Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati



Rifiuti, Confapi: tempi certi per investimenti pubblico-privati

Il presidente Gianpiero Falco: giusta la linea di De Luca, ma serve buona burocrazia

(18/11/2018)

NAPOLI – «Leggiamo, con viva soddisfazione, l'intervento del presidente De Luca relativamente alla realizzazione degli impianti termovalorizzatori che risolverebbero, così come è successo in Lombardia, definitivamente il problema. Ma oltre a essere pienamente d'accordo con questa linea di pensiero, prendiamo spunto per la chiarificazione che lo stesso governatore ha fatto relativamente alla Finanza di progetto».

Lo ha detto Gianpiero Falco, presidente Confapi Napoli.

«Istituto, questo, previsto nel nostro ordinamento che permette di realizzare un'opera pubblica con l'intervento dei privati. Questo può avvenire unicamente e solamente se il percorso degli investimenti è definito nei tempi e nei costi. Se, quindi, ogni intervento – ha aggiunto Falco – dev'essere sempre sottoposto a valutazioni assembleari, anche quando non ce n'è bisogno, l'intervento dei privati non potrai mai avere luogo. E si continuerà sempre con questa logica degli appalti, con interventi solo pubblici, in cui oltre alle imprese perbene ci saranno anche le imprese collegate alle associazioni territoriali mafiose».

«Siamo d'accordo con il presidente De Luca, basta cialtroneria e ipocrisia: c'è bisogno di una realtà effettuale per gli interventi concreti che non devono durare anni e anni. Così infatti – ha sottolineato il presidente Confapi – il loro costo non potrà che essere addebitato alla collettività per il tramite dei soli soldi pubblici. Basta per favore ne abbiamo piene le tasche e siamo a fianco del presidente e di tutti quelli che la pensano in questa maniera – ha concluso – indistintamente dal loro colore politico di appartenenza».
 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Stop al numero chiuso alla facoltà di medicina

Apprendendo dell’adozione da parte del Comitato ristretto della Commissione Istruzione del Senato - praticamente all'unanimità – di un testo base per andare verso lo Stop al numero chiuso a Medicina annunciato dal presidente ...continua
PRO&NG, Nespolino (Uilm Campania): “Inaccettabile mancato pagamento stipendi”

PRO&NG oggi in presidio a Pomigliano d’Arco. I dipendenti della società di progettazione di impianti di comunicazione, che annovera tra i propri clienti aziende come Open Fiber Spa, Tim, Enel Spa ed enti pubblici, hanno manifestato ...continua
Spera (Ugl Metalmeccanici): ”Rilancio Made in Italy essenziale per ripresa dell’intero settore”.

“L’Ugl Metalmeccanici sostiene che la tutela del Made in Italy resta essenziale e trainante per la ripresa dell’intero settore industriale del nostro paese. Bisogna sostenere qualunque processo che veda al centro una nuova alleanza ...continua
Stellantis, Ficco-Auriemma (Uilm): “Produzione Panda proseguirà oltre il 2026 e assicurerà piena occupazione”

“Oggi Stellantis ci ha annunciato che la produzione della Panda non cesserà nel 2026, bensì proseguirà anche oltre quella data come minimo nel 2027 e forse anche oltre, in virtù del suo continuo successo di mercato. ...continua
Palumbo (Cisal): "Agroindustria e territorio binomio inscindibile".

"L'Agroindustria e la provincia di Caserta rappresentano un binomio inscindibile, una vocazione territoriale che non si ferma alle sole produzioni agricole ed ai soli numeri macroeconomici". E' quanto ha dichiarato questa mattina ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences