriale e senza assistenza ospedaliera. Quindi un sommesso consiglio, sempre nell'ottica propositiva, sarebbe incrementare le attività territoriali ed incrementare le attività di telemedicina che rappresentano la via maestra per mitigare le criticità della fase acuta che stiamo vivendo, che anche un punto di vista sarebbero una risposta economicamente utile e vantaggiosa sempre nello spirito di collaborazione. 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Comunali, Confapi: basta «rivoluzione», ora serve collaborazione

NAPOLI – «La digitalizzazione degli uffici destinati ai servizi per il cittadino è la vera grande sfida del Recovery plan a Napoli. La chiave di svolta possibile per migliorare l'efficienza di una macchina amministrativa antiquata ...continua
Ambiente: Unione nazionale ProLoco e Federparchi siglano intesa

Bellinzago Novarese, 19 settembre) Promuovere la fruizione turistica dei parchi e delle aree protette, sostenere tutte le forme di tutela della natura con la stipula di appositi accordi con le realtà di tutela ambientale presenti nelle varie ...continua
Scuola: testi di accesso a medicina irregolari COCACONS prepara ricorso collettivo per gli esclusi

MARTEDI’ 14 SETTEMBRE WEBINAR PER SPIEGARE A CANDIDATI COME TUTELARE I PROPRI DIRITTI ED ESSERE AMMESSI CON RISERVA ALLE FACOLTA’ Dopo le notizie sulle presunte irregolarità che hanno caratterizzato gli ultimi test di accesso ...continua
Campania: CODACONS ricorso collettivo al TAR per docenti e lavoratori che vogliono contestare un incostituzionale uso del Green Pa

Green Pass non può essere uno strumneto per licenziare chi ha conquistato un posto di lavoro dopo anni di sacrifici Scatta anche in Campania un ricorso collettivo al Tar contro il Green Pass nel settore della scuola. A promuoverlo il ...continua
Castellammare di Stabia. I sindacato Fincantieri indicono una manifestazione per il trenta luglio

Questo pomeriggio via whatsApp sono partiti gli inviti alla manifestazione organizzata dagli operai fincantieri. "Ciao, ti invitiamo a partecipare a un importante momento di mobilitazione:  Venerdì 30 luglio alle ore 18 Scendiamo ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.