WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

Questione GIRASERVICE: le condizioni si fanno sempre più critiche

(04/07/2020)

Si fanno sempre più critiche le condizioni dei lavoratori GIRASERVICE e delle sue aziende consorziate DELPESO e CO.NA.TA. Sono infatti circa 140 i lavoratori a rischio, che dal 1995 gestiscono tutti i servizi riguardanti la distribuzione e la commercializzazione dei titoli di viaggio per il sistema del trasporto pubblico della Regione Campania. Lavorando per conto del Consorzio Unico Campania, oltre alla distribuzione dei Titoli di Viaggio in tutto il territorio regionale, i dipendenti svolgono anche altre attività, come la gestione degli Infopoint nelle metropolitane, oltre quella delle emettitrici automatiche dei titoli di viaggio. Loro compito è anche quello della stampa delle Smart card degli abbonamenti annuali, così come la gestione di tutta la campagna di rinnovo e rilascio degli abbonamenti gratuiti che la Regione Campania offre agli studenti con un isee inferiore a 35.000€. Dal 2010 il loro lavoro è stato messo fortemente in discussione dai tagli verticali avvenuti a livello nazionale, con l'avvento della famosa "austerity".La diretta conseguenza di questo, ha comportato un progressivo taglio dei servizi che ha stravolto la sicurezza lavorativa di 140 famiglie. L’azienda ha già effettuato dei licenziamenti nel 2012 e, per evitarne tanti altri, i lavoratori hanno dovuto sopportare finora un numero altissimo di sacrifici economici riducendo i loro salari. La condizione lavorativa è di incertezza più assoluta, con prospettive molto negative riguardanti il prossimo futuro. A breve infatti, potrebbero esserci tantissimi licenziamenti, ma non solo: attualmente, l'amministrazione della società paga con molto ritardo la parte dello stipendio non coperta dalla cassa integrazione; la distribuzione dei titoli di viaggio sta funzionando a singhiozzo a causa dell'insolvenza dell'amministrazione in parte causata dall'emergenza sanitaria del Covid-19. Oltre che i dipendenti infatti, anche i viaggiatori stanno subendo tantissimi disservizi. L’azienda è sempre stata un’ eccellenza che ha coltivato e fatto crescere enormemente in tutti questi anni il modello della tariffazione integrata, portando enormi benefici economici alla Regione Campania, Consorzio Unico Campania e tutte le Aziende di Trasporto Consorziate. Proprio per questo, se l'amministrazione, non è più in grado di gestire questo servizio, Consorzio Unico Campania e Regione Campania dovrebbero prendere una decisione forte, internalizzando i servizi e quindi i lavoratori. Nel frattempo, proprio i dipendenti stanno stanno aspettando che si apra un tavolo permanente per esporre il progetto di internalizzazione a tutti gli attori di questa, per ora, storia triste.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Comunali, Confapi: basta «rivoluzione», ora serve collaborazione

NAPOLI – «La digitalizzazione degli uffici destinati ai servizi per il cittadino è la vera grande sfida del Recovery plan a Napoli. La chiave di svolta possibile per migliorare l'efficienza di una macchina amministrativa antiquata ...continua
Ambiente: Unione nazionale ProLoco e Federparchi siglano intesa

Bellinzago Novarese, 19 settembre) Promuovere la fruizione turistica dei parchi e delle aree protette, sostenere tutte le forme di tutela della natura con la stipula di appositi accordi con le realtà di tutela ambientale presenti nelle varie ...continua
Scuola: testi di accesso a medicina irregolari COCACONS prepara ricorso collettivo per gli esclusi

MARTEDI’ 14 SETTEMBRE WEBINAR PER SPIEGARE A CANDIDATI COME TUTELARE I PROPRI DIRITTI ED ESSERE AMMESSI CON RISERVA ALLE FACOLTA’ Dopo le notizie sulle presunte irregolarità che hanno caratterizzato gli ultimi test di accesso ...continua
Campania: CODACONS ricorso collettivo al TAR per docenti e lavoratori che vogliono contestare un incostituzionale uso del Green Pa

Green Pass non può essere uno strumneto per licenziare chi ha conquistato un posto di lavoro dopo anni di sacrifici Scatta anche in Campania un ricorso collettivo al Tar contro il Green Pass nel settore della scuola. A promuoverlo il ...continua
Castellammare di Stabia. I sindacato Fincantieri indicono una manifestazione per il trenta luglio

Questo pomeriggio via whatsApp sono partiti gli inviti alla manifestazione organizzata dagli operai fincantieri. "Ciao, ti invitiamo a partecipare a un importante momento di mobilitazione:  Venerdì 30 luglio alle ore 18 Scendiamo ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.