WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

Scuola; Patrimoni culturali immateriali, MIUR e Unione Nazionale Pro Loco siglano l'intesa

(01/02/2018)

Roma, 1 febbraio 2018) - Miur e Pro Loco insieme per l’avvio di iniziative comuni rivolte al mondo della scuola. Al centro le azioni per la trasmissione intergenerazionale di saperi e conoscenze alla base dei patrimoni culturali immateriali; la promozione dell’accoglienza turistica e della valorizzazione delle peculiarità culturali, ambientali e paesaggistiche dei territori; la diffusione dei valori dell’amicizia e della leale collaborazione attraverso la cultura del volontariato giovanile. Azioni da sviluppare mediante progetti e iniziative a favore di studenti e personale delle scuole di ogni ordine e grado del territorio nazionale, nel rispetto dei principi di autonomia e delle scelte delle singole istituzioni scolastiche in tema di Piano triennale dell’Offerta Formativa.

Questi i punti salienti del protocollo d’intesa siglato oggi pomeriggio dal Direttore Generale per gli Ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione del MIUR, Maria Assunta Palermo, e il presidente dell’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia, Antonino La Spina. Fra le iniziative previste anche collaborazioni per la realizzazione di attività di alternanza scuola-lavoro.

“La capillare diffusione delle sedi delle pro-loco territoriali e la loro vocazione alla tutela del patrimonio culturale immateriale favorirà senza dubbio percorsi di alternanza scuola-lavoro di qualità, orientati alla narrazione e alla valorizzazione delle tradizioni culturali dei vari territori e alla tutela dell’ambiente e del paesaggio, punti di forza del patrimonio immateriale italiano” dichiara il Direttore Generale per gli Ordinamenti scolastici Maria Assunta Palermo.    

 “L’intesa certifica l’importante azione delle Pro Loco per la salvaguardia, tutela e valorizzazione del patrimonio culturale immateriale e rappresenta il punto di partenza per l’attuazione di iniziative comuni” sottolinea il presidente dell’Unione Nazionale delle Pro Loco, Antonino La Spina.

"La sottoscrizione del Protocollo d'Intesa con il Miur costituisce un importante risultato del lavoro portato avanti in questi mesi dal Dipartimento delle Politiche Giovanili dell'Unpli Nazionale e rappresenta uno strumento strategico per il mondo associativo, teso alla sensibilizzazione  del mondo della scuola per un maggiore  protagonismo dei giovani nelle attività di salvaguardia e promozione del patrimonio materiale e immateriale italiano", afferma Rocco Franciosa, responsabile del dipartimento Politiche giovanili dell'Unpli.

 Al fine di monitorare la realizzazione degli interventi e proporre l’intesa dispone anche l’istituzione di un Comitato paritetico che dovrà elaborare proposte concrete ed iniziative da sviluppare nei prossimi anni nell'ambito dell'intesa siglata oggi.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Nursing Up De Palma: «Lo stipendio dell'infermiere italiano continua a collocarsi agli ultimi posti della graduatoria europea

 Nursing Up De Palma: «Lo stipendio dell'infermiere italiano continua a collocarsi agli ultimi posti della graduatoria europea. Peggio di noi ci sono solo Grecia ed Estonia. Per non parlare delle disparità che emergono quando ...continua
La Ugl Caserta manifesta nella capitale: "Stop violenza e giù le mani dai contratti"

Una nutrita schiera di sindacalisti casertani, in rappresentanza delle categorie produttive del territorio ha partecipato nella giornata di ieri alla grande manifestazione nazionale convocata dalla Ugl, che si è svolta in Piazza SS Apostoli ...continua
Centro studi Ugl Caserta. Allerta crescita Gpl, a rischio bisogni primari

"L'attenzione che abbiamo posto sull'aumento dei prezzi, energetici e non, ci ha portato a monitorare la crescita dei costi delle famiglie in provincia di Caserta". E' quanto si evince da uno studio trasmesso questa mattina ...continua
Napoli: odissea per 885 famiglie che subiscono il distacco del gas senza preavviso a causa di problemi tra fornitori di energia

Una vera e propria odissea quella vissuta da 885 famiglie residenti a Napoli e provincia che nei giorni scorsi si sono visti interrompere senza alcun preavviso le forniture del gas, pur avendo regolarmente pagato le bollette e senza risultare morosi. ...continua
Bollette, Assoutenti: Campania maglia nera per morosità

Con nuovi rincari tariffe luce e gas rischio impennata della morosità in regione. Arera blocchi distacchi per tutta durata dell’emergenza energia come fatto durante pandemia I maxi-rincari delle tariffe luce e gas decisi ieri ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.