WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

Rifiuti, Confapi: tempi certi per investimenti pubblico-privati

Il presidente Gianpiero Falco: giusta la linea di De Luca, ma serve buona burocrazia

(18/11/2018)

NAPOLI – «Leggiamo, con viva soddisfazione, l'intervento del presidente De Luca relativamente alla realizzazione degli impianti termovalorizzatori che risolverebbero, così come è successo in Lombardia, definitivamente il problema. Ma oltre a essere pienamente d'accordo con questa linea di pensiero, prendiamo spunto per la chiarificazione che lo stesso governatore ha fatto relativamente alla Finanza di progetto».

Lo ha detto Gianpiero Falco, presidente Confapi Napoli.

«Istituto, questo, previsto nel nostro ordinamento che permette di realizzare un'opera pubblica con l'intervento dei privati. Questo può avvenire unicamente e solamente se il percorso degli investimenti è definito nei tempi e nei costi. Se, quindi, ogni intervento – ha aggiunto Falco – dev'essere sempre sottoposto a valutazioni assembleari, anche quando non ce n'è bisogno, l'intervento dei privati non potrai mai avere luogo. E si continuerà sempre con questa logica degli appalti, con interventi solo pubblici, in cui oltre alle imprese perbene ci saranno anche le imprese collegate alle associazioni territoriali mafiose».

«Siamo d'accordo con il presidente De Luca, basta cialtroneria e ipocrisia: c'è bisogno di una realtà effettuale per gli interventi concreti che non devono durare anni e anni. Così infatti – ha sottolineato il presidente Confapi – il loro costo non potrà che essere addebitato alla collettività per il tramite dei soli soldi pubblici. Basta per favore ne abbiamo piene le tasche e siamo a fianco del presidente e di tutti quelli che la pensano in questa maniera – ha concluso – indistintamente dal loro colore politico di appartenenza».
 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Anniversario Incontro a Teano. La Ugl Caserta: "Confini caduti, resta divario economico"

In occasione del 161° anniversario dell'incontro di Teano, la Vice Segretaria della Ugl Caserta Marianna Grande e la Segretaria della Ugl Giovani Annabella D'Angelo hanno ricordato questa mattina, l'evento, forse il più importante ...continua
Assegni invalidità parziale, Adinolfi (FI): “Non possiamo tollerare questa ingiustizia sociale”

“La norma sugli assegni di invalidità, contenuta all’interno della Legge di Bilancio, va cambiata perché altamente penalizzante nei confronti di coloro che hanno disabilità parziali. Un Paese moderno e civile non ...continua
Nursing Up De Palma: «Lo stipendio dell'infermiere italiano continua a collocarsi agli ultimi posti della graduatoria europea

 Nursing Up De Palma: «Lo stipendio dell'infermiere italiano continua a collocarsi agli ultimi posti della graduatoria europea. Peggio di noi ci sono solo Grecia ed Estonia. Per non parlare delle disparità che emergono quando ...continua
La Ugl Caserta manifesta nella capitale: "Stop violenza e giù le mani dai contratti"

Una nutrita schiera di sindacalisti casertani, in rappresentanza delle categorie produttive del territorio ha partecipato nella giornata di ieri alla grande manifestazione nazionale convocata dalla Ugl, che si è svolta in Piazza SS Apostoli ...continua
Centro studi Ugl Caserta. Allerta crescita Gpl, a rischio bisogni primari

"L'attenzione che abbiamo posto sull'aumento dei prezzi, energetici e non, ci ha portato a monitorare la crescita dei costi delle famiglie in provincia di Caserta". E' quanto si evince da uno studio trasmesso questa mattina ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.