WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Economia / Sindacati

OR.S.A.: "Il comportamento del presidente EAV è inammissibile"

(28/09/2017)

Il Sindacato OR.S.A., denuncia il comportamento irresponsabile del presidente del cda dell'EAV che da oltre due anni ha instaurato un clima di intimidazione e repressione ad ogni sintomo di dissenso, utilizzando tutti i mezzi a sua disposizione per scaricare sui lavoratori i mancati obiettivi prefissati e l'evidente inesperienza a guidare un'azienda grande e complessa come l'EAV. In particolar modo, l'OR.S.A. stigmatizza i continui attacchi ai sindacati e di conseguenza ai lavoratori ogni qualvolta esercitano il diritto di sciopero, garantito dalla costituzione, sottoponendoli alla "gogna mediatica" attraverso gli organi di informazione. Una particolare attenzione merita la sovraesposizione mediatica e l'indiscriminato utilizzo che fa il presidente del cda dell'EAV dei "social", soprattutto attraverso la pagina ufficiale aziendale su Facebook, per diffondere addirittura provvedimenti disciplinari, che andrebbero coperti dalla privacy, vantandosi di avere una rete di "informatori" che spesso lo mettono al corrente di notizie distorte, prive di verifica, e che lo espongono a magre figure. La pubblicazione di tali notizie, espone i lavoratori alle critiche, alla rabbia ed alla sfiducia da parte degli utenti già penalizzati per un servizio automobilistico e ferroviario scadente che ha come conseguenza atteggiamenti che spesso si tramutano in aggressioni verbali e fisiche nei confronti del personale che sta a contatto coi viaggiatori. I vari tentativi fatti per istaurare normali ed educate relazioni industriali sono sempre naufragati contro gli scogli della prima occasione mediatica di sollevare molto rumore per nulla. Il Sindacato OR.S.A. ha deciso di consigliare la non collaborazione ai lavoratori, ben conscio degli inevitabili contraccolpi all'utenza, ma altrettanto conscio nella via ineluttabile verso la quale il Presidente del Consiglio d’Amministrazione ha dirottato il rapporto con il Sindacato OR.S.A. ed il Sindacato in generale. Lo stato di non collaborazione proseguirà fino a quando non ci saranno inequivocabili segnali di cambiamento.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Comunali, Confapi: basta «rivoluzione», ora serve collaborazione

NAPOLI – «La digitalizzazione degli uffici destinati ai servizi per il cittadino è la vera grande sfida del Recovery plan a Napoli. La chiave di svolta possibile per migliorare l'efficienza di una macchina amministrativa antiquata ...continua
Ambiente: Unione nazionale ProLoco e Federparchi siglano intesa

Bellinzago Novarese, 19 settembre) Promuovere la fruizione turistica dei parchi e delle aree protette, sostenere tutte le forme di tutela della natura con la stipula di appositi accordi con le realtà di tutela ambientale presenti nelle varie ...continua
Scuola: testi di accesso a medicina irregolari COCACONS prepara ricorso collettivo per gli esclusi

MARTEDI’ 14 SETTEMBRE WEBINAR PER SPIEGARE A CANDIDATI COME TUTELARE I PROPRI DIRITTI ED ESSERE AMMESSI CON RISERVA ALLE FACOLTA’ Dopo le notizie sulle presunte irregolarità che hanno caratterizzato gli ultimi test di accesso ...continua
Campania: CODACONS ricorso collettivo al TAR per docenti e lavoratori che vogliono contestare un incostituzionale uso del Green Pa

Green Pass non può essere uno strumneto per licenziare chi ha conquistato un posto di lavoro dopo anni di sacrifici Scatta anche in Campania un ricorso collettivo al Tar contro il Green Pass nel settore della scuola. A promuoverlo il ...continua
Castellammare di Stabia. I sindacato Fincantieri indicono una manifestazione per il trenta luglio

Questo pomeriggio via whatsApp sono partiti gli inviti alla manifestazione organizzata dagli operai fincantieri. "Ciao, ti invitiamo a partecipare a un importante momento di mobilitazione:  Venerdì 30 luglio alle ore 18 Scendiamo ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.