Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

Reinserimento in GaE: è vittoria in Corte d’Appello

(16/06/2018)

La Corte d’Appello di Bologna accoglie la tesi patrocinata dall’Anief e conferma il diritto al reinserimento in Graduatoria a Esaurimento di una docente cancellata per mancato aggiornamento. Marcello Pacifico (Anief-Cisal): È fondamentale che vengano riaperte le Graduatorie a Esaurimento perché occorre sanare le continue illegittimità reiterate negli anni a danno di tanti docenti abilitati.

La Corte d'Appello emiliana accoglie senza riserve la richiesta di una docente che rivendicava il diritto al reinserimento nelle GaE dopo essere stata esclusa per mancato aggiornamento. I legali Anief Fabio Ganci, Walter Miceli, Francesca Lideo e Tiziana Sponga hanno avuto ragione in tribunale ottenendo il reinserimento della docente nelle graduatorie d'interesse. Marcello Pacifico (Anief-Cisal): “Le nostre vittorie presso i tribunali dimostrano l’illegittimità delle disposizioni del Miur che persevera nell’impedire ai docenti depennati per mancato aggiornamento di reinserirsi nelle graduatorie a esaurimento negando loro, così, il giusto diritto all'accesso alle immissioni in ruolo. Ribadiamo la necessità di riaprire le GaE a tutti gli abilitati”.



Ennesima vittoria dell’Anief, dunque, in favore dei docenti che rivendicano il diritto al reinserimento in GaE dopo essere stati depennati per mancato aggiornamento. In primo grado, il tribunale del lavoro aveva rigettato la richiesta della ricorrente, ma il sindacato Anief non si è dato per vinto e ha patrocinato il ricorso in appello che, grazie alla determinazione dei legali Anief, ha ottenuto il riconoscimento della fondatezza delle proprie ragioni e la conferma che “nel settore scolastico, la trasformazione delle graduatorie permanenti di cui all’art. 401 del d.lgs n. 297 del 1994 in graduatorie ad esaurimento ex art. 1, comma 605, della l. n. 296 del 2006, non ha determinato l’abrogazione per incompatibilità dell’art.1, comma 1 bis, del d.l. n. 97 del 2004 [...] nella parte in cui prevede che, a domanda, il docente cancellato possa essere reinserito nella graduatoria”.

“Le nostre vittorie presso i tribunali – commenta Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief e segretario confederale Cisal – dimostrano l’illegittimità delle disposizioni del Miur che persevera nell’impedire ai docenti depennati per mancato aggiornamento di reinserirsi nelle graduatorie ad esaurimento negando loro, così, il giusto diritto all'accesso alle immissioni in ruolo. Ribadiamo che la riapertura delle GaE è un atto indispensabile per recuperare le storture reiterate in questi anni a discapito dei lavoratori precari della scuola e confidiamo nel nuovo governo e nella loro intenzione di risolvere la situazione di tutti i docenti abilitati di ogni ordine e grado che si ritrovano, ingiustamente, fuori dalle graduatorie ad esaurimento e dalla possibilità di accedere alle immissioni in ruolo in situazione di parità rispetto agli altri colleghi”.

 

Reinserimento in GaE: è vittoria in Corte d’Appello






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Napoli. La CGIL Campania interviene sui nuovi concorsi al comune di Napoli

(09/08/22)  "Apprezziamo la tempistica con cui la giunta Manfredi è riuscita a pubblicare il bando per nuove assunzioni al Comune di Napoli, a testimonianza che la terza città d'Italia possa dotarsi di personale ...continua
Il successo della dieta Metiderranea è dimostrato da poche cifre

"Nel 2021, con l’accelerazione del commercio internazionale dopo la frenata imposta dalla pandemia, le vendite all’estero hanno raggiunto il massimo storico di 52 miliardi di euro. Questo dato dimostra 2 evidenze: la vitalità ...continua
In sciopero le maestranze Ferlog Service di Napoli

Sono in sciopero, per l’intera giornata di oggi, le maestranze della Ferlog Service di Napoli, società di manutenzione e revisione ferroviaria che ha committenze con Trenitalia, Mercitalia, Hitachi Sts e Alstom nonché con società...continua
In arrivo la compensazione di crediti e debiti per gli iscritti alla Cassa di previdenza dei commercialisti

AVERSA - “Da oltre un anno abbiamo sollecitato al Consiglio d’Amministrazione della Cdc (Cassa di previdenza dei dottori commercialisti) l’adozione di un provvedimento che consentisse ai colleghi iscritti all’ente previdenziale ...continua
Ugl. Favoccia all'attacco, sarà sciopero. Il sindacalista: "Giallismo sindacale e miopia amministrativa"

"Lo avevamo affermato nel mese appena trascorso, era necessario regolarizzare le procedure con le quali era stato gestito il fitto di ramo d'azienda nel settore della raccolta rifiuti nel comune di Trentola Ducenta". A parlare è ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.